BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Questa volta Zappacosta va dietro la lavagna Promosso Benalouane

Il terzino ex Avellino ha sulla coscienza due dei tre gol dei bianconeri e dopo le ottime prove con Fiorentina e Inter finisce tra i bocciati. Molto bene il centrale difensivo, il migliore dei nerazzurri.

Più informazioni su

Sportiello 5.5: si trova per la prima volta di fronte grandi campioni del calibro di Tevez, Vidal, Pogba, Marchisio, e di certo non sfigura. Qualche colpa se la porta a casa sul gol del 2-0, anche se sul tiro di Tevez lui vede la palla sbucare all’improvviso da mille gambe.

Zappacosta 5: un passo indietro dopo le ultime splendide prestazioni. E’ lui ad avere le maggiori responsabilità su due dei tre gol della Juve: sia sull’1-0 di Tevez che sul 3-0 di Morata, infatti, non si accorge dell’uomo che gli passa alle spalle prima di depositare la palla in rete.

Benalouane 6.5: senza dubbio il migliore dell’Atalanta. Sempre attento e puntuale in ogni intervento, sbaglia veramente poco. La difesa, ormai si può dire, è sempre più nelle sue mani.

Biava 6: l’ex Lazio non compie particolari sbavature, tenendo ottimamente a bada un Llorente che non si è reso eccessivamente pericoloso anche grazie al suo lavoro.

Dramè 6: sulla sinistra spinge a più non posso, pure quando il risultato è ormai segnato. Una piacevole conferma, soprattutto se copre con attenzione anche la fase difensiva.

Estigarribia 5.5: sulla destra non incide come dovrebbe, sicuramente non come fatto una settimana fa proprio al Comunale contro la Fiorentina, quando era stato tra i migliori in campo (4’ st Molina 6: entra e dà vivacità alla squadra, conquista il rigore, sfiora il gol del 2-1. Non chiamatelo ragazzino).

Baselli 5: troppo timido. Parte col piede giusto, con un destro pericoloso che mette i brividi a Buffon, poi sparisce sotto l’ombra di un Pogba mostruoso. Deve crescere ancora molto, saprà farlo magari contro avversari più modesti (19’ st Cigarini 6: prova a cambiare le carte in tavola ma ormai la frittata è fatta. E sul 2-0 ha potuto fare ben poco).

Carmona 6: in mezzo al campo è il solito trattorino che quando c’è da lottare non si tira mai indietro. Il suo lavoro passa spesso inosservato ma lui c’è sempre.

Gomez 5: il Papu ci prova, si danna l’anima nel primo tempo in cerca della posizione giusta e poi, improvvisamente, sparisce. Non ci siamo ancora (30’ st Bianchi s.v.).

Boakye 6: serata di grande sacrificio per lui che deve pensare più a disturbare la regia di Marchisio, soprattutto nel primo tempo. Si dà un gran daffare e offre comunque qualche spunto interessante, come quello che porta al calcio di rigore conquistato da Molina, nato proprio da una sua intelligentissima sponda.

Denis 5: il rigore fallito pesa come un macigno su una prestazione nient’affatto negativa fino a quel momento. Peccato, ma non è sicuramente questo il miglior Tanque.

 

Colantuono 6: la sua Atalanta se l’è giocata come ha potuto, senza strafare ma con grande dignità. Anche dopo aver subito il gol del 3-0. Per questo, ci sentiamo di promuoverlo. Ora, però, servono i punti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    9 a Dramè, Boakiè e Benalouane – 5 a quelli della fascia destra. Il solito bel 4 sonante quest’anno (5 per l’anno scorso) a Denis ed a Colantuono il suo mentore. E avvisate anche Serina.

  2. Scritto da Gio da PV

    Se non sbaglio, in questa stagione, questo è il terzo rigore (su 3) che Denis sbaglia. E questo errore, sullo 0 -1 è stata davvero una mazzata: gol sbagliato, gol preso e … game over . Purtroppo! Adesso vediamo di rialzarci presto con …Samp Parma e Udinese perché poi avremo un Napoli che vorrà recuperare i punti persi!

    1. Scritto da solodea

      Non so quanti rigori abbia sbagliato Denis dalle amichevoli ad oggi (sicuramente almeno 2), ma il problema è che non puoi tirare un rigore con la paura di sbagliarlo, e questo era talmente evidente che l’ho dato per parato prima ancora che lo tirasse (addirittura Buffon gli ha detto dive tirarlo). Uno deve essere tanto onesto da dire “io non me la sento”. Questo senza nulla togliere a Denis su quello che è stato e su quello che continuerà a valere per l’ATALANTA.

      1. Scritto da Gio da PV

        Assolutamente d’accordo!