BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Poliziotti in sciopero A Bergamo il 30 per cento si astiene dal lavoro

Contro il blocco dello stipendio, per il mancato rinnovo del contratto e per denunciare la drammatica situazione retributiva a seguito dei tagli nella giornata di martedì 23 settembre gli agenti di Polizia hanno scioperato. A Bergamo ha aderito il 30% del personale.

Hanno proclamato uno sciopero per dire basta al blocco dei tetto degli stipendi, per i mancati rinnovi contratturali, per dimostrare che le condizioni di servizio attuali non sono più accettabili.

Gli agenti di polizia di Questura, Commissariato di Treviglio, ufficio di polizia di frontiera aerea di Orio al Serio, della polizia ferroviaria di Bergamo e la sottosezione della polizia stradale di Seriate hanno incrociato le braccia nella giornata di martedì 23 settembre. A Bergamo il 30% degli agenti in servizio ha aderito allo sciopero e ha partecipato all’assemblea sindacale.

"La nostra mobilitazione non si ferma qui, lo stato di agitazione prosegue su tutto il territorio nazionale – affermano i sindacati autonomi -. Al premier Renzi, che proprio alla vigilia della nostra protesta ci ha convocato, chiediamo di dare risposte chiare, non solo dal punto di vista economico, al forte malessere esistente tra le divise che, come Consulta Sicurezza, denunciamo da mesi".  

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Dario

    Se la polizia ritiene Bergamo una città difficile dove svolgere servizio ed ha pure da lamentarsi, non ci salviamo più….

  2. Scritto da Mak

    Bravi avanti così , basta ospitare in Italia Profughi da ogni parte del mondo, qui bisogna dare lavoro e soldi Prima Agli Italiani , che si fanno il mazzo , come ? togliendo i tantissimi privilegi dei Politici, mega stipendi mega viaggi, mega mangiate a sbafo ecc.ecc, i soldi facendo così si trovano ,Onori alle Forze Dell’Ordine

    1. Scritto da plinio

      mi sa che lei ha letto un altro articolo.