BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da “Scatole magiche” a “Sin city” e “Annabelle” Al cinema in settimana

La programmazione delle sale cinematografiche di Bergamo e provincia in settimana è caratterizzata dalla proiezione del film di animazione “Boxtrolls – Le scatole magiche”, del film horror “Annabelle” e del film d’azione “Sin city – Una donna per cui uccidere”, che nel cast vanta la presenza di Bruce Willis. Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nei cinema della Bergamasca.

A caratterizzare la programmazione delle sale cinematografiche di Bergamo e provincia in settimana è la proiezione del film di animazione “Boxtrolls – Le scatole magiche”, del film horror “Annabelle” e del film d’azione “Sin city – Una donna per cui uccidere”, che nel cast vanta la presenza di Bruce Willis.

In calendario, poi, non mancano i titoli del momento come “La trattativa”, "Fratelli unici", "Perez", “Lucy”, “L’incredibile storia di Winter il delfino 2”, “Pongo il cane milionario”, “Posh”, “La preda perfetta” e “Colpa delle stelle”.

Tra gli eventi, inoltre, da segnalare lunedì 6 ottobre l’arrivo di “Gomorra – La serie – Parte 3”. Infine, da annotare che mercoledì 8 ottobre al Conca Verde verrà proiettato in anteprima il film commedia “Tutto può cambiare”; nell’ambito di Bergamoscienza all’Auditorium Lab80 di Piazza Libertà verrà proposto il film documentario “Le monde du silence – Il mondo del silenzio”; e al cine-teatro “Sorriso” di Gorle c’è il film commedia “La sedia della felicità”, preceduto dall’introduzione della professoressa Annunciata Pellegris e seguito dalla possibilità di partecipare a un dibattito sui temi emersi, coordinato dalla relatrice stessa.

Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nei cinema della Bergamasca.

LUNEDI’ 6 OTTOBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“La trattativa”, 108min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 21;

“Pasolini”, 86min – Biografico – Doppiato, alle 21.

CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416

“Perez”, 94min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“Gomorra – La serie – Parte 3”, 150min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339

“Corso sul linguaggio cinematografico”, alle 20.45. Il primo incontro, di questa sera, è a ingresso libero. Per tutte le informazioni è possibile consultare la pagina: http://www.sas.bg.it/cinema-conca-verde/archivio-schede-film/corso-sul-linguaggio-cinematografico-4875 ;

“Una promessa”, 98min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760

“Anime nere”, 103min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“Gomorra – La serie – Parte 3”, 150min – Drammatico – Doppiato, alle 20;

“Annabelle”, 98min – Horror – Doppiato, alle 17:20, alle 20:10 e alle 22:30;

“Boxtrolls – Le scatole magiche”, 100min – Animazione – Doppiato, alle 17:20;

“Boxtrolls – Le scatole magiche” (3D), 100min – Animazione – Doppiato, alle 19:50;

“Fratelli unici”, 89min – Commedia – Doppiato, alle 17:10, alle 20 e alle 22:20;

“Sin city – Una donna per cui uccidere”, 102min – Azione – Doppiato, alle 17:30;

“Sin city – Una donna per cui uccidere” (3D), 102min – Azione – Doppiato, alle 20;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 17:30, alle 20, alle 22:10 e alle 22:40;

“L’incredibile storia di Winter il delfino 2”, 107min – Family – Doppiato, alle 17;

“Pongo il cane milionario”, 80min – Commedia – Doppiato, alle 17:10;

“Posh”, 107min – Thriller – Doppiato, alle 19:45;

“La preda perfetta”, 113min – Azione – Doppiato, alle 22:40;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 17:30, alle 20 e alle 22:45;

“Necropolis – La città dei morti”, 93min – Thriller – Doppiato, alle 22:30;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 22:30;

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 17 e alle 19:50.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Boxtrolls – Le scatole magiche”, 100min – Animazione – Doppiato, alle 20;

“Perez”, 94min – Drammatico – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:40;

“Fratelli unici”, 89min – Commedia – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Annabelle”, 98min – Horror – Doppiato, alle 20:20 e alle 22:40;

“Sin city – Una donna per cui uccidere”, 102min – Azione – Doppiato, alle 20:20 e alle 22:30;

“Gomorra – La serie – Parte 3”, 150min – Drammatico – Doppiato, alle 20:30.

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

CINESTAR CORTENUOVA allo shopping village “Le Acciaierie” di Cortenuova in via Trieste, 15 – 0363 992244

“Annabelle”, 98min – Horror – Doppiato, alle 21:30;

“Boxtrolls – Le scatole magiche”, 100min – Animazione – Doppiato, alle 21:05;

“Fratelli unici”, 89min – Commedia – Doppiato, alle 21:25;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 21:20;

“Posh”, 107min – Thriller – Doppiato, alle 21:20;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 21:15;

“Sin city – Una donna per cui uccidere”, 102min – Azione – Doppiato, alle 21:10.

MARTEDI’ 7 OTTOBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“La trattativa”, 108min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“Pasolini”, 86min – Biografico – Doppiato, alle 21;

“Grace of Monaco” (Film in lingua originale, con sottotitoli in italiano), 103min – Biografico – Doppiato, alle 21.

CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416

“Perez”, 94min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“Fratelli unici”, 89min – Commedia – Doppiato, alle 21.

MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339

“Batad”, 91min – Drammatico – Doppiato, alle 20:45;

“Una promessa”, 98min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760

“In grazia di Dio”, 127min – Drammatico – Doppiato, alle 16.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“Annabelle”, 98min – Horror – Doppiato, alle 17:20, alle 20:10 e alle 22:30;

“Boxtrolls – Le scatole magiche”, 100min – Animazione – Doppiato, alle 17:20;

“Boxtrolls – Le scatole magiche” (3D), 100min – Animazione – Doppiato, alle 19:50;

“Fratelli unici”, 89min – Commedia – Doppiato, alle 17:10, alle 20 e alle 22:20;

“Sin city – Una donna per cui uccidere”, 102min – Azione – Doppiato, alle 17:30 e alle 22:30;

“Sin city – Una donna per cui uccidere” (3D), 102min – Azione – Doppiato, alle 20;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 17:30, alle 20 e alle 22:10;

“L’incredibile storia di Winter il delfino 2”, 107min – Family – Doppiato, alle 17;

“Pongo il cane milionario”, 80min – Commedia – Doppiato, alle 17:10;

“Posh”, 107min – Thriller – Doppiato, alle 19:45;

“La preda perfetta”, 113min – Azione – Doppiato, alle 22:40;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 17:30, alle 20 e alle 22:45;

“Necropolis – La città dei morti”, 93min – Thriller – Doppiato, alle 22:30;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 18:30 e alle 21:30.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Boxtrolls – Le scatole magiche”, 100min – Animazione – Doppiato, alle 20;

“Perez”, 94min – Drammatico – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:40;

“Fratelli unici”, 89min – Commedia – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Annabelle”, 98min – Horror – Doppiato, alle 20:20 e alle 22:40;

“Sin city – Una donna per cui uccidere”, 102min – Azione – Doppiato, alle 20:20 e alle 22:30;

“Gomorra – La serie – Parte 3”, 150min – Drammatico – Doppiato, alle 20:30.

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868

“Le meraviglie”, 111min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

CINESTAR CORTENUOVA allo shopping village “Le Acciaierie” di Cortenuova in via Trieste, 15 – 0363 992244

“Annabelle”, 98min – Horror – Doppiato, alle 21:30;

“Boxtrolls – Le scatole magiche”, 100min – Animazione – Doppiato, alle 21:05;

“Fratelli unici”, 89min – Commedia – Doppiato, alle 21:25;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 21:20;

“Posh”, 107min – Thriller – Doppiato, alle 21:20;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 21:15;

“Sin city – Una donna per cui uccidere”, 102min – Azione – Doppiato, alle 21:10.

MERCOLEDI’ 8 OTTOBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“La trattativa”, 108min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 21;

“Pasolini”, 86min – Biografico – Doppiato, alle 21.

CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416

“Fratelli unici”, 89min – Commedia – Doppiato, alle 21;

“Perez”, 94min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339

“Tutto può cambiare” (Anteprima), 104min – Commedia – Doppiato, alle 21;

“La sedia della felicità”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 21.

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760

“In grazia di Dio”, 127min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239

“Le monde du silence – Il mondo del silenzio” (Tappa di Bergamoscienza, ingresso gratuito), 86min – Documentario, alle 21.

CINE-TEATRO SORRISO di Gorle in via Piave, 2 – 035656962

“La sedia della felicità” (con possibilità di partecipare al cineforum), 90min – Commedia – Doppiato, alle 20:45.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“Annabelle”, 98min – Horror – Doppiato, alle 17:20, alle 20:15 e alle 22:30;

“Boxtrolls – Le scatole magiche”, 100min – Animazione – Doppiato, alle 17:20;

“Boxtrolls – Le scatole magiche” (3D), 100min – Animazione – Doppiato, alle 19:50;

“Fratelli unici”, 89min – Commedia – Doppiato, alle 17:10, alle 20 e alle 22:20;

“Sin city – Una donna per cui uccidere”, 102min – Azione – Doppiato, alle 17:30 e alle 22:30;

“Sin city – Una donna per cui uccidere” (3D), 102min – Azione – Doppiato, alle 20;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 17:30, alle 20, alle 22:10 e alle 22:40;

“L’incredibile storia di Winter il delfino 2”, 107min – Family – Doppiato, alle 17;

“Pongo il cane milionario”, 80min – Commedia – Doppiato, alle 17:10;

“Posh”, 107min – Thriller – Doppiato, alle 19:45;

“La preda perfetta”, 113min – Azione – Doppiato, alle 22:40;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 17:30, alle 20 e alle 22:45;

“Necropolis – La città dei morti”, 93min – Thriller – Doppiato, alle 22:30;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 22:30;

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 17 e alle 19:50.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Maze runner – Il labirinto”, 113min – Fantascienza – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“Boxtrolls – Le scatole magiche”, 100min – Animazione – Doppiato, alle 20;

“Perez”, 94min – Drammatico – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:40;

“Fratelli unici”, 89min – Commedia – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Annabelle”, 98min – Horror – Doppiato, alle 20:20 e alle 22:40;

“Sin city – Una donna per cui uccidere”, 102min – Azione – Doppiato, alle 20:20 e alle 22:30;

“Un insolito naufrago nell’inquieto mare d’Oriente – Le cochon de Gaza”, 99min – Commedia – Doppiato, alle 21:15.

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868

“Le meraviglie”, 111min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

CINESTAR CORTENUOVA allo shopping village “Le Acciaierie” di Cortenuova in via Trieste, 15 – 0363 992244

“Annabelle”, 98min – Horror – Doppiato, alle 21:30;

“Boxtrolls – Le scatole magiche”, 100min – Animazione – Doppiato, alle 21:05;

“Fratelli unici”, 89min – Commedia – Doppiato, alle 21:25;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 21:20;

“Maze runner – Il labirinto”, 113min – Fantascienza – Doppiato, alle 21:20;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 21:15;

"Sin city – Una donna per cui uccidere”, 102min – Azione – Doppiato, alle 21:10.

Ecco le informazioni pellicola per pellicola.

– “La trattativa”, diretto da Sabina Guzzanti. Che cosa si intende quando si parla di trattativa? Delle concessioni dello stato alla mafia in cambio della cessazione delle stragi? Dell’eterna convivenza fra mafia e politica? O c’è anche dell’altro? Un gruppo di attori mette in scena gli episodi più rilevanti della vicenda nota come trattativa stato mafia, impersonando mafiosi, agenti dei servizi segreti, alti ufficiali, magistrati, vittime e assassini. Così una delle vicende più intricate della nostra storia diventa un racconto.

– “Lucy”. Un thriller d’azione che racconta la storia di una donna casualmente coinvolta in loschi affari ma comunque in grado di prendersi la rivincita sui propri ricattatori, trasformandosi in una spietata guerriera capace di superare ogni logica umana.

– “Pasolini”. Il film racconta l’ultimo giorno di vita di Pasolini, mentre stava cercando di recuperare delle bobine rubate di Salò, un viaggio che si è concluso con la sua morte. Il film sfrutta l’occasione per mostrare le sequenze perdute. Nel film viene inoltre trattato l’ultimo progetto del regista italiano, un film su San Paolo ambientato a Detroit.

– “Perez”. Il protagonista, Perez è un avvocato d’ufficio. Poteva essere un grande uomo di legge, ma la paura lo ha fregato. Ha sempre considerato la sua condizione mediocre un efficace "riparo dall’infelicità". Quando il pericolo si insinua in casa sua, scopre fatalmente che non è così. Incalzato dagli eventi, nello strenuo tentativo di difendere la vita di sua figlia, infrange ogni regola. E ogni legge.

– “Gomorra – La serie – Parte 3”. Mentre Pietro, isolato in prigione, inizia a perdere lucidità, Imma impone una nuova politica nel clan, scatenando la diffidenza degli affiliati e le ritorsioni dei rivali. Una notte, improvvisamente, Genny torna dall’Honduras ed è chiaro che non è più lo stesso. Reso duro e determinato dall’esperienza vissuta, il suo ritorno cambia “le carte in tavola”. Il giovane prende in mano il clan e si prepara a conquistare Giugliano, il paese dove sarà costruito uno snodo cruciale per gli affari dei Savastano. Ciro, messo da parte, osserva tra livore e diffidenza e, sempre più oppresso dal crescente potere di Genny, prende sotto la sua guida Daniele, un 16enne desideroso di aderire al sistema. Il primo incarico assegnato al ragazzo è un azzardo che sconvolge tutti gli equilibri.

– “Una promessa”. Germania 1912. Un giovane di umili origini si innamora della bella moglie del suo ricco benefattore: un amore impossibile, un amore inconfessabile ma sincero e profondo. Poi il distacco, la guerra, la lontananza. E infine il ritorno, dopo un silenzio di anni. Come sarà il nuovo incontro, come saranno ora i loro sentimenti?

– “Anime nere”. Un film proveniente dalla Mostra del Cinema di Venezia. Una delle opere italiane più apprezzate. Storia di una famiglia criminale vista dall’interno, negli aspetti più emotivi e contraddittori, che si spingono fino agli archetipi della tragedia greca. In una dimensione sospesa tra l’arcaico e il moderno, si svolge il racconto di tre fratelli che, dal Sudamerica e dalla Milano della finanza, sono costretti a tornare nel paese natale in Calabria per affrontare i nodi irrisolti del passato. Un viaggio che racconta della criminalità organizzata calabrese, un viaggio che parte da Amsterdam, passa da Milano e approda nella regione calabrese.

– “Annabelle”. John Form ha trovato il regalo perfetto per sua moglie che è incinta, Mia — una bellissima e rara bambola vintage che indossa un abito da sposa bianco candido. Ma la felicità di Mia per il dono della bambola durerà molto poco. Durante una notte terrificante, la loro abitazione viene invasa da una setta satanica che attacca violentemente la coppia, lasciandosi dietro terrore e sangue e molto altro ancora… I membri della setta hanno creato un’entità talmente malvagia che nessuna delle atrocità commesse quella sera potranno eguagliare la crudeltà di cui è capace la dannata… Annabelle.

– “Boxtrolls – Le scatole magiche”. La pellicola è una favola comica ambientata a Cheesebridge, un’elegante cittadina dell’epoca Vittoriana i cui abitanti sono ossessionati dalla ricchezza, dalle classi, e dall’odore del formaggio. Sotto le sue suggestive stradine dimorano i Boxtrolls, degli immondi mostriciattoli che di notte strisciano fuori dalle fogne per rubare ciò che gli abitanti hanno di più caro: i loro figli ed i loro formaggi. O almeno, questa è la leggenda a cui hanno sempre creduto. In realtà, i Boxtrolls sono una comunità sotterranea di eccentrici, stravaganti ed adorabili creature che indossano scatole di cartone riciclato come se fossero gusci di tartaruga. I Boxtrolls hanno anche accolto e cresciuto un orfano umano fin dall’infanzia, insegnandogli a rovistare nei cassonetti, e raccogliere cianfrusaglie, come uno di loro. Quando i Boxtrolls saranno minacciati da un malvagio disinfestatore di parassiti, che tenta disperatamente di guadagnarsi la stima e l’ammirazione degli abitanti di Cheesebridge con la cattura dei Boxtrolls, questa comunità timida ed ingegnosa dal cuore gentile, dovrà fare affidamento sul ragazzo adottato e su una giovane ricca ed avventurosa, per collegare il loro mondo con quello degli umani, e sperare in un cambiamento – e tanto formaggio.

– “Fratelli unici”. Pietro (Raoul Bova) è un uomo affermato che non sa più come si ama, Francesco (Luca Argentero) è un eterno ragazzino che non ha mai amato. Sono fratelli, ma hanno passato tutta la vita a desiderare di essere figli unici. Un incidente fa perdere completamente la memoria a Pietro: ora è come un bambino. La sua ex moglie Giulia (Carolina Crescentini) sta per risposarsi e non ne vuole sapere di lui, così Francesco è costretto a portarselo a casa e, per la prima volta, a fare la parte dell’adulto. Ha inizio una folle convivenza le cui punte tragicomiche si svolgono davanti agli occhi di Sofia (Miriam Leone), la vicina di casa giovane, bella ma soprattutto irritata dalla superficialità di maschio alfa con la quale Francesco cerca di rieducare il fratello. Per lei “l’amore è l’unica cosa che non dipende dai punti di vista”, mentre per Francesco il punto di vista è uno solo: l’amore non esiste… Ma il giorno in cui Pietro, uscendo di casa, incontra lo sguardo di una ragazza che gli fa battere il cuore, scopriremo che anche quando si è dimenticato tutto, non si può dimenticare chi si è amato veramente.

– “Sin city – Una donna per cui uccidere”. Dwight McCarthy (Josh Brolin) viene convocato da Ava Lord (Eva Green), l’unica donna che abbia mai amato e che necessita di aiuto per sfuggire al violento marito. Le intenzioni di Ava sono però molto più sinistre di ciò che appaiono e Dwight lo scoprirà presto. Nel frattempo, Marv (Mickey Rourke) riprende conoscenza in una strada desolata, circondato da diversi morti e incapace di ricordare come sia arrivato sin lì, e l’arrogante Johnny (Joseph Gordon-Levitt) ha intenzione di distruggere il più grande cattivo che la città che abbia mai conosciuto. Nancy (Jessica Alba), invece, cerca di far fronte al suicidio di John Hartigan (Bruce Willis) e trama per vendicarne la morte.

– “L’incredibile storia di Winter il delfino 2”. Sono passati molti anni da quando il giovane Sawyer Nelson e il team specializzato dell’ Ospedale Marino di Clearwater, diretto dal dottor Clay Haskett, hanno salvato Winter. Con l’aiuto del Dr. Cameron Mccarthy, che ha creato una coda prostetica unica per il delfino ferito, sono riusciti a salvargli la vita. Eppure la loro battaglia non è finita. L’anziana madre surrogata di Winter, il delfino Panama, è morta, lasciando Winter da sola. Tuttavia, la perdita di Panama ha conseguenze peggiori per Winter, che, secondo le leggi statunitensi non può rimanere in solitudine, in virtù del comportamento sociale dei delfini che impone loro di accompagnarsi ad altri cetacei. Il tempo sta scadendo e prima che Winter venga trasferita in un altro acquario, il personale del Clearwater dovrà trovarle un altro compagno…

– “Pongo il cane milionario”. Da quando ha vinto alla lotteria, Pongo ha scelto una vita di lusso e capricci. Il suo assistente personale, Alberto, amministra la sua immensa fortuna e cerca invano di convincerlo a diventare più responsabile e a smetterla di sperperare. Un giorno, Pongo riceve la proposta di un milionario senza scrupoli, Montalbán, pronto a farlo diventare una star. Malgrado i consigli di Patricia, la bella ex-compagna di Università di Alberto, i progetti di Montalbán si arenano. Così Alberto decide di rapire Pongo con l’aiuto dei suoi due scagnozzi, Marcos e Tenaglia. Grazie a questa esperienza, Pongo scopre gli insidiosi pericoli della vita, impara a conoscere meglio se stesso e capisce che la vera ricchezza è nell’amicizia autentica.

– “Posh”. Dieci studenti dell’università di Oxford sono ammessi nello storico ed esclusivo Riot Club, fondato nel lontano 1776. I ragazzi pensano di poter lasciare un marchio sulla scia delle figure leggendarie che ne hanno fatto parte, ma un grave incidente rovina la loro reputazione. Due le strade possibili: accusare il club per discolparsi, rischiando di essere estromessi per sempre dal giro di chi conta o barattare il proprio silenzio in cambio di un brillante futuro.

– “La preda perfetta”. Il film vede protagonista Liam Neeson nel ruolo di Matt Scudder, un ex poliziotto del Dipartimento di Polizia di New York che ora lavora come investigatore privato senza licenza, operando al di fuori della legge. Quando Scudder accetta con riluttanza di aiutare un trafficante di eroina (Dan Stevens) a dare la caccia agli uomini che hanno rapito e poi brutalmente assassinato la moglie, l’investigatore privato scopre che non si tratta della prima volta che questi uomini hanno commesso lo stesso tipo di perverso reato …né sarà l’ultima. Sul confine indecifrabile tra giusto e sbagliato, Scudder intraprende una ricerca tra vicoli di New York per rintracciare i brutali killer prima che possano uccidere di nuovo.

– “Tartarughe Ninja”. La città ha bisogno di eroi. L’oscurità è calata su New York City quando Shredder e il suo diabolico Clan del Piede hanno preso il controllo su tutto, dalla polizia alla politica. Il futuro è buio, o almeno lo sarà fino a che quattro improbabili ed emarginati fratelli usciranno dalle fognature per scoprire il loro destino come Tartarughe Ninja. Le Tartarughe dovranno lavorare senza paura con la reporter April e il suo fantastico cameraman Vern Fenwick per salvare la città e svelare il piano diabolico di Shredder.

– “Necropolis – La città dei morti”. Sotto le strade di Parigi si trovano chilometri di tortuose catacombe, eterna dimora di innumerevoli anime. Quando una squadra di esploratori si avventura in quel labirinto di ossa inesplorato, scoprono il segreto di cosa, questa città dei morti, aveva lo scopo di celare. Necropolis – La città dei Morti è un viaggio nella follia e nel terrore, che raggiunge la profondità della psiche umana per portare alla luce i demoni di ciascuno che tornano per perseguitare tutti noi.

– “Sex tape – Finiti in rete”. Jay (Jason Segel) e Annie (Cameron Diaz) sono una coppia con figli, sposata da ormai dieci anni. Per rinvigorire il proprio rapporto – perché no? – decidono di registrare un video hot, in cui sperimentare, in una maratona di tre ore, tutte le posizioni di The Joy of Sex. L’idea sembra brillante, l’unico problema è che il filmato sparisce e i due devono imbarcarsi in una folle corsa per recuperarlo, prima che finisca nelle mani sbagliate e diventi di pubblico dominio. Una corsa contro il tempo per ritrovare, non solo il video, ma anche per salvare la loro reputazione e, ancora più importante, il loro matrimonio.

– “Colpa delle stelle”. L’incontro travolgente tra Hazel e Augustus, che si conoscono a un gruppo di supporto per giovani malati di cancro, rende i due adolescenti immuni a tutte le problematiche della malattia e proiettati solo verso la loro romantica e unica storia d’amore. Perché la vita non dev’essere perfetta per avere un amore straordinario.

– “Grace di Monaco”. Sposando nel 1956 il principe Ranieri di Monaco, la celebre star del cinema Grace Kelly abbandona una promettente e brillante carriera. Ambientato nel 1962, sei anni dopo la celebrazione del suo “matrimonio del secolo”, Grace di Monaco racconta un anno della vita della principessa più celebre del XX secolo, un anno durante il quale Grace Kelly si dibatte nel tentativo di conciliare passato e presente, il desiderio di tornare ad apparire sul grande schermo e il suo nuovo ruolo di madre di due bambini, regnante su un Principato europeo e moglie del Principe Ranieri III. Mentre riflette sull’offerta fattale da Alfred Hitchcock di tornare a lavorare ad Hollywood, Grace piomba in una fase di profonda crisi personale quando la modernizzazione del decadente Principato di Monaco voluta da Ranieri subisce un improvviso arresto per l’ingerenza del presidente francese Charles de Gaulle, che minaccia di imporre il sistema fiscale francese al Principato e di annettersi Monaco con l’uso della forza. L’esplosiva crisi internazionale che ne deriva e l’imminente invasione del Principato da parte della Francia rappresentano una minaccia non solo per la sua famiglia, il suo matrimonio e il suo Paese, ma anche per la vita privata di Grace. E’ quello il momento in cui l’icona del cinema, l’americana lontana da casa, dovrà prendere una decisione difficile: tornare alla sua vita di star del cinema, universalmente ammirata e adorata; o assumere a pieno il suo nuovo ruolo e adempiere ai doveri assunti nei confronti del marito, dei figli e del secondo più piccolo principato del mondo, che è ora la sua nuova patria.

– “Batad”. Sfondo, ma anche protagonista del film è una terra verdissima, di una bellezza mozzafiato. Il quattordicenne Ag-ap, aiuta la famiglia, ma sogna di lasciare il suo villaggio. Il ragazzo sollecitato dai continui incontri con turisti occidentali, ne invidia le scarpe da trekking e fa di tutto per acquistarne un paio.

– “In grazia di Dio”. Finis Terrae. Leuca, il confine. Una famiglia che sta per perdere tutto. Quattro donne diverse tra loro ma legate in modo indissolubile alla natura e ai luoghi che amano più di qualsiasi altra cosa. La loro casa, la terra alla quale appartengono. La crisi economica sembra distruggere tutto, compresi i legami. Ma loro non ci stanno. C’è un modo per contrastare tutto ciò. C’è da guardare davvero a ciò che si possiede. I beni dei quali, a volte, il mondo si dimentica. Per sentirsi "in grazia di Dio".

– “Le meraviglie”. L’estate di quattro sorelle capeggiate da Gelsomina, la primogenita, l’erede del piccolo e strano regno che suo padre ha costruito per proteggere la sua famiglia dal mondo "che sta per finire". E’ un’estate straordinaria, in cui le regole che tengono insieme la famiglia si allentano: da una parte l’arrivo nella loro casa di Martin, un ragazzo tedesco in rieducazione, dall’altro l’incursione nel territorio di un concorso televisivo a premi, "il paese delle Meraviglie", condotto dalla fata bianca Milly Catena.

– “Tutto può cambiare”. Il nuovo film dello sceneggiatore e regista John Carney (ONCE), è una trascinante commedia che racconta di cosa succede quando due anime alla deriva si incontrano e insieme danno vita ad una musica meravigliosa. Greta (Keira Knightley) e Dave (Adam Levine), fidanzati dai tempi del liceo ed entrambi cantautori, si trasferiscono a New York quando lui riceve un’offerta interessante da un’importante etichetta discografica. Purtroppo la celebrità, e le molte tentazioni che la accompagnano, fanno perdere la testa a Dave, lasciando Greta da sola, disorientata e disperata. Ma le cose per lei cominciano ad andar meglio quando Dan (Mark Ruffalo), dirigente di un’etichetta musicale caduto in disgrazia, assiste per caso ad una sua esibizione nell’East Village e resta subito colpito dal suo talento naturale. Intorno a questo incontro casuale prende vita la storia di due persone che si aiutano reciprocamente a cambiare nel corso di un’estate newyorchese.

– “La sedia della felicità”. Un tesoro nascosto in una sedia, un’estetista e un tatuatore che, dandogli la caccia, si innamorano, un misterioso prete che incombe su di loro come una minaccia. Dapprima rivali, poi alleati, i tre diventano protagonisti di una rocambolesca avventura che, tra equivoci e colpi di scena, li vedrà lanciati all’inseguimento dai colli alla pianura, dalla laguna veneta alle cime nevose delle Dolomiti, dove in una sperduta valle vivono un orso e due fratelli.

– “Le monde du silence – Il mondo del silenzio”. La nave oceanografica Calypso, con a bordo il comandante Cousteau e il suo equipaggio si reca a spasso per mari esotici realizzando sequenze mozzafiato e riprese subacque mai viste prima a colori.

– “Maze runner – Il labirinto”. Basato sul celebre best seller, Maze Runner è ambientato in un mondo post-apocalittico, nel quale Thomas è rinchiuso in una comunità di ragazzi, dopo che la sua memoria è stata cancellata. Dopo aver scoperto di essere rinchiusi in un labirinto, Thomas si unirà ai suoi amici "runners" non solo per scappare dal labirinto, ma anche per risolvere il mistero e svelare il segreto su chi li ha portati lì, e perché.

– “Un insolito naufrago nell’inquieto mare d’Oriente – Le cochon de Gaza”. All’indomani di una tempesta, il pescatore palestinese Jafaar si ritrova per caso nella rete un maialino vietnamita: dopo aver tentato di sbarazzarsi dell’insolito naufrago, l’uomo decide di "approfittare" di quella pesca inaspettata, lanciandosi in una ingegnosa quanto rocambolesca iniziativa…

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.