BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Una bergamasca ti guarirà” Finta maga truffa un’anziana malata

Una sedicente maga, di professione parrucchiera, aveva tentato di truffare un'anziana con una malattia che la sta rendendo cieca, vendendole un "miracoloso" infuso per gli occhi da seimila euro. La pensionata si è però insospettita e si è rivolta ai carabinieri.

Più informazioni su

"Una mia cara amica di Bergamo ti aiuterà a guarire". Con questa frase una sedicente maga aveva tentato di truffare un’anziana con una malattia agli occhi che la sta rendendo cieca.

La donna, 53 anni, è stata arrestata dai carabinieri di Concorezzo su un ordine emesso dalla procura di Monza. La truffatrice, di professione parrucchiera, mentre faceva la messa in piega alla cliente di quasi 80 anni, vedova e pensionata, l’avrebbe convinta di avere la cura miracolosa per guarirle i problemi agli occhi che giorno dopo la stanno rendendo quasi cieca. Ma il rimedio costava caro.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’ottantenne, ogni volta che andava a farsi i capelli, raccontava alla parrucchiera i suoi problemi agli occhi. Così, confidenza dopo confidenza, le due hanno finito per diventare amiche.

Solo che la parrucchiera aveva intenzione di sfruttare la fiducia concessale a sua vantaggio. E fra un colpo di spazzola e uno di forbici, ha iniziato a paventare alla cliente la possibilità di guarire grazie a un intruglio: un infuso la cui ricetta era un segreto custodito "da una sua cara amica di Bergamo", in cambio del quale avrebbe però dovuto pagare 6 mila euro.

Alla fine, fra gioielli e contanti, la parrucchiera di euro se ne era intascati 6.200. Tuttavia, non ha fatto in tempo goderseli. Perché la pensionata, dopo avere pagato, si è insospettita e si è rivolta ai carabinieri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da peter

    senza polemica o malizia… ma la notizia dovrebbe diventare interessante per i lettori di BGNEWS perchè la “sedicente maga” si è inventata una amica in provincia di Bergamo?

  2. Scritto da Narno Pinotti

    Si è insospettita solo dopo aver pagato? Complimenti, meglio tardi che mai. Per fortuna si è affidata a una parrucchiera e non a Davide Vannoni di Stamina.

  3. Scritto da emilio

    il detto occhio per occhio metterlo in pratica ,l’infuso o intruglio ,applicarlo alla maga o truffatrice