BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Per volontari over 65 screening gratuito e allenamento sportivo

Un progetto sperimentale per la valutazione e la prevenzione del rischio di perdere la propria autonomia.

Più informazioni su

Over 65 cercansi, con voglia di sottoporsi (gratis) ad allenamento sportivo in palestra e a diversi screening medici per almeno due anni.

Un’occasione da non perdere quella proposta dall’ASL e dal Centro Don Orione in collaborazione con il Centro di Ricerca HTH (Human Factors and Technology for Health Care) dell’Università di Bergamo nell’ambito di un progetto sperimentale di medicina cosiddetta “predittiva” per la valutazione e la prevenzione del rischio fra gli anziani di perdere la propria autonomia.

Il progetto, realizzato col supporto finanziario dal Ministero della Salute, avrà la sua struttura operativa al Centro Don Orione, in particolare nella sede dell’unità di Medicina Sperimentale, e si baserà sul rapporto diretto tra volontari e responsabili istituzionali.

“Come SPI stiamo ‘reclutando’ un congruo numero di volontari, tenendo presente che il progetto prevede un massimo di 400 aderenti” ha spiegato Sergio Marletta del sindacato pensionati della CGIL, sede cittadina di Piazza Varsavia. “Io stesso parteciperò alla sperimentazione. Gli scopi sono quelli di valutare le condizioni di autonomia e i fattori di rischio per gli ultra65enni, prescrivere migliori stili di vita, creare una rete territoriale di intervento per la riduzione del rischio di diventare non autosufficienti, promuovere la presenza di professionalità non necessariamente riabilitative, cioè di animatori, istruttori di fitness e di scienze motorie, da inserire in realtà residenziali e diurne per anziani e sul territorio. Come SPI abbiamo anche cercato di avere un ruolo attivo all’interno del progetto, chiedendo e ottenendo dal Comune di Bergamo l’impegno a trovare aree sportive dove i partecipanti al progetto svolgeranno l’attività fisica prevista, sotto monitoraggio”.

Nella prima fase i volontari verranno contattati dal Centro Don Orione per eseguire analisi cliniche mirate a determinare, ad esempio, gli indicatori di invecchiamento e di rischio di malattie cardio e cerebrovascolari, la percentuale di grasso corporeo, gli indicatori di mobilità del tronco e degli arti, quelli di forza ed equilibrio e di benessere psicosociale.

Per gli over 65 interessati ad aderire, è possibile contattare lo SPI-CGIL nella sede cittadina di Piazza Varsavia 6, sempre a Bergamo (Tel. 035.2652363 chiedere di Sergio Marletta).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.