BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 30 settembre “Ballarò” e “diMartedì” “Un’altra vita” e “C.s.i”

Per la prima serata in tv, si rinnova la sfida dei talk-show tra “Ballarò” su RaiTre e “diMartedì” su La7. Su RaiUno, invece, l’appuntamento è con una nuova puntata della fiction “Un’altra vita”. Nel palinsesto degli altri canali spiccano il film commedia “Un’estate al mare” su Canale5 e il telefilm “C.s.i. – Scena del crimine” su Italia1. Ecco tutti i programmi.

In tv, per la prima serata, si rinnova la sfida dei talk-show tra “Ballarò” su RaiTre e “diMartedì” su La7. Su RaiUno, invece, l’appuntamento è con una nuova puntata della fiction “Un’altra vita”.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano il film commedia “Un’estate al mare” su Canale5 e il telefilm “C.s.i. – Scena del crimine” su Italia1. Da segnalare, infine, il varietà “Made in sud” su RaiDue, il film di avventura “Lo specialista” su Rete4, il telefilm “Grey’s anatomy” su La7D e il film commedia “Dirty dancing” su La5.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 la fiction “Un’altra vita”, con Vanessa Incontrada, Daniele Liotti, Loretta Goggi, Cesare Bocci e Francesca Cavallin. Andrà in onda la quarta delle 6 puntate: Pietro (Cesare Bocci), il marito di Emma (Vanessa Incontrada), ottiene la libertà provvisoria. Viene scarcerato e raggiunge la moglie e le figlie sull’isola di Ponza. Emma si sente ancora ingannata e tradita e lo respinge. Ma Cesare cerca di giustificarsi e di farsi perdonare, e sembra raggiungere il suo scopo. Emma a questo punto prende le distanze da Antonio (Daniele Liotti). Ma in realtà Pietro continua a ingannare la moglie, perché sta cercando di realizzare un piano per cavarsela dai guai.

– Su RaiDue, alle 21.10 il varietà “Made in sud”, condotto da Gigi e Ross, Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci. Programma di cabaret che porta alla ribalta comici consolidati o emergenti, in modo particolare partenopei. Confermati ospiti fissi il “professore” Enzo Fischetti e il musicista e deejay Frank Carpenieri.

– Su RaiTre, alle 21.05 il talk-show “Ballarò”, condotto da Massimo Giannini. Nella terza puntata intitolata “Renzi contro tutti o tutti contro Renzi?” si parlerà dell’operato del governo a poche ore dalla direzione nazionale del Partito Democratico andata in scena ieri pomeriggio (lunedì 29 settembre, ndr) a Roma. Il premier ha nuovamente affrontato la minoranza interna al suo partito ribadendo l’intenzione di voler liquidare l’articolo 18: sul piede di guerra anche i sindacati che però, dopo oltre tre ore di vertice, non hanno raggiunto alcun accordo su un’eventuale posizione unitaria da assumere nei confronti delle decisioni dell’esecutivo sul tema del lavoro. Per discuterne, gli ospiti in studio sono: il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il Segretario della Lega Nord Matteo Salvini, l’eurodeputata Simona Bonafè del Partito Democratico, Carla Cantone della Cgil e i giornalisti Peter Gomez, direttore de Il Fatto Quotidiano.it, e Giuliano Ferrara, direttore de Il Foglio. Il Ministro delle Riforme Maria Elena Boschi sarà la protagonista del “Faccia a faccia” con Massimo Giannini. Alle 23.50, alla fine della puntata, andrà in onda la seconda puntata della serie “Il Candidato – Zucca presidente” con protagonista Filippo Timi. Nell’episodio dal titolo “La foto compromettente” Zucca dovrà arginare uno scandalo nato da alcune foto compromettenti che lo ritraggono insieme a una prostituta.

– Su Rete4, alle 21.15 il film di avventura “Lo specialista”, con Sylvester Stallone. Colleghi nella Cia in pericolose e cruente missioni antidroga nel 1984, lo spietato Ned Trent ed il suo più scrupoloso allievo Ray Quick, specialisti in esplosivi, si ritrovano nel 1994 a Miami su posizioni opposte: Ned coordina il servizio di sicurezza del boss locale Leon, mentre Ray è ingaggiato dalla bella avventuriera May Munro che vuole vendicarsi dei killer che le hanno ucciso i genitori da bambina. Con l’aiuto di Ned e con lo pseudonimo di Adrian la donna avvicina e fa innamorare di sé Tomas, figlio del boss e partecipe del crimine con due sicari, Carlos e Strongarm. Carlos viene ucciso in un night per una esplosione; Strongarm all’uscita di un parcheggio sotterraneo. Ray per eliminare Tomas, usa un micidiale esplosivo: May che è vicina a questi quando avviene l’esplosione, tenta di passare per defunta inserendo i suoi documenti, all’ospedale, negli effetti di un’anziana deceduta. Ned, aprendo la bara ai funerali, scopre l’inganno e la ricatta chiedendole di attirare Ray in una trappola: ma May avvisa telefonicamente Ray e quindi fugge con lui dopo l’esplosione di una stanza in un hotel. I due trovano anche il tempo per una parentesi amorosa, prima di venire assaliti nella casa di Quick dalle locali forza di polizia, dalla squadra artificieri dell’Fbi. Dopo una serie di esplosioni, Ned cattura May imbottendola di esplosivi: ma mette per errore il piede su una mina del sistema di difesa domestico di Ray e resta ucciso. I due sarebbero liberi, ma May ha saputo che Joe è il mandante dell’assassinio dei suoi genitori: per vendicarli, Ray fa esplodere il boss attivando la carica fatale col di lui orologio.

– Su Canale5, alle 21.10 il film commedia “Un’estate al mare”, con Lino Banfi, Enrico Brignano, Nancy Brilli, Massimo Ceccherini, Anna Falchi, Ezio Greggio, Biagio Izzo, Gigi Proietti, Enzo Salvi, Alena Seredova, Riccardo Rossi, Rosaria De Cicco e Pamela Camassa. Sette episodi con al centro le vacanze, il mare, il sole ambientati a Peschici, San Felice Circeo, Forte dei Marmi, Ischia, Capri, Ostia e Porto Rotondo, tenuti insieme dalla voce narrante di Gigi Proietti.

– Su Italia1, alle 21.10 il telefilm “Csi -Scena del crimine”, con Eric Szmanda. Andranno in onda due episodi, intitolati “Fiori selvaggi” ed “È stato un ottimo anno”. Nel primo, la squadra indaga sull’omicidio di una ragazza avvenuto durante una folla festa in mezzo al deserto. Nel secondo, l’omicidio di una famosa studiosa di musica sconvolge Greg (Eric Szmanda) che, in passato, aveva avuto una storia d’amore con la vittima.

– Su La7, alle 21.10 il talk-show “diMartedì”, condotto da Giovanni Floris. Governo alle strette tra riforme e stabilità: è questo il tema centrale della puntata di questa sera. Per confrontarsi sull’attualità politica, economica e sociale del Paese, gli ospiti in studio sono: il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Maurizio Lupi, il deputato del Partito Ddemocratico Gianni Cuperlo, il sindaco di Perugia, Andrea Romizi (Forza Iitalia). E ancora i giornalisti Enrico Mentana (La7) e Gian Antonio Stella (Corriere della Sera) e in collegamento, il presidente dell’Ipsos, Nando Pagnoncelli. Il conduttore Giovanni Floris intervisterà poi i sindaci Luigi De Magistris e Piero Fassino e l’ex ministro dell’economia Giulio Tremonti. In apertura non mancherà la copertina satirica di Maurizio Crozza.

– Su La7D, alle 21.10 il telefilm “Grey’s anatomy”, con Ellen Pompeo e Sandra Oh. La protagonista della serie, Meredith Grey è una giovane ragazza di Boston che, dopo la laurea in medicina, riesce ad entrare nel gruppo di tirocinanti di chirurgia del Seattle Grace Hospital. Si trasferisce così a Seattle, nella vecchia casa appartenuta alla madre. Qui si ritrova a condividere questa nuova esperienza insieme ad un gruppo di giovani coetanei, tutti alle prese con i più svariati problemi. Meredith è figlia di Ellis Grey, una famosa dottoressa specialista in chirurgia generale, e sente molto il peso del suo cognome. La sera prima di iniziare il tirocinio, Meredith incontra in un pub Derek, un affascinante uomo con cui passa la notte; solo il giorno dopo scopre che in realtà lui è Derek Shepherd, neurochirurgo dell’ospedale, nonché suo supervisore. Meredith deve così districarsi tra lo studio e il lavoro per poter diventare un chirurgo, e i sentimenti che prova per Derek.

– Su Mtv, alle 21.10 il film thriller “Il risolutore”, con Vin Diesel e Larenz Tate. I protagonisti, Sean e Demetrius fanno parte di una piccola squadra di élite della polizia incaricata di sorvegliare, alle frontiere, il traffico di droga. L’arresto del narcotrafficante Memo Lucero provoca lo scoppio di una guerra fra bande rivali per il controllo (rimasto vacante) del redditizio business. Durante uno scontro a fuoco nelle strade di Los Angeles, la moglie di Sean viene assassinata e Sean e Demetrius scoprono che il piano è stato architettato da un misterioso manovratore che si muove nell’ombra e che si fa chiamare Diablo.

– Su Rai4, alle 21.10 il film drammatico “Blind”, con Ha-Neul Kim. Il protagonista, Min Soo-Ah è un’agente di polizia che abbandona il servizio dopo aver causato la morte del fratello in un incidente stradale. Resa cieca dal tragico evento, la donna è suo malgrado testimone del rapimento di una donna da parte di un serial killer.

– Su Rai5, alle 21.15 il film drammatico “Welcome”, con Vincent Lindon. Il film Welcome ha per protagonista il giovane iracheno Bilal (Firat Ayverdi), che ha attraversato l’Europa da clandestino nella speranza di raggiungere la sua ragazza, da poco emigrata in Gran Bretagna. Arrivato nel nord della Francia, diventa amico di Simon (Vincent Lindon), un istruttore di nuoto con cui inizia ad allenarsi per un obiettivo apparentemente irrealizzabile: attraversare la Manica a nuoto e ritrovare il proprio amore.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il talent “MasterChef Italia 3”, la versione italiana del talent show culinario “MasterChef”. In questa versione non ci sono presentatori, i giudici sono i cuochi Bruno Barbieri, Carlo Cracco e il ristoratore Joe Bastianich (già giudice in MasterChef Usa), e le puntate sono commentate dalle voci fuori campo di Simone D’Andrea e Luisa Ziliotto.

– Su La5, alle 21.10 il film commedia “Dirty dancing”, con Jennifer Grey e Patrick Swayze. Per una tranquilla vacanza la famiglia Houseman, composta da padre, madre e due ragazze si recano nei luoghi della East Coast. Qui la sedicenne Baby Houseman (Jennifer Grey) si annoia un po’ e, mentre i clienti dell’albergo si abbandonano alle danze scopre una sera, nella parte destinata al personale di servizio, i lori scatenati balli. Capo e animatore è un bel giovanotto, Johnny Castle (Patrick Swayze), il quale in coppia con la partner Penny Johnson (Cynthia Rhodes) lavora come maestro di ballo per le ospiti dell’Hotel. La giovanissima Baby rimane affascinata dal calore e dai ritmi di quei balli. Frattanto Penny, messa incinta da un cameriere, decide di abortire, ma rischia di morire a seguito del maldestro intervento di un ciarlatano: Baby (che già aveva chiesto al padre di prestarle 250 dollari, senza dirgli a cosa servivano, cioè per aiutare Penny), fa ancora ricorso a lui (che è medico) per salvarla. Così le due ragazze diventano amiche, né vi è gelosia (per Penny il maestro di ballo è solo un affezionato compagno di lavoro) perché tra questi e Baby è nato l’amore. Per di più, dato il guaio capitato a Penny, Baby la sostituisce abbastanza bene nel duo di mambo, nel quale la nuova coppia si esibisce in un numero speciale presso un albergo. Successivamente Johnny, che è sinceramente innamorato di Baby, viene licenziato, poiché è stato scoperta la sua relazione con la ragazza. Ma il giorno della fine delle vacanze Johnny ritorna in albergo per rivedere Baby; e con lei si esibirà in uno scatenato mambo collettivo.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film commedia “Una coppia alla deriva”, con Goldie Hawn e Kurt Russell. Alla ricca Joanna non piace il lavoro che Dean Profitt, un rude carpentiere, ha fatto per lei e lo liquida malamente. Più tardi, partita per una crociera, l’antipatica miliardaria ha un incidente, finisce in mare ed è ritrovata sulla spiaggia priva di memoria. Profitt, vedovo e padre squattrinato di una banda di bimbi scalmanati, trova allora il modo di pareggiare i conti facendosi passare per suo marito.

– Su Rai Premium, alle 21.10 la replica del varietà “Sogno e son desto 2”, lo show di Massimo Ranieri.

– Su RaiSport1, dalle 20.30 “Ginnastica Ritmica: Campionati Mondiali 2014 – Competizione a Squadre”.

– Su RaiSport2, alle 20.20 “Atletica Leggera: Campionato di Società Assoluto – Finale Oro”.

– Su Iris, alle 21.05 il film western “Sfida nella valle dei Comanche”, con Ben Cooper e Audie Murphy. Lo sceriffo di Comanche Creek è in combutta con una banda di feroci banditi. Un agente federale si finge fuorilegge e si fa arrestare per sgominare la gang mentre un suo collega lo tiene d’occhio da lontano. Purtroppo però quest’ultimo viene ucciso.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà “Scherzi a parte maxi snack”. Programma dedicato agli scherzi più divertenti ai danni di noti personaggi dello spettacolo.

– Su Top Crime, alle 21.05 il film poliziesco “Sherlock Holmes. Il grande gioco“, con Benedict Cumberbatch e Martin Freeman. Il protagonista, Mycroft vorrebbe che il fratello Sherlock indagasse sul misterioso omicidio di Adam West, un impiegato statale ritrovato morto vicino ai binari della stazione in cui lavorava, in seguito al quale è scomparsa anche una preziosa chiavetta usb contenente i dettagli di un nuovo sistema missilistico di difesa. Sherlock, però, è molto più interessato al caso di cui si occupa il procuratore distrettuale Lestrade, riguardante un folle attentatore che sta seminando il panico tra le vie di Londra costringendo degli innocenti a improvvisarsi bombardieri per conto suo.

– Su Real Time, alle 21.10 il reality “Hotel da incubo”. Dopo più di un decennio trascorso a gestire ristoranti in alcuni dei migliori hotel del mondo, Gordon conosce perfettamente l’importanza cruciale di superare le aspettative degli ospiti. Dalle sporche camere da letto ai bagni pieni di muffa, dall’incompetenza dello staff o al servizio scadente, Ramsay affronta il peggio degli hotel, prima di lavorare con i proprietari e gli impiegati per migliorare queste sventurate costruzioni. Determinato a dare ad ogni location gli elementi competitivi di cui hanno bisogno per sopravvivere nello spietato mondo del turismo, Gordon mette sottosopra questi edifici disastrati e spinge le capacità dello staff al limite per trasformare gli affari in un successo. La sua reputazione è in gioco, quindi una cosa è certa: se le strutture non soddisferanno gli standard, non usciranno mai dal cerchio degli hotel da incubo. In questa nuova stagione Gordon Ramsay tenterà di risollevare le sorti di alcuni dei peggiori hotel d’America. Lo aspetteranno delle situazioni imbarazzanti e spiacevoli, tutto ciò con cui degli ignari ospiti non dovrebbero mai avere a che fare.

– Su RaiStoria, alle 20.45 “Il tempo e la storia Bonapartismo: l’arte di sedurre i popoli”, di Roberto Fagiolo, con il professor Emilio Gentile. Il 9 novembre del 1799 Napoleone Bonaparte dà vita con un colpo di Stato a un governo autoritario fondato sulla dittatura personale. Qualche decennio dopo, il 2 dicembre 1851, suo nipote, Napoleone III con un nuovo colpo di Stato spazza via la Seconda Repubblica e inaugura il II Impero. All’evento, il filosofo Karl Marx dedica nel 1852 un saggio: Il 18 brumaio di Luigi Bonaparte, e la nascita di una nuova categoria politica: il bonapartismo. Quali sono gli elementi specifici del bonapartismo? Somiglia ad altre esperienze come il Cesarismo e in che rapporto è con le forme totalitarie del XX secolo, fascismo, nazismo e stalinismo? Emilio Gentile evidenzia come il suffragio universale sia uno strumento della sovranità popolare per eleggere i governanti ma non sempre la maggioranza sceglie la libertà, come dimostrano i plebisciti che, in due differenti epoche dell’Ottocento, approvarono i regimi autoritari di Napoleone Bonaparte e di suo nipote Napoleone III. Da allora il bonapartismo è divenuto un concetto per definire le dittature instaurate in nome del popolo e fondate sui miti del capo e della grandezza nazionale. A seguire, alle 21.25 “Speciali Storia- Italiani”, con Paolo Mieli, incentrata sulla figura di Giovanni Spadolini. La puntata è dedicata al politico fiorentino, nel 20.esimo anniversario della scomparsa. La parabola politica e istituzionale del senatore Giovanni Spadolini, un ritratto inedito ricostruito attraverso le sue parole e le sue idee sullo sfondo dell’Italia degli anni 80 e 90, vissuta anche dalle stanze e i corridoi della sua “casa dei libri” a Pian Dei Giullari, sopra Firenze. A ricordarne i passaggi cruciali, le scelte difficili, il significato e l’eredità delle sue azioni, nella puntata di Italiani le testimonianze di Cosimo Ceccuti, presidente della Fondazione Nuova Antologia “Giovanni Spadolini” e Stefano Folli, editorialista del Sole 24ore che ha condiviso l’impegno politico di Giovanni Spadolini in qualità di portavoce dei due governi (1981-82) e di direttore de “La voce repubblicana” dal 1981- 89. “Spadolini – dice Folli – era prima storico, poi giornalista e poi politico, ma queste tre cose si riunivano sotto l’ombrello di uomo delle Istituzioni. Egli si ispirava a Cavour, libera Chiesa in libero Stato, e per lui laico voleva dire un uomo che salvava la propria fede nella sfera privata, ma in nessun modo esprimeva una volontà confessionale, di condizionamento nelle scelta pubbliche. È stata una personalità che ha avuto eccellenti rapporti con la Chiesa, proprio perché c’era questa distinzione di fondo”.

– Su Italia2, alle 21.10 il film fantastico “Il domani che verrà”, con Caitlin Stasey. La pellicola è la storia di otto amici della scuola superiore di un paese rurale sulla costa, le cui vite sono improvvisamente e violentemente stravolte da una invasione che nessuno aveva previsto. Separati dalle loro famiglie e dagli amici, questi straordinari ragazzi devono imparare a sfuggire ad ostili forze militari, a combattere e a sopravvivere.

– Su Dmax, alle 21.10 “Affari a quattro ruote”. Cri e Chris acquistano e restaurano automobili.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Spegni la Tv ed accendi il cervello.