BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 4 ottobre “Ballando con le stelle” vs “Tu si que vales”

In prima serata va in onda una sfida “a colpi di varietà”: su RaiUno prende il via la nuova edizione di “Ballando con le stelle”, condotto da Milly Carlucci, mentre su Canale5 “Tu si que vales, condotto da Belen Rodrigez. Nel palinsesto degli altri canali spiccano “Ulisse” su RaiTre e il telefilm “Il commissario Maigret” su La7. Ecco tutti i programmi.

Si rinnova la sfida tra RaiUno e Canale5 per la prima serata del sabato sera. Sul primo canale della tv pubblica prende il via la nuova edizione di “Ballando con le stelle”, condotto da Milly Carlucci. Nella decima edizione del programma, viene confermata la squadra che da anni affianca la conduttrice, con Paolo Belli e la sua Big band. In giuria Carolyn Smith, Guillermo Mariotto, Fabio Canino e Ivan Zazzaroni. Nel cast di quest’anno, tra gli altri, spicca il nome di Katherine Kelly Lang, l’attrice che interpreta Brooke Logan nella soap “Beautiful”. Sulla rete ammiraglia Mediaset, invece, inizia “Tu si que vales, condotto da Belen Rodrigez. Questo show, che per vari aspetti assomiglia a “Italia’s got talent”, vede in giuria Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano “Ulisse” su RaiTre e il telefilm “Il commissario Maigret” su La7. Da segnalare, infine, il telefilm “Castle” su RaiDue, il film thriller “Il vendicatore out for a kill” su rete4, il film fantastico “Hop” su Italia1 e il film biografico “La viene en rose” su La7D.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.10 prende il via la nuova edizione del varietà “Ballando con le stelle”, condotto da Milly Carlucci con la partecipazione di Paolo Belli e la sua “Big Band”. Torna Milly Carlucci, con la decima edizione del varietà, che propone in totale 10 puntate in cui personaggi dello spettacolo si cimentano nella danza in coppia con maestri di ballo. In gara quest’anno c’è un cast d’eccezione: gli attori Giorgio Albertazzi (91 anni) in coppia con la ballerina Elena Coniglio; Giulio Berruti con Samanta Togni; Teo Teocoli con Natalia Titova; le attrici Giorgio Surina con Maykel Fonts, Marisa Laurito con Stefano Oradei, Katherine Kelly Lang (Brooke Logan di “Beautiful”, la soap in onda su Canale5) con Simone Di Pasquale; la campionessa disabile Giusy Versace con Raimondo Todaro; la top model brasiliana Dayane Melklo con Samuel Peron; l’ex calciatore Vincent Candela con Elle Niane; il campione di scherma Valerio Aspromonte con Ekaterina Vaganova; il campione italiano di salto in lungo, di origine statunitense, Andrew Howe con Sara Di Vaira; il misterioso “Uomo mascherato” Joe Maska, che avvolge nel mistero la sua identità, con Veera Kinnunen, e l’esperto di moda e conduttore tv Enzo Miccio con Alessandra Tripoli. Anche quest’anno la giuria è formata da Carolyn Smith, presidente, e da Guillermo Mariotto, Fabio Canino e Ivan Zazzaroni. A seguire, in seconda serata, alle 00.15 il programma di attualità “S’è è fatta notte”, con Maurizio Costanzo ed Enrico Vaime.

– Su RaiDue, alle 21.05 il telefilm “Castle”, con Nathan Fillion e Stana Katic. Andrà in onda l’episodio intitolato “Il viaggiatore nel tempo”. Il sospettato di un brutale omicidio sostiene di venire dal futuro e di avere viaggiato a ritroso ne tempo, per prevenire una catastrofe. Castle è affascinato da questa storia, mentre Beckett (Stana Katic) non gli dà alcun credito.

– Su RaiTre, alle 20.10 il programma di attualità e interviste “Che fuori tempo che fa”, con Fabio Fazio e Massimo Gramellini. Gli ospiti di questa sera sono: il giornalista Gabriele Del Grande, la cui attività principale è legata al blog Fortress Europe, dove raccoglie e cataloga tutti gli eventi riguardanti le morti e i naufragi dei migranti africani nel Mediterraneo nel tentativo di raggiungere l’Europa; il cantautore Pasquale Caprino, in arte Son Pascal, che ha conquistato il Kazakhistan; il critico d’arte Flavio Caroli, e in collegamento il giornalista Antonio Di Bella e il gruppo musicale de “I Perturbazione”. A seguire, alle 21.30 prende il via la nuova edizione di “Ulisse”, con Alberto Angela. Va in onda la prima delle 8 puntate, intitolata “La grande ricchezza: tesori da salvare”. L’arte e la cultura sono il nostro patrimonio, la grande ricchezza dell’Italia. In questa puntata Alberto Angela ci racconta a quali attacchi, furti, aggressioni e falsificazioni, i nostri beni culturali siano continuamente esposti, ma anche chi sono gli uomini che li difendono.

– Su Rete4, alle 21.30 il film thriller “Il vendicatore out for a kill”, con Steven Seagal e Michelle Goh. Il protagonista, Robert Burns (Steven Seagal), un uomo perbene, senza saperlo viene coinvolto nel pazzesco mondo della droga… In Messico per affari, viene aggredito dai militari che in un vero e proprio agguato uccidono la sua socia. Impaurito, Burns raggiunge la frontiera dove viene arrestato perché, a sua insaputa, stava trasportando un enorme quantità di cocaina. In galera, dopo diversi anni, incontrerà di nuovo il suo passato per una definitiva resa dei conti.

– Su Canale5, alle 21.10 il varietà “Tu si que vales”, condotto da Belen Rodriguez. In giuria Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e un giudice popolare diverso in ogni puntata. Tradotto dallo spagnolo, “Tu si che vali”, si tratta di un varietà nuovo, che somiglia a un altro programma che Canale5 ha trasmesso fino allo scorso anno e che ora andrà in onda su Sky: “Italia’s got talent”. Anche in questo nuovo show i concorrenti devono dimostrare un talento legato al mondo dello spettacolo. A condurlo, con Belen, c’è un esordiente: Francesco Sole.

– Su Italia1, alle 21.10 il film fantastico “Hop”, con Russell Brand, Francesco Facchinetti, Luca Argentero, Kaley Cuoco, James Marsden ed Elizabeth Perkins. Combinando animazione e live action, Hop racconta la storia di Fred (doppiato in italiano da Luca Argentero), un pigro disoccupato che accidentalmente ferisce il Coniglio di Pasqua (doppiato in originale da Russell Brand e in italiano da Francesco Facchinetti) e si trova costretto ad accoglierlo durante la sua convalescenza. Mentre Fred fatica con il peggior ospite del mondo, entrambi impareranno finalmente di dover crescere.

– Su La7, alle 21.10 il telefilm “Il commissario Maigret”, con Bruno Cremer. Andranno in onda due episodi, intitolati “Maigret tende una trappola” e “Maigret e il chierichetto”. Nel primo, Maigret (Bruno Cremer) dà la caccia a un assassino. Nel secondo, un bambino giura di avere visto il cadavere di un uomo.

– Su La7D, alle 21.10 il film biografico “La vie en rose”, con Marion Cotillard e Jean-Paul Rouve. Storia della vita della grande cantante francese Edith Piaf, dalla nascita su un marciapiede ai grandi trionfi, dall’amore con il pugile Marcel Cerdan, fino alla morte prematura.

– Su Mtv, dalle 20.10 il telefilm “Modern family”. La serie televisiva ruota attorno a tre distinti nuclei familiari, capeggiati dal patriarca Jay Pritchett, sposato da poco con una donna colombiana di molto più giovane, Gloria, la quale aveva già avuto da un precedente matrimonio un figlio, Manny. La seconda famiglia è quella composta da Claire, figlia di Jay, suo marito Phil e dai loro tre figli: Haley, una ragazza carina e moderna; Alex, la prima della classe e la tipica secchiona; e Luke, il più piccolo, un po’ strambo come il padre. Infine c’è la famiglia composta da Mitchell, il figlio omosessuale di Jay, e dal suo compagno Cameron, i quali hanno deciso di adottare una bambina vietnamita, Lily. Tutti decidono di raccontare le proprie vite ad una troupe intenta a realizzare un documentario.

– Su Rai4, alle 21.10 il telefilm “Ghost Wisperer”. Proprietaria di un negozio di antiquariato in una piccola cittadina dello stato di New York, Melinda Gordon è in grado di parlare con le anime delle persone morte. Un dono, una condanna in alcuni casi, che la sua famiglia custodisce da più generazioni. Compito della donna è aiutare gli spiriti a lasciare definitivamente la vita terrena, chiudendo i legami con chi è stato loro accanto, e spingerli verso l’aldilà.

– Su Rai5, alle 21.15 teatro “Oscura immensità”, la pièce co-produzione di Accademia Perduta/Romagna Teatri e Teatro Stabile del Veneto, protagonista su tutti i palcoscenici italiani nelle ultime due Stagioni Teatrali. Oscura immensità è uno spettacolo scritto da Massimo Carlotto, interpretato da Claudio Casadio e Giulio Scarpati per la regia di Alessandro Gassmann.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il film drammatico “Anna, quel particolare piacere”, con Edwige Fenek , Corrado Pani e Richard Conte. La protagonista, Anna, cassiera in un bar di Bergamo, si innamora di Guido, un brutale giovanotto affiliato ad una gang di trafficanti di droga. Avendolo seguito a Milano, sede dell’"organizzazione", si trova ben presto costretta a farne parte: trasporta eroina e intrattiene facoltosi signori di mezza età. Rimasta incinta, reagisce all’ingiunzione di Guido di farla abortire e, allorché questi viene incarcerato, si rifugia a Roma, in casa di una amica. Nasce il figlio, Paolo, che in seguito si ammala gravemente alla gola, e che il giovane medico Lorenzo Viotti riesce a salvare in extremis. Tra il dottore ed Anna nasce l’amore, ma Guido, uscito dal carcere prima del previsto, pretende che la donna torni a vivere con lui. Esasperata, Anna gli spara, ma, gravemente ferita da Guido, muore a sua volta in ospedale, fedele alla promessa fattale, Lorenzo avrà cura di Paolo come di un figlio proprio.

– Su La5, alle 21.10 il film drammatico “Rosamunde Pilcher – Ovunque tu andrai”, con Sophie Schutt. La protagonista, Sabrina è vedova e proprietaria di un hotel in Cornovaglia. Al fine di ottenere un prestito, si reca a Londra dal suo consulente finanziario e nel frattempo incontra per caso Lisa, una sua amica d’infanzia. Entrambe tristi e insoddisfatte, decidono di scambiarsi vite e rispettivi posti di lavoro.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film di guerra “Vittorie perdute”, con Burt Lancaster. 1964, Vietnam. Il magg. John Barker si trova in prima linea come consulente militare, coadiuvato dal cap. Olivetti. Con lui si trovano alcuni soldati vietnamiti, tra i quali primeggia Cowboy, un vietnamita crudele e incline a vedere "comunisti" in ogni vietcong o contadino disperso. Avendo ricevuto l’ordine di occupare Muc Wa, una base deserta sin dai tempi della ritirata dei Francesi, Barker vi manda i vietnamiti con alcuni degli impreparati americani di cui dispone: il ten. Hamilton, il serg. Oleonowski, il guastatore Coursey. Il ten. Hamilton si attesa con notevole facilità, ma si trova ben presto a dover fronteggiare gli attacchi notturni dei piccoli contingenti Vietcong. Il ten. Watsisberg, uno psicologo di guerra che indica i punti caldi mediante le valutazioni di un computer, improvvisamente ammonisce su quanto sta per accadere a Muc Wa. Barker vi spedisce frettolosamente Olivetti; quindi cerca appoggi aerei e di artiglieria usando metodi poco ortodossi; alla fine vi si reca di persona, riuscendo a mettere in salvo alcuni feriti. Intanto, perduta la testa, tanto Hamilton che Oleonowski vengono a mancare. Stretti da ogni parte da forze preponderanti, traditi da contadini Vietcong accolti pietosamente nel campo. Americani e Vietnamiti vengono annientati. Solo Coursey, messo al sicuro da Barker mentre è in stato di incoscienza, si alza tra rovine e cadaveri e si avvia verso una poco probabile salvezza.

– Su Rai Premium, alle 21.15 la fiction “Mal’aria”, con Ettore Bassi. Tratta dal romanzo di Eraldo Baldini, la vicenda si svolge nelle valli di Comacchio in epoca fascista dove avvengono delle morti misteriose dovute ad una epidemia di malaria. Sia il medico che il chinino scompaiono improvvisamente, il tutto sotto il soffio malefico della Borda: una divinità palustre malvagia, retaggio di una ancestrale superstizione. Carlo Rambelli viene incaricato di indagare sulle misteriosi morti nel ravennate ma l’ambiente sembra ostile: da una parte i fascisti locali, tra i quali Oreste Bellenghi, che dominano questo piccolo microcosmo e dall’altra i contadini, i poveri il cui mondo è fatto di palude, malattia, miseria, rassegnazione, superstizione. Due mondi diversi inconciliabili ma stranamente alleati nell’omertà e nell’escludere chiunque. Carlo è sconcertato, intuisce qualcosa di losco ed illecito ma non riesce a penetrare questa fitta cortina finché non viene in suo aiuto Elsa, una ragazza bellissima e povera con un unico desiderio: quello di fuggire. Finirà per innamorarsi perdutamente dimenticando completamente tutto ciò che lo legava alla sua vita precedente. Come in un gioco di cerchi concentrici, indagando, parlando con le persone e con l’aiuto di due personaggi chiave, il vecchio dottore ed un bambino con strani poteri paranormali che vede i morti, arriverà alla soluzione del mistero.

– Su RaiSport1, dalle 19.50 “Pallavolo Femminile: Campionati Mondiali Fivb 2014 – Pool E”.

– Su RaiSport2, dalle 20.20 “Basket: Supercoppa Italiana 2014 – Seconda semifinale: Sassari – Roma”.

– Su Iris, alle 21 il film commedia “Fantozzi in paradiso”, con Paolo Villaggio e Milena Vukotic. Ad uno ad uno tutti i colleghi di Ugo Fantozzi se ne vanno verso l’ultima dimora. Restano il nostro eroe e Filini. Durante l’ennesimo funerale di un collega, Fantozzi e un sacerdote restano coinvolti in un incidente. Portati in ospedale Fantozzi scoprirà dalle sue lastre di essere gravissimo e di avere una settimana di vita. Tiene nascosta la notizia alla moglie Pina che però lo scopre e, con infinito amore, all’insaputa del marito, si mette d’accordo con la Signorina Silvani per far trascorrere l’ultima settimana di vita del suo Ugo felicemente. Così Pina organizza un lungo weekend d’amore sulla neve con la signorina Silvani. I due partono e finalmente, dopo varie peripezie, riescono a consumare una sconvolgente notte d’amore. Fantozzi scrive una lettera alla moglie comunicandole tutto il suo disprezzo ed il suo amore per la Signorina Silvani. Ha appena spedito la lettera quando scopre l’accordo fatto per amore tra la Pina e la Signorina Silvani, allora pentito si precipita dalla moglie sperando non abbia letto la durissima lettera. Mentre Fantozzi tenta di espiare i suoi peccati alla presenza del prete, arriva Pina che gli dice che c’è stato un errore, uno scambio di lastre, lui è sanissimo. E’ il prete ad essere malatissimo ed infatti muore proprio in quel momento. Ma Fantozzi per i salti di gioia cade e muore. Mentre va in paradiso, l’aereo con i beati viene dirottato e Fantozzi si ritrova davanti a Buddha dal quale viene condannato a rincarnarsi. In una sala parto nasce un neonato con il basco ed il vestito di Fantozzi.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà “Colorado”. Programma all’insegna di cabaret e comicità.

– Su Top Crime, alle 21.05 il telefilm “Law & Order: Criminal Intent”. La serie nasce come secondo spin-off di Law & Order – I due volti della giustizia, e si differenzia da essa per un approccio di tipo psicologico alle indagini (nonché per l’assenza della parte processuale, tipica invece della serie madre). Protagonista un’unità speciale del New York Police Department, con gli storici sono il Det. Robert Goren (Vincent D’Onofrio) e la collega Det. Alexandra Eames (Kathryn Erbe), con le loro intuizioni e i loro studi, ma nel corso delle stagioni la serie ha più volte mutato il suo cast.

– Su Real Time, alle 21.10 “Sepolti in casa”, trasmissione dedicata alle vite personali degli hoarders, persone afflitte dall’ossessione per l’accumulo in ogni sua forma. In ogni episodio vengono raccontate due storie scioccanti di “supercollezionisti”. Ogni “hoarder” riceve cure sia da un terapista che da un personal organizer. Questi professionisti li aiutano a liberarsi dalle migliaia di oggetti che hanno dentro casa. Alla fine degli episodi, i protagonisti di solito mostrano segni di miglioramento ma il loro percorso è ancora molto lungo e difficile…

– Su RaiStoria, alle 21 “Speciale Storia-Anteprima-Shuluq con Marcella Emiliani-Iran 1979. La caduta dello Shah e la rivoluzione islamica”. Uno sguardo alle vicende storiche nel territorio dell’ex Persia.

– Su Italia2, alle 21.10 il film drammatico “Lo squalo 3”, con Dennis Quaid. In Florida sta per essere inaugurato un grande Sea World col nome di "Undersea Kingdom" che dovrà portare i visitatori sotto il livello del mare in uno spazio limitato definito ”laguna" nel quale in superficie si svolgeranno esibizioni di sci acquatico, mentre, tramite un lungo intersecarsi di tunnel, si potrà camminare tra pesci grandi e piccoli ed ammirare il fondo marino. Tra le altre attrazioni la vasca dei delfini ammaestrati e di una piccola orca, tutti sotto le premure di una giovane e valente scienziata, Kathryn Morgan, fidanzata del tecnico che dirige tutto il complesso apparato di vasche, tunnel ecc. Purtroppo proprio alla vigilia della inaugurazione, un grande squalo bianco riesce a penetrare, attraverso la griglia di protezione semi aperta, nello spazio lagunare. Questo temibile avvenimento fa sì che, al momento dell’apertura al pubblico, tra i tecnici e il personale del Sea World, si diffonde una certa preoccupazione, tanto più che Kathryn si accorge che lo squalo è una grande femmina il cui cucciolo, catturato, è poi morto. Tuttavia le manifestazioni previste hanno il loro normale svolgimento fino al momento in cui lo squalo viene avvistato e si registrano delle anomalie nell’impianto sottomarino. Tra gli invitati c’è un celebre fotografo che non esita a prestarsi per attirare lo squalo in un condotto e cercare di richiuderlo, ma egli stesso è alla fine stritolato dai denti del mostro. Il quale riesce a sfondare tutto quanto incontra sulla sua strada, compreso la stanza subacquea dei vari comandi. Solo Kathryn e il fidanzato riusciranno ad averne ragione facendolo esplodere mediante una carica che, in possesso del fotografo, era rimasta tra le fauci dello squalo.

– Su Dmax, alle 21.10 “Brothers in army”. Le avventure, le sfide personali e le prove tecniche di un gruppo di aspiranti piloti di elicotteri dell’Esercito Italiano.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.