BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Arrivano Juve e juventini città blindata per la partita del Comunale

Tra carabinieri, polizia e guardia di Finanza, sono stati circa 200 gli agenti impegnati per garantire la sicurezza in città e in particolare nella zona dello stadio. I precedenti non erano incoraggianti.

Più informazioni su

Si preannuncia un sabato caldissimo per Bergamo. Oltre che per la manifestazione di Forza Nuova, per la sfida tra Atalanta e Juventus in programma alle 20.45 allo stadio Comunale. Tra carabinieri, polizia e guardia di Finanza, sono stati circa 200 gli agenti impegnati per garantire la sicurezza in città e in particolare nella zona dello stadio.

Un’Atalanta-Juve molto sentita per le due tifoserie, ancora di più dopo i disordini dell’ultima partita giocata di sera a Bergamo. Quella dell’otto maggio 2013, che si concluse con 68 daspo in totale (50 bianconeri e 18 nerazzurri). Una serata di violenza e disordine pubblico, iniziata con l’arrivo dei pullman juventini nei pressi dello stadio Comunale. Con un piano premeditato dagli stessi bianconeri. Gli occupanti dei primi due mezzi tra i 12 in totale, appartenenti al gruppo dei “Drughi bianconeri”, arrivati a piazzale Oberdan scesero per cercare lo scontro con i bergamaschi, che a loro volta si difesero con lanci reciproci di fumogeni e oggetti vari.

Poi, sempre prima del fischio d’inizio, una volta arrivati allo stadio gli ultrà juventini uscirono dall’area riservata, per scontrarsi nuovamente con quelli nerazzurri che nel frattempo avevano circondato lo stadio.

Infine, una volta all’interno del Comunale, iniziò un lancio reciproco tra il settore ospiti occupato dai bianconeri la Curva Sud atalantina. Petardi e anche parti di sanitari, che gli juventini staccarono dai bagni dello stadio, provocando numerosi danni.

Una serata che portò a un totale di 7 feriti, tra cui una donna colpita da una bottiglia di vetro mentre stava camminando con il marito e i due figli piccoli nei pressi dello stadio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da tifoso

    Tre belle pere nella rete dell’atalanta , piu’ … rigore cannato.

  2. Scritto da Antonio Quagliaro

    Gli Juventini arrivano nella Città Dei Matti.

  3. Scritto da Vito

    Arriva la Rubentus ! Tifosi nerazzurri, tenete stretti i portafogli !

    1. Scritto da tex

      i veri ladri sono quelli dell’atalanta che obbligano i cittadini di bergamo a pagare le forze dell’ordine perchè sono dei bulletti. INVITO LE FORZE DELL’ORDINE AD INTERVENIRE IN MANIERA FORTE E DECISA

    2. Scritto da sveglia

      anche se lo teniamo stretto il portafoglio,i soldi per l ordine pubblico vengono comunque spesi e spillati sotto forme di tasse.il calcio oramai è una piaga della societa moderna:calciopoli,scommettopoli,tifosi e agenti morti,citta sfasciate da inbecilli colorati,maleducazione dilagante nelle giovanili,razzismo ecc ecc.ci sono tutti i motivi per chiuderlo , ma nella societa degli imbecilli lo tengono aperto proprio per distoglire l attenzione delle masse dai problemi seri.uno schifo totale

  4. Scritto da sportivo

    Perche’ non provano a far pagare i danni direttamente alle societa’ interessate e ai balordi che li causano … dopo due partite diventiamo come gli inglesi !!!

  5. Scritto da febo64

    e si vuole ristrutturare lo stadio,,,,,,,,,,,,,,,fatelo fuori citta forza!!!!!!!!!

  6. Scritto da rosanna

    Questo non e’ sport !

  7. Scritto da massimo

    Nn andiamo allo stadio guardiamo tv

  8. Scritto da Rob

    reciproco???????????? direi anche no, le piastrelle provenivano SOLO dal settore ospiti. (ero in parte alle giacche gialle)

  9. Scritto da Paolo

    Ci risiamo, a noi cittadini i costi ed al Presidente ed alle sue società gli utili. Grazie

  10. Scritto da Paolo

    Ma chi è che ci guadagna da un simile assetto da guerriglia per una partita? Devono esserci degli interessi economici, per continuare a perpetuare certi eventi in modo simile….. altrimenti non ci capiamo più.