BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Renzi sarà a Bergamo per l’assemblea di Confindustria

Non più un'indiscrezione, ma un appunto sull'agenda del Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Il premier è atteso nel pomeriggio di lunedì 13 ottobre a Nembro, dove alla Persico, si svolgerà l'assemblea generale di Confindustria.

Un’indiscrezione che cede, giorno dopo giorno, alla certezza: Matteo Renzi sarà a Bergamo il prossimo 13 ottobre. Nell’agenda del presidente del Consiglio c’è una nota: ore 16 alla Persico di Nembro per l’Assemblea Generale di Confindustria Bergamo. Per quella data il premier ha assicurato la sua presenza.

Agli stati generali di Confindustria Bergamo è atteso anche il presidente nazionale Giorgio Squinzi, Diana Bracco, vicepresidente Confindustria per la Ricerca e l’innovazione e presidente di Expo 2015 Spa che parteciperanno ad una tavola rotonda con Stefano Paleari, rettore dell’Università degli Studi di Bergamo.

A fare gli onori di casa sarà il presidente di Confindustria Bergamo, Ercole Galizzi. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Beluga

    Vai Matteuccio Renzi!!!
    Sei TUTTI noi: https://www.youtube.com/watch?v=ixwVxICgiM0
    E che nessuno mi contraddica.

  2. Scritto da gigi

    su Matteo, promettici qualcosa da realizzare da qui al 13.10, sono solo 17 gg……

  3. Scritto da Luca

    Che sogno…un vero statista in terra bergamasca…!!!

    1. Scritto da luigi

      se solo s’avverasse un decimo di quello che dice e promette sarebbe un miracolo…è solo un povero giullare !!!!

  4. Scritto da TT

    Al posto giusto con la gente giusta,nel paesello giusto in casa dell’imprenditore giusto. Tutto giusto…?

    1. Scritto da passante

      C’è chi va alle feste della birra e chi va all’interno delle fabbriche.Per quanto riguarda l’azienda: la famglia che sta alla guida dimostra una capacità manageriale da circa 40 anni e fornisce circa 400 posti in loco e un centinaio in giro per il mondo.Questo ha permesso di avere sul territorio posti di lavoro contrariamente a chi se ne è andato a investire altrove.In un momento di difficoltà come l’attuale si può solo complimentarsi con la famiglia Persico.

      1. Scritto da Z

        Troppi circa caro lei,e troppi numeri errati nella sua ricostruzione. Di sicuro solo la bandiera della Cina issata fuori dal’azienda. Chissa forse il 13 isseranno anche quella del PD.

        1. Scritto da Cico

          Anche tu dai fiato per il niente. Intanto i “circa 40 anni” sono giusti, visto che li fa nel 2016. Il numero persone a cui da lavoro, non lo conosco con certezza ma si avvicina di molto, visto che fa un minimo di 300 dipendenti solo lei. Oltre alla bandiera cinese, c’è anche quella della EU, italiana edegli USA e sai perchè? PRobabilmente no

        2. Scritto da passante

          Dove vedi issata la bandiera della Cina oltre a quella Europea c’era una azienda chiusa e in disuso.Se hai idee migliori per far partire l’economia fatti avanti e avrai i miei complimenti .Per ora solo chiacchiere sterili e puerili.Fatti una documentazione e troverai il perchè l’azienda riesce a stare sul mercato e mantenere posti di lavoro sul territorio.Al di la della presenza di Renzi

          1. Scritto da Z

            Domandalo al”sig”Debenedetti(anche lui tesserato PD…)come mai li cera una azienda”chiusa ed in disuso”malgrado potesse essere ancora produttiva e competitiva,lui lo sa era sua.

  5. Scritto da Quaqquaraquá

    Ma guarda che faccia da puffo.
    A ridateci il caimano. Almeno era un imprenditore con le palle, non un quaqquaraquá

    1. Scritto da Luca Lazzaretti

      Il problema è che abbiam visto solo le palle…

      1. Scritto da Palle

        Mettiti gli occhiali, con tutti i posti di lavoro che ha creato, credo proprio che tu abbia bisogno di un oculista

        1. Scritto da paride

          volevi dire “con tutti i posti di lavoro che ha promesso”, vero?

          1. Scritto da Che palle

            Ma le sue aziende le conosci o no. Io ci lavoro e, come me, siamo migliaia.
            Grazie Silvio

          2. Scritto da TT

            Non litigate dai,sono nella stessa squadra quella del Nazzareno…!

          3. Scritto da Verità

            Questo è vero. Berlusconi non dovrebbe tenerlo a galla.
            Senza Silvio il giullare è a piedi

          4. Scritto da Cico

            Ma di che silvio parli?L’altro giullare che ci ha precedentemente governato? ahahah

  6. Scritto da Paolo

    Tutti in prima fila!