BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Divano sul monumento, bravata di due ragazzi denunciati dai carabinieri

Nessuna protesta “creativa”, solo la bravata di due ragazzi. I carabinieri hanno individuato i responsabili del “danneggiamento al monumento dei Caduti”. In realtà non un vero e proprio danneggiamento: sulla cima del monumento è stato collocato un divano della discoteca Snoopy. I militari hanno indagato nei giorni scorsi per scoprire se il gesto era riconducibile a qualche protesta.

Nessuna protesta “creativa”, solo la bravata di due ragazzi. I carabinieri hanno individuato i responsabili del “danneggiamento al monumento dei Caduti”. In realtà non un vero e proprio danneggiamento: sulla cima del monumento è stato collocato un divano della discoteca Snoopy. I militari hanno indagato nei giorni scorsi per scoprire se il gesto era riconducibile a qualche protesta. Si è scoperto che è stata solo una “gara d’abilità” sopra le righe. B.F, del 91′ studente residente a Bergamo e T.O, anche lui classe 91′, muratore residente a Serina, incensurati, sono stati deferiti. “I due – si legge nella comunicazione dei carabinieri – verosimilmente dopo una festa, avrebbero posizionato un dovano sul monumento poiché ritenuto il punto più alto del paese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Luigi

    Nei pressi di Chia in Sandegna, su un cucuzzolo di pietra granitica rosa dove crescono soltanto fichi d’India, a circa 300 mt. slm. c’è una torretta d’avvistamento antincendio (capanno). Uno dei forestali che passa l’estate lì in servizio a scrutare, ha portato una poltrona imbottita e l’ha posizionata proprio sulle rocce della vetta per sedersi comodamente a contemplare il paesaggio di mare sottostante. Ha commesso un reato? Boh….. E’ Italia anche lì!

  2. Scritto da magüt

    Un capolavoro della moderna arte muratoria bergamasca, in puro cemento armato, impreziosito da morbido divano in morbido velluto viola, dove decine e decine di ragazzi si sono scambiati effusioni d’amore circondati da luci e musica

  3. Scritto da Daniele

    Capisco che l’autorità senta il bisogno di punirli a tutti i costi, ma ricordiamoci che questi ragazzi non hanno fatto male a nessuno. Se qualcuno avesse intenzione di parlare di mancanza di rispetto vorrei ricordare che Serina soffre di un grave problema di viabilità da diversi mesi, che le solite beghe burocratiche impediscono di risolvere, mentre i cittadini sono costretti a giri assurdi per evitare la frana. Questa è una mancanza di rispetto, per il divano, facciamoci una risata.

  4. Scritto da Miglio

    Una settimana in giro pe ril paese a ramazzar strade….. E chiudiamola li, è una ragazzata. Stupida, ma una semplice ragazzata. Chi na ha fatto di peggio scagli la prima pietra …

  5. Scritto da pippo

    Sono ragazzi non facciamoli diventare dei criminali. E’ una ragazzata. Gli EROI che il monumento ricorda non sono come noi e sicuramente la dove si trovano si saranno fatti una risata.

  6. Scritto da mario59

    Toccarli in modo consistente nel portafogli, sarebbe la cura più efficace per i baldi giovanotti.

    1. Scritto da angelo f.

      Sono d’accordo con lei che l’unico modo per arginare i vandali è quello di toccarli nel portafoglio (il proprio o quello dei genitori). Sono stupefatto delle “giustificazioni” degli altri lettori: non hanno fatto male a nessuno, sono ragazzate. Vorrei sentirli se avessero combinato qualcosa di simile alle proprie case.

      1. Scritto da Luc64

        Ma che vandali!
        L’articolo dice chiaramente che il monumento non é stato danneggiato, cosa volete fargli pagare? Basterebbe fargli riportare il divano dove l’hanno preso con tante (doverose) scuse al proprietario,
        Sono ben altri i problemi

        1. Scritto da Che post

          Cominciamo col far pagare chi ha fatto danni seri all’intera Italia,quando saremo + sereni penseremo anche alle bischerate.