BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da “Pasolini” e “Gomorra” a “Il cane milionario” Al cinema in settimana

La programmazione delle sale cinematografiche di Bergamo e provincia in settimana è caratterizzata dalla proiezione del film biografico “Pasolini”, in memoria dello scrittore Pier Paolo Pasolini, e del film drammatico “Gomorra – La serie – Parte 2”. Non mancano poi i titoli del momento come “Pongo – Il cane milionario”, “Lucy” e “La buca”. Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nei cinema della Bergamasca in settimana.

A caratterizzare la programmazione delle sale cinematografiche di Bergamo e provincia in settimana è la proiezione del film biografico “Pasolini”, in memoria dello scrittore Pier Paolo Pasolini, interpretato da Willem Defoe, e del film drammatico “Gomorra – La serie – Parte 2”.

Non mancano poi i titoli del momento come “Pongo – Il cane milionario”, “Lucy”, “La buca”, “L’incredibile storia di Winter il delfino 2”, “Posh”, “La preda perfetta”, “L’ape Maia – Il film”, “Tartarughe Ninja”, “Un ragazzo d’oro”, “Necropolis – La città dei morti”.

Da segnalare, inoltre, che nelle serate di lunedì 29 e martedì 30 settembre all’Auditorium di piazza Libertà di Bergamo, per il ciclo “Il cinema ritrovato”, Lab80 propone la visione del film drammatico “I 400 colpi – Les 400 coups”, firmato da François Truffaut e realizzato nel 1959, che nel cast vanta la presenza di Jean-Pierre Léaud, Albert Rémy e Claire Maurier. Mercoledì 1 ottobre, sempre in Auditorium, invece, si terrà la proiezione del film “A serious man” all’interno di “Molte fedi sotto lo stesso cielo”, in collaborazione con le Acli di Bergamo, seguito da una preghiera ecumenica nella chiesa valdese orobica in via Roma, 2.

Infine, da annotare al cine-teatro “Sorriso” di Gorle, mercoledì 1 ottobre alle 20.45, l’inizio del cineforum autunnale: i film saranno preceduti da un’introduzione a cura della professoressa Annunciata Pellegris e saranno seguiti dalla possibilità di partecipare a un dibattito sui temi emersi. Per cominciare, il titolo proposto questa settimana è il film commedia “I segreti di Osage County”.

Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nei cinema della Bergamasca in settimana.

LUNEDI’ 29 SETTEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 21;

“Pasolini”, 86min – Biografico – Doppiato, alle 21;

“I nostri ragazzi”, 92min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“Gomorra – La serie – Parte 2“, 150min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339

“Her – Lei”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 20.45;

“La buca”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 21.

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760

“Jimi – All Is By My Side”, 118min – Biografico – Doppiato, alle 21.

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239

“I 400 colpi – Les 400 coups” (per il ciclo “Il cinema ritrovato), 93min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“Gomorra – La serie – Parte 2“, 150min – Drammatico – Doppiato, alle 20;

“La buca”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 17:30, alle 20, alle 22:15 e alle 22:30;

“L’incredibile storia di Winter il delfino 2”, 107min – Family – Doppiato, alle 17 e alle 19:40;

“Pongo il cane milionario”, 80min – Commedia – Doppiato, alle 17:10;

“Posh”, 107min – Thriller – Doppiato, alle 17:10, alle 19:50 e alle 22:20;

“La preda perfetta”, 113min – Azione – Doppiato, alle 22:40;

“L’ape Maia – Il film”, 79min – Animazione – Doppiato, alle 17:20;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 17, alle 17:30, alle 20 e alle 22:45;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 20:10;

“Necropolis – La città dei morti”, 93min – Thriller – Doppiato, alle 22:30;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 17:15, alle 20:10 e alle 22:40;

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 17 e alle 19:50.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 19:30;

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“La buca”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:40;

“L’incredibile storia di Winter il delfino 2”, 107min – Family – Doppiato, alle 20:10;

“Posh”, 107min – Thriller – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:20;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 20:20 e alle 22:30;

“Gomorra – La serie – Parte 2“, 150min – Drammatico – Doppiato, alle 20:30;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 22:30.

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868

“I nostri ragazzi”, 92min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

CINESTAR CORTENUOVA allo shopping village “Le Acciaierie” di Cortenuova in via Trieste, 15 – 0363 992244

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 21:10;

“I mercenari 3 – The expendables”, 126min – Azione – Doppiato, alle 21:15;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 21:15;

“Posh”, 107min – Thriller – Doppiato, alle 21:20;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 21:10;

“The giver – Il mondo di Jonas”, 97min – Drammatico – Doppiato, alle 21:30;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 21:25.

MARTEDI’ 30 SETTEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“Pasolini”, 86min – Biografico – Doppiato, alle 21;

“I nostri ragazzi”, 92min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“Only lovers left alive – Solo gli amanti sopravvivono” (Film in lingua originale, sottotitolato in italiano), 123min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416

“La nostra terra”, 100min – Documentario – Doppiato, alle 21;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339

“Le meraviglie”, 111min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“Anime nere”, 103min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760

“Grace di Monaco”, 103min – Biografico – Doppiato, alle 16.

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239

“I 400 colpi – Les 400 coups” (per il ciclo “Il cinema ritrovato), 93min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“La buca”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 17:30, alle 20, alle 22:15 e alle 22:30;

“L’incredibile storia di Winter il delfino 2”, 107min – Family – Doppiato, alle 17 e alle 19:40;

“Pongo il cane milionario”, 80min – Commedia – Doppiato, alle 17:10;

“Posh”, 107min – Thriller – Doppiato, alle 17:10, alle 19:50 e alle 22:20;

“La preda perfetta”, 113min – Azione – Doppiato, alle 19:50 e alle 22:40;

“L’ape Maia – Il film”, 79min – Animazione – Doppiato, alle 17:20;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 17, alle 17:30, alle 20 e alle 22:45;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 20:10;

“Necropolis – La città dei morti”, 93min – Thriller – Doppiato, alle 22:30;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 22:40;

“I mercenari 3 – The expendables” (promozione: ingresso ridotto a 3 euro), 126min – Azione – Doppiato, alle 18:30 e alle 21:30;

“Winx club – Il mistero degli abissi” (promozione: ingresso ridotto a 3 euro), 98min – Animazione – Doppiato, alle 18:30.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 19:30;

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“La buca”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:40;

“L’incredibile storia di Winter il delfino 2”, 107min – Family – Doppiato, alle 20:10;

“Posh”, 107min – Thriller – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:20;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 20:20 e alle 22:30;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 22:30.

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868

“La sedia della felicità”, 94min – Commedia – Doppiato, alle 21.

CINESTAR CORTENUOVA allo shopping village “Le Acciaierie” di Cortenuova in via Trieste, 15 – 0363 992244

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 21:10;

“I mercenari 3 – The expendables”, 126min – Azione – Doppiato, alle 21:15;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 21:15;

“Posh”, 107min – Thriller – Doppiato, alle 21:20;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 21:10;

“The giver – Il mondo di Jonas”, 97min – Drammatico – Doppiato, alle 21:30;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 21:25.

MERCOLEDI’ 1 OTTOBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 21;

“Pasolini”, 86min – Biografico – Doppiato, alle 21;

“I nostri ragazzi”, 92min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416

“La nostra terra”, 100min – Documentario – Doppiato, alle 21;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339

“Le meraviglie”, 111min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“La buca”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 21.

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760

“Grace di Monaco”, 103min – Biografico – Doppiato, alle 21.

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239

“A serious man” (nell’ambito di “Molte fedi sotto lo stesso cielo”), 105min – Commedia – Doppiato, alle 20:30.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“La buca”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 17:30, alle 20, alle 22:15 e alle 22:30;

“L’incredibile storia di Winter il delfino 2”, 107min – Family – Doppiato, alle 17 e alle 19:40;

“Pongo il cane milionario”, 80min – Commedia – Doppiato, alle 17:10;

“Posh”, 107min – Thriller – Doppiato, alle 17:10, alle 19:50 e alle 22:20;

“La preda perfetta”, 113min – Azione – Doppiato, alle 19:50 e alle 22:40;

“L’ape Maia – Il film”, 79min – Animazione – Doppiato, alle 17:20;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 17, alle 17:30, alle 20 e alle 22:45;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 20:10;

“Necropolis – La città dei morti”, 93min – Thriller – Doppiato, alle 22:30;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 17:15, alle 20:10 e alle 22:40;

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 17, alle 19:50 e alle 22:40.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 19:30;

“La buca”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:40;

“L’incredibile storia di Winter il delfino 2”, 107min – Family – Doppiato, alle 20:10;

“Posh”, 107min – Thriller – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:20;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 20:20 e alle 22:30;

“Chef – La ricetta perfetta”, 114min – Commedia – Doppiato, alle 21:15;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 22:30.

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868

“La sedia della felicità”, 94min – Commedia – Doppiato, alle 21.

CINE-TEATRO SORRISO di Gorle in via Piave, 2 – 035656962

“I segreti di Osage County” (Cineforum), 119min – Commedia – Doppiato, alle 20:45.

CINESTAR CORTENUOVA allo shopping village “Le Acciaierie” di Cortenuova in via Trieste, 15 – 0363 992244

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 21:10;

“I mercenari 3 – The expendables”, 126min – Azione – Doppiato, alle 21:15;

“Lucy”, 89min – Azione – Doppiato, alle 21:15;

“Posh”, 107min – Thriller – Doppiato, alle 21:20;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 21:10;

“The giver – Il mondo di Jonas”, 97min – Drammatico – Doppiato, alle 21:30;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 21:25.

Ecco le informazioni pellicola per pellicola.

– “Lucy”. Un thriller d’azione che racconta la storia di una donna casualmente coinvolta in loschi affari ma comunque in grado di prendersi la rivincita sui propri ricattatori, trasformandosi in una spietata guerriera capace di superare ogni logica umana.

– “Pasolini”. Il film racconta l’ultimo giorno di vita di Pasolini, mentre stava cercando di recuperare delle bobine rubate di Salò, un viaggio che si è concluso con la sua morte. Il film sfrutta l’occasione per mostrare le sequenze perdute. Nel film viene inoltre trattato l’ultimo progetto del regista italiano, un film su San Paolo ambientato a Detroit.

– “I nostri ragazzi”. Due fratelli molto diversi caratterialmente, uno avvocato e l’altro pediatra, e le loro rispettivi mogli, che poco si sopportano, hanno l’abitudine di incontrarsi una volta al mese in un ristorante di lusso. La loro è una tradizione che va avanti da anni e che procede nella più assoluta ordinarietà fino a quando, una sera, una delle telecamere di sicurezza riprende una bravata dei rispettivi figli. Da quel momento, l’equilibrio delle due famiglie va in frantumi.

– “Un ragazzo d’oro”. La storia è quella di Davide Bias (Riccardo Scamarcio) un creativo pubblicitario col sogno di scrivere qualcosa di bello, di vero. Convive quotidianamente con ansia e insoddisfazione: per tenerle a bada, solo le pillole. Neanche la fidanzata Silvia (Cristiana Capotondi) sa come sollevarlo dalle sue insicurezze. Quando il padre, uno sceneggiatore di film di serie B, improvvisamente muore, da Milano il giovane si trasferisce a Roma dove incontra la bellissima Ludovica (Sharon Stone), un’editrice interessata a pubblicare un libro autobiografico che il papà di Davide aveva intenzione di scrivere…

– “Gomorra – La serie – Parte 2". All’indomani di una serie di sanguinosi scontri tra le due organizzazioni criminali, Pietro sembra avere la meglio, ma le forze della legalità lo portano dritto in carcere. Per i Savastano si apre una nuova era: Pietro finisce nel strette maglie del 41 bis, grazie all’intervento di un direttore di carcere che non si piega alle logiche della corruzione. Sarà Imma, la moglie di Pietro, a prendere inizialmente le redini del clan e a gestire gli affari di famiglia, dopo aver neutralizzato Ciro – che vorrebbe approfittare del vuoto di potere per la scalata che sogna da tempo e finisce invece in Spagna a trattare una tregua con Conte – e suo stesso figlio Genny, considerato ancora inadeguato per l’incarico e inviato in Honduras a negoziare accordi più vantaggiosi con i narcotrafficanti.

– “Her – Lei”. Los Angeles, in un futuro non troppo lontano. Theodore, un uomo solitario dal cuore spezzato che si guadagna da vivere scrivendo lettere “personali” per gli altri, acquista un sistema informatico di nuova generazione progettato per soddisfare tutte le esigenze dell’utente. Il nome della voce del sistema operativo è Samantha, che si dimostra sensibile, profonda e divertente. Il rapporto di Theodore e Samantha crescerà e l’amicizia si trasformerà in amore ma…

– “La buca”. Un cane arruffato diventa inconsapevole pretesto dell’incontro di due umanità disordinate e precarie. Morso dall’animale, Oscar (Sergio Castellitto), avvocato burbero sempre alla ricerca di spunti truffaldini, vuole trarre profitto dall’incidente e fare causa al malcapitato proprietario, Armando (Rocco Papaleo). Quando però lo scaltro avvocato scopre che Armando è in realtà un povero disgraziato appena uscito di galera dopo aver ingiustamente scontato una pena di 30 anni, l’obiettivo cambia e la posta in gioco si alza: perché non intentare una causa milionaria ai danni dello Stato? Nel nome del riscatto, i due diventano detective alla ricerca di indizi e prove e nasce un’amicizia improbabile e divertente. Tra loro Carmen (Valeria Bruni Tedeschi), barista dall’animo sensibile con un passato insieme all’uno e un possibile futuro insieme all’altro…

– “Jimi – All Is By My Side”. La nuova opera del regista John Ridley Premio Oscar per “12 anni schiavo”, si confronta con uno dei miti immortali del pantheon rock, affidandone il ruolo alla sorprendente interpretazione di André Benjamin. Vita e opere di Jimi Hendrix, dall’anonimato come turnista per Curtis Knight all’affermazione in terra britannica con la Jimi Hendrix Experience, tra donne che lo guidano, come Linda Keith, o che provano a amarlo, come Kathy XXX. Fino al festival di Monterey, che lo consegnerà definitivamente alla storia.

– “I 400 colpi – Les 400 coups”. Antoine Doinel (alter ego del regista in questo e in molti altri film) è ragazzo solo, indesiderato e incompreso. Per ribellarsi marina la scuola e rubacchia qua e là. Quando con l’amico René sottrae una macchina da scrivere per pagarsi una gita al mare, lo beccano e lo mettono al riformatorio.

– “L’incredibile storia di Winter il delfino 2”. Sono passati molti anni da quando il giovane Sawyer Nelson e il team specializzato dell’ Ospedale Marino di Clearwater, diretto dal dottor Clay Haskett, hanno salvato Winter. Con l’aiuto del Dr. Cameron Mccarthy, che ha creato una coda prostetica unica per il delfino ferito, sono riusciti a salvargli la vita. Eppure la loro battaglia non è finita. L’anziana madre surrogata di Winter, il delfino Panama, è morta, lasciando Winter da sola. Tuttavia, la perdita di Panama ha conseguenze peggiori per Winter, che, secondo le leggi statunitensi non può rimanere in solitudine, in virtù del comportamento sociale dei delfini che impone loro di accompagnarsi ad altri cetacei. Il tempo sta scadendo e prima che Winter venga trasferita in un altro acquario, il personale del Clearwater dovrà trovarle un altro compagno…

– “Pongo il cane milionario”. Da quando ha vinto alla lotteria, Pongo ha scelto una vita di lusso e capricci. Il suo assistente personale, Alberto, amministra la sua immensa fortuna e cerca invano di convincerlo a diventare più responsabile e a smetterla di sperperare. Un giorno, Pongo riceve la proposta di un milionario senza scrupoli, Montalbán, pronto a farlo diventare una star. Malgrado i consigli di Patricia, la bella ex-compagna di Università di Alberto, i progetti di Montalbán si arenano. Così Alberto decide di rapire Pongo con l’aiuto dei suoi due scagnozzi, Marcos e Tenaglia. Grazie a questa esperienza, Pongo scopre gli insidiosi pericoli della vita, impara a conoscere meglio se stesso e capisce che la vera ricchezza è nell’amicizia autentica.

– “Posh”. Dieci studenti dell’università di Oxford sono ammessi nello storico ed esclusivo Riot Club, fondato nel lontano 1776. I ragazzi pensano di poter lasciare un marchio sulla scia delle figure leggendarie che ne hanno fatto parte, ma un grave incidente rovina la loro reputazione. Due le strade possibili: accusare il club per discolparsi, rischiando di essere estromessi per sempre dal giro di chi conta o barattare il proprio silenzio in cambio di un brillante futuro.

– “La preda perfetta”. Il film vede protagonista Liam Neeson nel ruolo di Matt Scudder, un ex poliziotto del Dipartimento di Polizia di New York che ora lavora come investigatore privato senza licenza, operando al di fuori della legge. Quando Scudder accetta con riluttanza di aiutare un trafficante di eroina (Dan Stevens) a dare la caccia agli uomini che hanno rapito e poi brutalmente assassinato la moglie, l’investigatore privato scopre che non si tratta della prima volta che questi uomini hanno commesso lo stesso tipo di perverso reato …né sarà l’ultima. Sul confine indecifrabile tra giusto e sbagliato, Scudder intraprende una ricerca tra vicoli di New York per rintracciare i brutali killer prima che possano uccidere di nuovo.

– “L’ape Maia – Il film”. Sullo sfondo di una lotta secolare tra api e vespe, la piccola e anticonformista Maia nasce in un alveare dove non è facile essere diversi. I suoi buffi sforzi per essere come gli altri e diventare una brava ape la mettono in conflitto con la malvagia consigliera dell’Ape Regina che nel frattempo sta organizzando un grosso furto di pappa reale. Quando Maia scoprirà il suo piano minaccioso, chiamerà a raccolta tutti gli insetti, comprese le temute vespe, che si riveleranno ottimi alleati.

– “Tartarughe Ninja”. La città ha bisogno di eroi. L’oscurità è calata su New York City quando Shredder e il suo diabolico Clan del Piede hanno preso il controllo su tutto, dalla polizia alla politica. Il futuro è buio, o almeno lo sarà fino a che quattro improbabili ed emarginati fratelli usciranno dalle fognature per scoprire il loro destino come Tartarughe Ninja. Le Tartarughe dovranno lavorare senza paura con la reporter April e il suo fantastico cameraman Vern Fenwick per salvare la città e svelare il piano diabolico di Shredder.

– “Necropolis – La città dei morti”. Sotto le strade di Parigi si trovano chilometri di tortuose catacombe, eterna dimora di innumerevoli anime. Quando una squadra di esploratori si avventura in quel labirinto di ossa inesplorato, scoprono il segreto di cosa, questa città dei morti, aveva lo scopo di celare. Necropolis – La città dei Morti è un viaggio nella follia e nel terrore, che raggiunge la profondità della psiche umana per portare alla luce i demoni di ciascuno che tornano per perseguitare tutti noi.

– “Sex tape – Finiti in rete”. Jay (Jason Segel) e Annie (Cameron Diaz) sono una coppia con figli, sposata da ormai dieci anni. Per rinvigorire il proprio rapporto – perché no? – decidono di registrare un video hot, in cui sperimentare, in una maratona di tre ore, tutte le posizioni di The Joy of Sex. L’idea sembra brillante, l’unico problema è che il filmato sparisce e i due devono imbarcarsi in una folle corsa per recuperarlo, prima che finisca nelle mani sbagliate e diventi di pubblico dominio. Una corsa contro il tempo per ritrovare, non solo il video, ma anche per salvare la loro reputazione e, ancora più importante, il loro matrimonio.

– “The giver – Il mondo di Jonas”. La vicenda è ambientata in un futuro distopico nel quale l’umanità è stata privata di ogni emozione e ricordo, e il privilegio di provare sentimenti e rammentare il passato spetta a una persona chiamata il Receiver (il Ricevitore). L’eroe della storia è un ragazzo di nome Jonas che, durante l’apprendistato per diventare il nuovo Receiver, si rende conto di quanto sia difficile il cammino verso la conoscenza.

– “Colpa delle stelle”. L’incontro travolgente tra Hazel e Augustus, che si conoscono a un gruppo di supporto per giovani malati di cancro, rende i due adolescenti immuni a tutte le problematiche della malattia e proiettati solo verso la loro romantica e unica storia d’amore. Perché la vita non dev’essere perfetta per avere un amore straordinario.

– “Only lovers left alive – Solo gli amanti sopravvivono”. Adam, un musicista underground, è gravemente depresso per via della piega che la sua vita umana sta prendendo, nonostante i suoi sforzi. Torna allora a far coppia con la sua enigmatica amante, Eve, con la quale ha diviso diversi secoli di amore. Ma il loro idillio è interrotto dall’arrivo della selvaggia e imprevedibile sorella minore di Eve, Ava.

– “La nostra terra”, di Giulio Manfredonia, con Stefano Accorsi e Sergio Rubini. Al centro vi è la storia di una “strana” antimafia, fatta piantando pomodori. E di qualcosa che viene prima: la terra. Quella che ci ospita, ci nutre e ci seppellisce. Nicola Sansone è proprietario di un podere nel Sud Italia che viene confiscato dalla Stato e assegnato a una cooperativa, che però non riesce ‐ per celati o dichiarati boicottaggi ‐ ad avviare l’attività. Per questo motivo viene mandato in loro aiuto dal Nord Italia Filippo (Stefano Accorsi), funzionario integerrimo ma senza esperienza sul campo. Numerosi sono gli ostacoli che Filippo incontra, e spesso deve resistere all’impulso di mollare tutto: lo trattengono il senso di sfida e le strane dinamiche di questa cooperativa di insolite persone cui inizia ad affezionarsi. In un ribaltamento di ruoli, tra sabotaggi e colpi di scena, non appena le cose iniziano ad andare quasi bene, al boss Nicola Sansone vengono concessi i domiciliari… Una commedia corale attraverso cui il regista romano Giulio Manfredonia, già autore del fortunato Si può fare!, ispirandosi alle esperienze delle cooperative nate sulle terre confiscate alle mafie, narra una storia italiana positiva.

– “Le meraviglie”. L’estate di quattro sorelle capeggiate da Gelsomina, la primogenita, l’erede del piccolo e strano regno che suo padre ha costruito per proteggere la sua famiglia dal mondo "che sta per finire". E’ un’estate straordinaria, in cui le regole che tengono insieme la famiglia si allentano: da una parte l’arrivo nella loro casa di Martin, un ragazzo tedesco in rieducazione, dall’altro l’incursione nel territorio di un concorso televisivo a premi, "il paese delle Meraviglie", condotto dalla fata bianca Milly Catena.

– “Anime nere”. Un’altro film proveniente dalla Mostra del Cinema di Venezia. Una delle opere italiane più apprezzate. Storia di una famiglia criminale vista dall’interno, negli aspetti più emotivi e contraddittori, che si spingono fino agli archetipi della tragedia greca. In una dimensione sospesa tra l’arcaico e il moderno, si svolge il racconto di tre fratelli che, dal Sudamerica e dalla Milano della finanza, sono costretti a tornare nel paese natale in Calabria per affrontare i nodi irrisolti del passato. Un viaggio che racconta della criminalità organizzata calabrese, un viaggio che parte da Amsterdam, passa da Milano e approda nella regione calabrese.

– “Grace di Monaco”. Sposando nel 1956 il principe Ranieri di Monaco, la celebre star del cinema Grace Kelly abbandona una promettente e brillante carriera. Ambientato nel 1962, sei anni dopo la celebrazione del suo “matrimonio del secolo”, Grace di Monaco racconta un anno della vita della principessa più celebre del XX secolo, un anno durante il quale Grace Kelly si dibatte nel tentativo di conciliare passato e presente, il desiderio di tornare ad apparire sul grande schermo e il suo nuovo ruolo di madre di due bambini, regnante su un Principato europeo e moglie del Principe Ranieri III. Mentre riflette sull’offerta fattale da Alfred Hitchcock di tornare a lavorare ad Hollywood, Grace piomba in una fase di profonda crisi personale quando la modernizzazione del decadente Principato di Monaco voluta da Ranieri subisce un improvviso arresto per l’ingerenza del presidente francese Charles de Gaulle, che minaccia di imporre il sistema fiscale francese al Principato e di annettersi Monaco con l’uso della forza. L’esplosiva crisi internazionale che ne deriva e l’imminente invasione del Principato da parte della Francia rappresentano una minaccia non solo per la sua famiglia, il suo matrimonio e il suo Paese, ma anche per la vita privata di Grace. E’ quello il momento in cui l’icona del cinema, l’americana lontana da casa, dovrà prendere una decisione difficile: tornare alla sua vita di star del cinema, universalmente ammirata e adorata; o assumere a pieno il suo nuovo ruolo e adempiere ai doveri assunti nei confronti del marito, dei figli e del secondo più piccolo principato del mondo, che è ora la sua nuova patria.

– “I mercenari 3 – The expendables”. In questo nuovo capitolo dei Mercenari Barney (Sylvester Stallone), Christmas (Jason Statham) e il resto della squadra si ritrovano faccia a faccia con Conrad Stonebanks (Mel Gibson), che anni prima aveva co-fondato Gli Expendables con Barney. In seguito, Stonebanks è diventato un trafficante di armi senza scrupoli, uno che Barney era stato costretto a uccidere … o almeno così pensava. Stonebanks, sfuggito alla morte, ha ora come principale missione quella di eliminare Gli Expendables – ma Barney ha altri piani. Ha deciso infatti di rinnovare i membri della squadra, per combattere la vecchia guardia con giovani reclute più veloci ed esperte di alta tecnologia.

– “Winx club – Il mistero degli abissi”. Il Winx Club torna negli Abissi dell’Oceano Infinito! Grazie alla loro nuova alleata Politea, le Trix sono riuscite a liberare Tritannus dalla sua prigione scambiando la sua vita con quella del principe Sky. Il loro malvagio piano di conquista della Dimensione Magica sembra più vicino che mai al successo. Per salvare il principe, Bloom potrà contare sull’aiuto delle sue amiche di sempre, le Winx, e delle piccole Selkie. Le Winx ce la faranno a sconfiggere le Trix e la loro nuova alleata Politea? Cosa accadrà se non riusciranno a salvare Sky e ristabilire l’equilibrio dell’Oceano Infinito? Magia, trasformazioni, ed un antico mistero magico… le Winx saranno più unite che mai in questa nuova emozionante avventura.

– “La sedia della felicità”. Un tesoro nascosto in una sedia, un’estetista e un tatuatore che, dandogli la caccia, si innamorano, un misterioso prete che incombe su di loro come una minaccia. Dapprima rivali, poi alleati, i tre diventano protagonisti di una rocambolesca avventura che, tra equivoci e colpi di scena, li vedrà lanciati all’inseguimento dai colli alla pianura, dalla laguna veneta alle cime nevose delle Dolomiti, dove in una sperduta valle vivono un orso e due fratelli.

– “A serious man”. Il film racconta la storia della ricerca di chiarezza da parte di un uomo comune che vive in un’epoca accompagnata dalla musica dei Jefferson Airplane e dalle immagini televisive di F-Troop. Siamo nel 1967, e Larry Gopnik (il candidato al premio Tony Michael Stuhlbarg), professore di fisica in una tranquilla università del Mid West, è appena saputo da sua moglie Judith (Sari Lennick) che lei ha deciso di lasciarlo poiché si è innamorata di Sy Ableman (Fred Melamed), un uomo a suo avviso molto più concreto e importante dell’inetto Larry. Il fratello disoccupato di Larry, Arthur (Richard Kind) dorme sul divano di casa loro, il figlio Danny (Aaron Wolff) ha seri problemi disciplinari e non combina nulla alla scuola ebraica mentre la figlia Sarah (Jessica McManus) gli ruba costantemente i soldi dal portafogli per potersi rifare il naso. E mentre sua moglie e Sy Ableman progettano allegramente la loro nuova vita insieme, e suo fratello diventa un peso sempre più insostenibile, un anonimo gli scrive lettere minacciose e ostili che mettono a repentaglio la sua cattedra all’Università e uno studente tenta di corromperlo per ottenere la promozione minacciandolo al contempo di denunciarlo per diffamazione. A peggiorare le cose, c’è anche la bella vicina di casa che gli infligge insopportabili tormenti prendendo il sole nuda. Alla ricerca del perduto equilibrio, Larry chiede consiglio a tre rabbini diversi. Ma c’è qualcuno che sia veramente in grado di aiutarlo a superare i suoi problemi e a diventare una persona retta – un mensch – e seria?

– “Chef – La ricetta perfetta”. Quando lo chef Carl Casper perde improvvisamente il lavoro in un prestigioso ristorante di Los Angeles per aver rifiutato di compromettere la sua libertà creativa a causa del dispotico proprietario del ristorante, si ritrova a decidere cosa fare della sua vita. Ritrovandosi a Miami, insieme alla sua ex moglie, il suo amico e suo figli, lo chef Carl apre un chiosco ambulante. Durante il viaggio, Carl torna al suo passato per ritrovare la passione per la cucina e l’entusiasmo per la vita e l’amore.

– “I segreti di Osage County”. Il film è l’oscura, esilarante, e profondamente commovente, storia delle caparbie donne della famiglia Weston. La vita di ciascuna di loro ha preso una direzione diversa, ma una crisi familiare le riporta ancora una volta nella casa in cui sono cresciute nel Midwest, dove ritrovano la donna che le ha cresciute. L’omonima pièce teatrale di Tracy Letts, da cui il film è tratto, ha vinto il Premio Pulitzer ed è andata in scena per la prima volta sul palco del leggendario Steppenwolf Theatre di Chicago nell’estate del 2007, prima di esordire a Broadway nel dicembre dello stesso anno. Le rappresentazioni sono continuate con successo in una tournée internazionale e nel 2008 la pièce ha vinto cinque Tony Awards, tra cui quello per la Miglior Commedia.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.