BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ecco i finalisti della 17esima edizione di CortoLovere

Scelti i finalisti del Festival internazionale di cortometraggio al via giovedì 25 settembre nella cittadina sebina.

La commissione selezionatrice del 17° CortoLovere ha scelto i cortometraggi che parteciperanno al concorso finale del Festival internazionale di cortometraggio che si tiene da giovedì 25 a sabato 27 settembre.

Tutti i corti selezionati saranno proiettati durante la serata di giovedì 25 settembre al Cinema Crystal di Lovere.

Venerdì 26 mattinata riservata alla scuole con la proiezione del film documentario di Silvio Soldini Per altri occhi. Il regista che è anche presidente della giuria dell’edizione di quest’anno, sarà presente in sala per dialogare con il pubblico. Ingresso sempre libero.

I vincitori verranno premiati durante la serata di Gala che si svolgerà sabato 27 settembre a partire dalle 21. 

Fra circa trecento film pervenuti, ecco la lista dei 24 candidati finalisti della 17esima Edizione:

Vivo e Veneto di Francesco Bovo e Alessandro Pittoni Caerano (TV)

La prima nave di Davide Crudetti Torino

Mr. Denton Ivan Millamel Sanchez Barcellona (Spagna)

A Chance Encounter di Justin Pechberty, Samir Hamiche Parigi (Francia)

Backward Run di Ayce Kartal Parigi (Francia)

Serenata di Daniele Zanzari Milano

Office Kingdom della scuola di Salvatore Centoducati, Eleonora Bertolucci, Giulio de Toma, Ruben Pirito Torino

The Theft di Mohammad Farahani Tehran (Iran)

Silenziosa-Mente di Alessia Travaglini Milano

Padre di Santiago ‘Bou’ Grasso Bariloche (Argentina)

A Quarter di Aliasghar Behboodi Roma

Yet, the best universe ever di Edoardo Palma Gaeta (LT)

Tengri di Alisi Telengut Westmount, Quebec (Canada)

Acabo detener un sueno di Javi Navarro Valencia (Spagna)

The Dive sucola di Teodora Filippova, Victor Hugo Fumagalli, Alessandro Rembado Milano

L’attimo di vento di Nicola Sorcinelli San Costanzo (PU)

Zweibettzimmer di Fabian Giessler Weimar (Germania)

The age of rust della scuola di Alessandro Mattei, Francesco Aber Parma

Cambiamenti di Giuliano Capozzi Roma

L’uovo di Tesla della scula di Elena Baucke Vicenza

The Carfts Man di Marcello Baretta Milano

Pop Art della scuola di Angelo Mozzillo Milano

Il Sipario di Andro Peressutti, Riccardo Sabbadini, Matteo Sabbadini, Zoran Krema, Roberto Cardenas Vito d’Asio (PN)

Al teatro Crystal alle 21 di giovedì 25 settembre la proiezione dei corti selezionati. Il pubblico sarà giuria popolare per assegnare il premio istituito dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Lovere.

L’ingresso è gratuito e senza inviti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.