BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Coni ricorda Yara Torna “Lo sport contro la violenza”

Da sabato 27 settembre a domenica 5 ottobre a Bergamo e a Brembate di Sopra il Coni promuove "Lo sport contro la violenza di genere", una serie di iniziative dedicate a Yara Gambirasio, la 13enne assassinata nel 2010.

Da sabato 27 settembre a domenica 5 ottobre a Bergamo e a Brembate di Sopra il Coni promuove la seconda edizione de “Lo sport contro la violenza di genere”, una serie di iniziative dedicate a Yara Gambirasio.

Una proposta di notevole importanza sociale. Il delegato provinciale del Coni Bergamo Giuseppe Pezzoli spiega: “La volontà del Coni Bergamo è quella di fornire un importante contributo non solo alla diffusione delle discipline sportive, ma anche alla promozione dei valori che ne stanno alla base. Lo sport, quindi, deve diventare lo strumento per intraprendere una lotta serrata contro qualsiasi tipo di violenza, esaltando di contro la lealtà, la generosità e la solidarietà”.

La manifestazione si configura come un contenitore di eventi sportivi, culturali e solidali. Su tutti spicca, lunedì 29 settembre, alle 18, alla sala Tremaglia del Teatro Donizetti, a Bergamo, il convegno “Quale futuro per i prossimi 100 anni del Coni”. Interverranno illustri relatori: il presidente del Coni Nazionale Giovanni Malagò, il presidente del Coni Regionale Pier Luigi Marzorati, il rettore dell’Università degli Studi di Bergamo Stefano Paleari; e il direttore della Gazzetta dello Sport Andrea Monti.

Tra gli appuntamenti in programma, poi, da segnalare sabato 27 settembre, alle 15, a Brembate di Sopra, il campionato provinciale individuale di atletica leggera. Il giorno seguente, domenica 28 settembre, dalle 14.30 alle 19, a Bergamo, ci sarà l’apertura gratuita al pubblico della piscina e della palestra Italcementi, con esibizioni di pallanuoto, nuoto sincronizzato, tuffi e staffette di nuoto.

Giovedì 2 ottobre, invece, alle 20.30, all’Auditorium di Piazza della Libertà, si terrà l’incontro “Corpo a corpo: educare attraverso lo sport”, organizzato dall’assessorato allo sport di Bergamo. Interverranno Ivo Lizzola, con Giorgio Ferreri (Allenatore Federazione italiana pallavolo – Fipav Bergamo), Ferruccio Mazza (Polisportiva Bergamo Alta), Angelo Zambetti (Ares Redona).

Per concludere, domenica 5 ottobre, Bergamo ospiterà il 64.esimo Gran Premio “Città di Bergamo” di ciclismo, riservato alla categoria allievi, e l’edizione numero 108 del Giro di Lombardia, una delle classiche del ciclismo italiano.

Sempre domenica 5 ottobre, infine, al centro sportivo comunale di Brembate di Sopra, dalle 10 alle 18 si svolgeranno attività ed esibizioni sportive, tra le quali: sfilata in moto per “Lo sport contro la violenza”, prove di spinning, mini-circuito stradale per bambini, attività varie nella piscina con ingresso gratuito, esibizioni di ginnastica ritmica, attività di pugilato tecnico, come difesa personale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.