BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cane cade in un laghetto, cacciatore 52enne si tuffa e annega

Doveva essere una domenica di divertimento Renato Rota, un cacciatore 52enne, ma è finita in tragedia. Il suo cane è caduto in un laghetto, l'uomo ha tentato di salvarlo ma è scivolato in acqua ed è annegato. E' successo alle 8.20 di domenica 28 settembre vicino alla Cascina Colombera ad Almenno San Bartolomeo.

Era partito di buon ora per andare a caccia, quando il suo cane è caduto in un laghetto nella zona della Cascina Colombera tra Almenno San Bartolomeo e Brembate Sopra.

Erano da poco passate le 8.15 di domenica 28 settembre quando l’uomo, Renato Rota, un cacciatore 52enne orginario di Albino, ha tentato di portare in salvo il proprio cane ma è scivolato nello specchio d’acqua e non è più riuscito a riemergere. Immediato l’allarme, sul posto sono giunti i medici del 118 con un’ambulanza, l’elisoccorso e tre squadre dei vigili del fuoco di Bergamo e il nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco di Milano, coordinati dal capo reparto Michele Cassano, oltre ai carabinieri di Zogno.

I sommozzatori dei vigili del fuoco di Milano hanno prima dovuto individuare il cadavere del cacciatore e poi, una volta recuperato, lo hanno portarlo a riva.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.