BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Caso Yara, per Bossetti il Tribunale della Libertà deciderà il 14 ottobre

Martedi 14 ottobre i giudici del Tribunale della Libertà di Brescia decideranno sulla possibile scarcerazione di Massimo Bossetti, il carpentiere 44enne di Mapello, arrestato il 16 giugno scorso con l'accusa di aver ucciso Yara Gambirasio, la 13enne di Brembate Sopra.

Martedi 14 ottobre i giudici del Tribunale della Libertà di Brescia decideranno sulla possibile scarcerazione di Massimo Bossetti, il carpentiere 44enne di Mapello, arrestato il 16 giugno scorso con l’accusa di aver ucciso Yara Gambirasio, la 13enne di Brembate Sopra.

A chiedere che Bossetti lasci il carcere sono gli avvocati Silvia Gazzetti e Claudio Salvagni che cercheranno di smontare quello che, secondo l’accusa, costituisce la prova regina, ovvero il Dna trovato su corpo della 13enne.

Dopo il no all’istanza di scarcerazione da parte del Giudice per le indagini preliminari Ezia Maccora, i legali di Bossetti nella richiesta di scarcerazione evidenziato come l’accusa avesse evidenziato solamente gli "elementi sfavorevoli a Bossetti e non quelli a favore, pur contenuti negli atti".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.