BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 6 ottobre Rai3 racconta Lampedusa Montalbano e Piazzapulita

Per la prima serata in tv, su RaiTre va in onda “La scelta di Catia”, racconto in presa diretta dell’operazione “Mare nostrum”. Su RaiUno, invece, l’appuntamento è con la fiction “Il commissario Montalbano”. Nel palinsesto degli altri canali spiccano le trasmissioni di attualità “Quinta colonna” su Rete4 e “Piazzapulita” su La7. Ecco tutti i programmi.

Su RaiTre in prima serata va in onda “La scelta di Catia”, racconto in presa diretta dell’operazione “Mare nostrum”. Su RaiUno, invece, l’appuntamento è con la fiction “Il commissario Montalbano”.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano le trasmissioni di attualità “Quinta colonna” su Rete4 e “Piazzapulita” su La7. Da segnalare, infine, il reality “Pechino express – Ai confini dell’Asia” su RaiDue, la fiction “Squadra antimafia 6” su Canale5, il film commedia “Lo spaccacuori” su Italia1, il talent “Chef per un giorno” su La7D e il film drammatico “Il grande cuore di Clara” su La5.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 la replica della fiction “Il commissario Montalbano”, con Luca Zingaretti e Cesare Bocci. Andrà in onda l’episodio “Il campo del vasaio”, proposto per la prima volta il 14 marzo 2011. Questa sera viene trasmessa l’ultima puntata di quewsto ciclo della serie tv. Una mattina, presso il “Critaru”, un impervio pendio argilloso, viene ritrovato un sacco contenente un cadavere. Si tratta di un uomo ucciso e nascosto lì circa due mesi prima. Montalbano (Luca Zingaretti) inizia l’indagine, ma presto deve vedersela anche con un altro problema: Mimì Augello (Cesare Bocci) sta diventando sempre più nervoso, scontroso, intrattabile e, spesso, aggressivo e ingiusto con i colleghi. Montalbano a questo punto capisce che deve fare qualcosa: in breve scopre che Mimì ha un’amante, con la quale s’incontra segretamente durante la notte. A seguire, in seconda serata, alle 23.30 la settima delle 10 puntate del programma di approfondimento “Petrolio”, con Duilio Giammaria. La trasmissione, questa sera intitolata “Il castello di carte”, andrà nel labirinto della burocrazia italiana, con le risposte del ministro della Pubblica Amministrazione Marianna Madia, che racconterà la sua sfida a burocrazia e sprechi. Come distinguere la burocrazia positiva, quella al servizio dei cittadini da quella inutile e opprimente? A questo proposito, verranno raccontate le storie di due giovani imprenditori che, a causa di lungaggini burocratiche, rinunciano al sogno di aprire un albergo diffuso in un borgo abbandonato in Valle d’Aosta. Ma una burocrazia più agile ed efficiente è possibile: Petrolio indaga anche sul modello inglese, semplice e dinamico, dove gli impiegati si chiamano “Civil Servant” e possono essere veramente al servizio della comunità.

– Su RaiDue, alle 21.10 la sesta delle 10 puntate del reality “Pechino express – Ai confini dell’Asia”, condotto da Costantino della Gherardesca. Dopo la terza vittoria dei coreografi e l’eliminazione della coppia dei fratelli la puntata parte dalla capitale della Malaysia Kuala Lumpur per approdare a Singapore. I viaggiatori giunti a metà percorso dovranno affrontare un viaggio di 396 chilometri: dalla cosmopolita Kuala Lumpur viaggeranno verso la moderna Johor Bahru, ubicata sullo stretto che separa Malaysia e Repubblica di Singapore, per arrivare infine alla ricca ed avanguardista Singapore, dominata dai grattacieli e sede dell’incantevole e sempreverde Supertree garden. Le coppie rimaste in gara sono i coreografi Alessandra Celentano e Corrado Giordani; le cougar Eva Grimaldi e Roberta Garzia; le modelle immigrate Mariana Rodriguez e Romina Giamminelli; le cattive Alessandra Angeli “Angelina” e Antonella Ventura; gli sposini Emiliano Pepe e la conduttrice radiofonica La Pina e la coppia dei coinquilini composta da Stefano Corti e Alessandro Onnis. Ma ci sarà anche l’ingresso di Amaurys Perez con la moglie Angela per comporre la coppia dei coniugi. Questa sarà una tappa segnata da maestosità architettoniche, importanti avvenimenti e colpi di scena sensazionali. Le coppie non solo dovranno affrontare le tradizioni culinarie della Malaysia cercando di domare le loro paure più recondite, fino a giungere a Singapore.

– Su RaiTre, alle 21.05 documenti “La scelta di Catia: 80 miglia a sud di Lampedusa”, per la regia di Mauro Parissone. È il racconto in presa diretta dell’operazione militare e umanitaria “Mare nostrum” per fronteggiare lo stato di emergenza nel canale di Sicilia, dovuto all’eccezionale e continuo afflusso di migranti. Ne è protagonista Catia Pellegrino, comandante della nave “Libra” della Marina Militare Italiana che l’11 ottobre 2013 salvò dalle acque 214 migranti.

– Su Rete4, alle 21.15 il programma di approfondimento politico ed economico “Quinta colonna”, condotto da Paolo Del Debbio. In questo nuovo appuntamento, il presidente del Consiglio Matteo Renzi sarà protagonista di un faccia a faccia con il conduttore, mentre a seguire la trasmissione entrerà nel vivo accendendo i riflettori sui temi del lavoro e della sicurezza. Nel corso della puntata, la trasmissione darà voce a politici, opinionisti e persone comuni (questa settimana dalle piazze di Roma e Milano). A dibattere sui temi della serata, saranno presenti in studio Alessia Morani (Partito Democratico), Giovanni Toti (Forza Italia), Matteo Salvini (Lega Nord), Paolo Ferrero (Rifondazione Comunista), Rosario Trefiletti (Presidente di Federconsumatori), Felice Romano (Sindacato italiano dei lavoratori della Polizia di Stato – Siulp), Daniele Martinelli (ex responsabile comunicazione Movimento 5 Stelle), e i giornalisti Idris Sanneh e Vittorio Feltri.

– Su Canale5, alle 21.10 la quinta delle 10 puntate della fiction “Squadra antimafia 6”, con Marco Bocci e Giulia Michelini. Mentre Calcaterra (Marco Bocci) continua a indagare sulla misteriosa loggia che unisce politici e mafiosi, Rosy (Giulia Michelini) accetta di collaborare con gli inquirenti in cambio di protezione.

– Su Italia1, alle 21.10 il film commedia “Lo spaccacuori”, con Ben Stiller. Il protagonista, Eddie ha commesso un grave errore: dopo appena una settimana di frequentazione ha chiesto alla bella ed affascinante Lila di diventare sua moglie. Così, nonostante l’opera di dissuasione messa in atto da suo padre e dal suo migliore amico, Eddie e Lila sono ora marito e moglie pronti a partire per la luna di miele in Messico. Tuttavia, durante il viaggio di nozze la ragazza mostra il suo vero, impossibile, carattere ed Eddie inizia a pentirsi della sua decisione troppo affrettata.

– Su La7, alle 21.10 il talk-show “Piazzapulita”, condotto da Corrado Formigli. La trasmissione, questa sera intitolata “L’assedio”, tornerà a parlare di politica estera, concentrandosi sulla situazione in Medio Oriente, sulle tensioni ai confini della Turchia, del ruolo della Nato e dei milioni di profughi alle porte d’Europa. Nel corso della serata, per la prima volta, la moschea di Centocelle a Roma, si collegherà con il programma e si confronterà con gli ospiti in studio: Daniela Santanché (Forza Italia), Khalid Chaouki (Partito Democratico), Alan Friedman (giornalista e scrittore), Carlo Freccero (esperto di comunicazione) e Luca Casarini. Interverranno anche il Generale Vincenzo Camporini e il giornalista tedesco Udo Gumpel.

– Su La7D, alle 21.10 il talent “Chef per un giorno”. In ogni puntata del programma, un personaggio del mondo dello spettacolo veste i panni dello chef di un ristorante, e dovrà proporre e cucinare due antipasti, due primi piatti, due secondi piatti e due dessert a sua scelta per i clienti del locale, aiutato da uno staff di cuochi professionisti. Una volta preparate le pietanze, lo "chef per un giorno" e gli altri cuochi assistono dalla cucina alle reazioni dei clienti – all’oscuro dell’identità del personaggio – ai piatti da loro preparati. Oltre ai clienti, particolare attenzione è riservata al "tavolo dei critici", composto da tre esperti gastronomici (i critici culinari Leonardo Romanelli, Fiammetta Fadda e lo chef Alessandro Borghese – quest’ultimo si alterna con altri famosi chef di ristoranti italiani), che dovranno assaggiare e giudicare le portate proposte dal personaggio famoso, oltre che cercare di indovinare la sua identità. Alla fine, assaggiati tutti i piatti, i tre critici daranno un proprio giudizio alla cena – che varia da 1 a 5 "cappelli" – prima di scoprire l’identità dello "chef per un giorno". A improvvisarsi cuochi in questa puntata sono: Lucia Ocone, Vladimir Luxuria e Francesca Inaudi.

– Su Mtv, dalle 21.10 “Catfish: false identità”. Quali sono i rischi di una relazione nata su un social network o su una chat? In una storia d’amore online, chi si cela davvero dietro lo schermo? In ogni episodio di questa nuova serie, Nev Schulman, star della versione cinematografica di ‘Catfish’, accompagna un partner a conoscere di persona il suo o la sua amata in un emozionante viaggio alla scoperta della verità.

– Su Rai4, alle 21.10 il film d’azione “Black death”, con Eddie Redmayne. Il protagonista, Osmund è un novizio di un monastero devastato dalla peste. Segretamente innamorato, fa scappare la sua donna lontano dal monastero per cercare di salvarla dall’epidemia e si offre volontario per accompagnare la spedizione mercenaria di Ulric, che deve verificare per conto della Chiesa la veridicità delle voci che affermano che un villaggio in quelle terre lontane è immune al contagio. Osmund scoprirà presto che la sua amata Averil è caduta preda di briganti locali e che la spedizione di Ulric non è li per verificare se davvero un villaggio è immune al contagio, ma per catturare ed uccidere la strega Langiva, che sembrerebbe capace di riportare in vita i morti.

– Su Rai5, alle 21.20 teatro “Dal matrimonio al divorzio: Leonia è in anticipo e Pupo prende il purgante” di Georges Feydeau, con Gianna Piaz, Mariolina Bovo e Flavio Bonacci. Regia Andrea e Antonio Frazzi. Scritti tra il 1908 e il 1916 e riuniti da Feydeau sotto il titolo “Dal matrimonio al divorzio” narrano la cronaca dell’inesorabile dissoluzione di una unione coniugale. Il primo: Leonia, una donna sulla trentina, è terrorizzata dall’idea che l’ora del parto sia ormai giunta. Mette in agitazione tutte le persone che la circondano, a cominciare dal marito che lei stessa considera troppo attendista. Vengono convocate sia la suocera che la levatrice, ma questo non impedisce l’emissione della diagnosi finale: quella di Leonia è una gravidanza isterica. Il secondo: la moglie, in ansia per la difficile impresa di somministrare il purgante al bambino, disturba continuamente, invadente ed ossessiva, il marito, impegnato in una importante trattativa d’affari, la fornitura per l’esercito dei vasi da notte da lui prodotti. Ma a proposito della frequente situazione della moglie invadente, in Feydeau gli uomini non sono certo più brillanti delle donne ed il giudizio dell’autore è al loro riguardo forse più spietato. A seguire, alle 23.05, per il ciclo “Teatro in Italia”, viene proposto lo spettacolo “L’eredita’ dei comici, Molière e Shakespeare”, con Giorgio Albertazzi e Dario Fo. Fo e Albertazzi, pur appartenendo a scuole di pensiero diverse, concordano sul fatto che senza la Commedia dell’Arte italiana Molière e Shakespeare non avrebbero potuto creare i loro capolavori. Per Molière, creatore e interprete di opere immortali sui vizi capitali dell’uomo – dal Tartufo al Malato Immaginario, dal Misantropo all’Avaro – si tratta di una discendenza diretta dai teatranti italiani. Il drammaturgo francese li ha conosciuti personalmente come compagni di lavoro e maestri sulle scene europee. La puntata si chiude con la rielaborazione di uno dei grandi capolavori di Shakespeare: l’Amleto, da sempre vero e proprio cavallo di battaglia di Albertazzi. Le riprese sono state effettuate al teatro Bibiena di Mantova e al Globe di Roma.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il film commedia “Come lo sai”, con Reese Witherspoon. La vita di Lisa viene improvvisamente sconvolta quando scopre di essere stata tagliata fuori dalla nazionale femminile di softball. Tutto cio’ per cui aveva lavorato duramente dall’età di otto anni è finito e, per la prima volta nella sua vita, non sa cosa fare. Decide di consolarsi tra le braccia di un uomo. Ma chi? Manny, l’affascinante giocatore di baseball professionista, o George, l’uomo d’affari dolce ma un po’ goffo? Entrambi sono innamorati di lei e vogliono aiutarla a rimettersi in piedi.

– Su La5, alle 21.10 il film drammatico “Il grande cuore di Clara”, con Woopi Goldberg. Un ragazzino profondamente segnato dalla morte della sorella e dalla separazione dei genitori, trova conforto in una domestica giamaicana. La donna restituisce al giovane la fiducia necessaria in se stesso.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film western “Gli inesorabili”, con Burt Lancaster. Un vecchio, tornato in città dopo anni, comincia a diffondere la voce che Rachel, figlia di Matelda Zachary, è, in realtà, un’indiana rapita ancora bambina alla sua tribù. Matelda nega, ma la città è in subbuglio e lo sono anche gli indiani, che per riprendersi la ragazza assaltano il ranch degli Zachary.

– Su Rai Premium, alle 21.10 la fiction “Il coraggio di una donna. Rossella – Capitolo secondo”. Laureata in Medicina, Rossella è felice compagna di Riccardo Valeri e felice madre di Angelica e Federico. Il suo ex marito Giuliano Sallustio sta per essere condannato per l’omicidio di Sophie Valeri, uccisa qualche anno prima. Ma, con l’aiuto del suo avvocato corrompe il giudice che si occupa dell’inchiesta e esce di prigione. Viene però nuovamente incolpato e arrestato Riccardo. L’uomo, costretto ai lavori forzati, riesce a fuggire con dei suoi compagni su di una barca, ma la tempesta li sorprende, e avviene il naufragio. Rossella pensa che Riccardo sia morto, mentre fa amicizia con Lorenzo Malatesta, un nobile decaduto che a Genova gestisce un maneggio, e con il quale scoppia la passione. Ma Riccardo è ancora vivo, e Giuliano è deciso a fare del male a Rossella. Alla fine Giuliano uccide con un colpo di sparo Riccardo e Rossella, piena di disperazione, cerca in tutti i modi di fermare l’ex fidanzato e il suo avvocato nelle loro menzogne che affermano che il colpevole dell’assassinio sia un poliziotto affidato a Giuliano pieno di pentimento verso le sue azioni. Stanco delle verità raccontate dalla donna, Giuliano pianifica un piano per ucciderla, ma Lorenzo correrà ovviamente in suo soccorso finendo per uccidere Giuliano con la sua spada, mentre il poliziotto dell’uomo muore sparato da quest’ultimo per aver cercato di fermarlo. Dopo la morte di Giuliano, la corte crede alle ingiustizie subite a Rossella, alla quale viene dedicato un ospedale infantile. La serie si conclude con Rossella che saluta Lorenzo costretto a tornare dallo zio malato.

– Su RaiSport1, alle 20.55 il talk show sportivo “Il processo del Lunedì”, dedicato al dibattito relativo alla giornata di campionato di calcio appena giocato.

– Su RaiSport2, dalle 19.55 “Calcio Primavera: Campionato Italiano Pro Vercelli – Bologna”.

– Su Iris, alle 21 il film thriller “L’uomo che sapeva troppo”, di Alfred Hitchcock, con James Sytewart e Doris Day. In vacanza in Marocco i coniugi McKenna assistono ad un omicidio: un turista viene ucciso e Ben McKenna, che è un dottore, tenta di soccorrerlo. Prima di morire l’uomo gli confida che verrà presto commesso un attentato a Londra. L’uomo va alla polizia, ma per impedirgli di parlare, qualcuno gli rapisce il figlioletto…

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà “Le Iene show”, condotto da Ilary Blasi, con Teo Mammucari.

– Su Top Crime, alle 21.05 il telefilm “Covert affairs”, con Piper Perabo e Christopher Gorham. Washington. Annie Walker è una giovane ragazza che, per cercare di dimenticare una scottante delusione amorosa, decide di arruolarsi nella Cia. Un mese prima della fine del suo addestramento, quando è ancora una recluta inesperta ed impreparata sotto molti punti di vista, viene sorprendentemente promossa ad agente operativo sul campo. I suoi superiori motivano questa scelta per via della sua perfetta padronanza con le lingue straniere, ma in realtà la sua promozione è dovuta esclusivamente al fatto che conosce molto bene un pericoloso ricercato a cui l’agenzia sta dando la caccia: Ben Mercer, il suo ex fidanzato, proprio l’uomo che, lasciandola, è stato la causa scatenante che l’ha spinta ad entrare nell’agenzia, e di cui la ragazza ignora il lato criminale. Annie viene tenuta all’oscuro di ciò dai suoi nuovi capi Joan ed Arthur Campbell, i quali contano di "sfruttare" Annie a sua insaputa per arrivare a Ben. Per aiutarla nella sua nuova vita da spia, l’agenzia le affianca Auggie Anderson, un agente che ha perso l’uso della vista in missione, il quale fa da guida ad Annie in un mondo dove è guardata con diffidenza, e dove deve ancora dimostrare le sue qualità.

– Su Real Time, alle 21.10 il reality “Malattie misteriose”. Il programma segue le indagini di specialisti sui disturbi più insoliti che ogni anno, a nostra insaputa, affliggono milioni di persone: patologie talmente particolari e insolite che spesso spingono i medici a mettere in discussione la salute mentale dei pazienti. Il mistero, alla fine, viene sempre risolto.

– Su RaiStoria, alle 21.30 per il ciclo “Rewind – Binario Cinema” va in onda il film drammatico “Le vite degli altri”, con Martina Gedeck e Ulrich Mühe. Berlino Est, 1984: nel clima di terrore creato dalla Polizia di Stato, la famigerata Stasi, Georg Dreyman, drammaturgo e Christa-Maria Sieland, sua compagna ed attrice famosissima sono considerati fra i più importanti intellettuali dal regime comunista. Finché il ministro della cultura, vede uno spettacolo di Christa-Maria, se ne innamora e dà l’incarico al migliore agente della Stasi di spiare la coppia. Con i sofisticatissimi sistemi di intercettazione l’agente HGW XX/7 entra nelle loro vite registrando ogni loro passo, ogni loro parola, fino a interferire con le loro azioni. Ma l’intreccio tra le vite degli altri e la sua finisce per stravolgere il destino di tutti.

– Su Italia2, alle 21.10 il film horror “Turistas”, con Melissa George e Olivia Wilde. Brasile. Un autobus malridotto che trasporta locali e turisti si inoltra pericolosamente in una strada tortuosa che attraversa la vegetazione brasiliana, sbanda finendo fuori strada e si ritrova penzolante sul ciglio di un precipizio. Tutti evacuano l’autobus in tempo, appena prima che il vecchio e grosso veicolo scivoli e cada violentemente giù nel burrone. Il mezzo è distrutto. Un gruppo di giovani viaggiatori ventenni presenti sull’autobus (tre americani, due inglesi e un’australiana molto sexy) si trovano costretti a rimanere in un posto che non conoscono vicino al mare, nell’attesa del prossimo autobus che arriverà solo tra tre giorni. Mentre gironzolano incerti sul da farsi, iniziano a fare conoscenza tra di loro e decidono di trarre dei benefici da questa brutta situazione camminando fino ad arrivare in un pub e festeggiando tutta la notte con i locali. Tra birre e caipirinhas, conoscono un ragazzo del luogo di nome Kiko. Le cose si stanno mettendo bene. Ma la mattina seguente i turisti si svegliano e si accorgono che tutti i loro soldi ed i loro averi sono stati rubati ed inoltre la gente del luogo non ha alcuna intenzione di aiutarli…

– Su Dmax, alle 21.10 “River Monsters”, serie televisiva di carattere documentaristico condotta da Jeremy Wade, biologo e pescatore estremo, e prodotta dalla Icon Films di Bristol. Il programma è stato trasmesso per la prima volta negli Stati Uniti su Animal Planet a partire dal 5 aprile 2009. Nella serie il suddetto Jeremy si cimenta nella ricerca di creature d’acqua dolce ritenute pericolose per l’uomo.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.