BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Yara, i legali di Bossetti al tribunale della libertà di Brescia: “Scarceratelo”

I legali di Massimo Bossetti - gli avvocati Silvia Gazzetti e Claudio Salvagni - hanno presentato nella mattinata di giovedì 25 settembre istanza di appello al tribunale della Libertà di Brescia dopo il no alla richiesta di scarcerazione del gip di Bergamo Ezia Maccora.

I legali di Massimo Bossetti – gli avvocati SIlvia Gazzetti e Claudio Salvagni – hanno presentato nella mattina di giovedì 25 settembre istanza di appello al tribunale della Libertà di Brescia. Un atto che era stato annunciato dopo il rifiuto alla richiesta di scarcerazione emesso del gip di Bergamo Ezia Maccora. Il nuovo tentativo dei due legali arriva a cento giorni dall’arresto del muratore di Mapello, accusato di avere seviziato e ucciso Yara Gambirasio la sera del 26 novembre 2010.

Per gli avvocati Gazzetti e Salvagni l’ordinanza emessa dal giudice Maccora è "carente di motivazioni" rispetto all’esigenza cautelare del carcere e "non risponde a tutti i dubbi che abbiamo sollevato".

I legali annunciano inoltre battaglia sulla prova regina, il Dna dell’imputato scoperto sugli slip di Yara. E’ battaglia anche sugli altri indizi: la calce nei polmoni della ragazzina, le celle telefoniche e la testimonianza del fratellino di Yara.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.