BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Campionato mungitura Lav diffida Lenna “Evento umilia l’animale”

La Lav di Bergamo diffida il Comune di Lenna, chiedendo la revoca del campionato mondiale di mungitura vacche a mano: “Si rischia di assistere ad uno spettacolo fortemente diseducativo che umilia ancor di più un'animale già privato di ogni connotazione esistenziale dalla cultura diffusa dall'industria alimentare attraverso i media”.

Più informazioni su

La Lega Anti Vivisezione di Bergamo ha indirizzato una diffida al Comune di Lenna con richiesta di revoca del campionato mondiale di mungitura vacche a mano, sollecitando gli organi deputati al controllo ad operare ai sensi del rispetto delle normative vigenti, riservando altresì di intervenire con ogni azione che riterrà opportuna a tutela dei bovini qualora ne ricorrano i presupposti:

"Il 28 settembre 2014 nel Comune di Lenna, piccola località in provincia di Bergamo, avrà luogo il primo campionato mondiale di mungitura vacche  a mano. L’evento si prefigge di valorizzare chi ancora oggi custodisce il valore di questa tradizione, in un contesto dove la mungitura è totalmente meccanizzata ed intensiva.

‘Se questa fosse una delle tante notizie false o tendenziose pubblicate magari sui social network o su riviste o periodici satirici, potrebbe essere anche divertente e farci sorridere, immaginando bambini ed adulti alle prese con mucche magari colorate di viola scorrazzanti su altopiano pendii erbosi delle prealpi orobiche – commenta Simona Magni per LAV Bergamo – nella realtà si rischia di assistere ad uno spettacolo fortemente diseducativo che umilia ancor di più un’animale già privato di ogni connotazione esistenziale dalla cultura diffusa dall’industria alimentare attraverso i media’.

E’ una gara di velocità alla quale può partecipare chiunque, non solo persone esperte dell’"arte" della mungitura, ma anche principianti alla loro prima esperienza di contatto con una mucca. Una provocazione vera e propria verso la sensibilità comune che, fortunatamente cresce nel tempo e riduce le distanze siderali che l’uomo ha tracciato rispetto alle altre specie che abitano questo pianeta in nome del profitto. L’ennesimo tentativo di promuovere usanze totalmente avulse ed estranee al costume civile e suscettibili, anzi, di pericolose involuzioni verso l’indifferenza al dolore altrui.

‘Utilizzare gli animali in tali manifestazioni è anche diseducativo perché induce al disconoscimento di messaggi di sofferenza, ostacola lo sviluppo dell’empatia e sollecita una risposta incongrua, divertita alla pena, al disagio, all’ingiustizia‘ – aggiunge Donato Ceci, responsabile della LAV di Bergamo.

‘Esistono delle leggi ben chiare in proposito – conclude Roberto Bennati, Vice Presidente di LAV Onlus – In particolare l’art. 544 quater del codice penale che vieta gli spettacoli e le manifestazioni che comportano strazio o sevizie per gli animali e abbraccia tutte le figure che concorrono a qualunque titolo ad organizzare, coordinare, sostenere, pubblicizzare tali eventi".

Lapidaria la replica del sindaco di Lenna Jonathan Lobati alle accusi della Lega Anti Vivisezione: "Per questa competizione l’amministrazione comunale ha ottenuto tutte le autorizzazioni necessarie dalla Asl"

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da claudio

    Semplicemente ridicolo…la mucca se non la mungi sta male…e non puoi certo mantenerla solo x il vitello…a questo punto estinguiamo la razza….siamo proprio sul fondo….povera Italia

  2. Scritto da Saphira

    Io credo che si sia perso il punto della vera questione… probabilmente la Lav avrebbe dovuto usare parole diverse per difendere questa causa… sicuramente l’attacco non è rivolto alla dignità della mucca ma semplicemente al modo di mungitura.. certo è che se è una gara di velocità non si presterà attenzione al modo in cui si munge e questo potrebbe creare dolore alle mammelle soprattutto se lo fanno anche persone meno esperte…

    1. Scritto da andamento lento

      Pienamente d’accordo. Le manifestazioni di tipo competitivo dovrebbero riguardare soltanto gli umani, lasciando stare gli altri animali.

  3. Scritto da maria

    avete gia detto tutto.complimentoni!!!!

  4. Scritto da flog

    LAVorate dove c’è bisogno di lavorare non contro manifestazioni come questa…io spero che sia un attacco diretto all’amministrazione e al sig. sindaco solo per scopi politici altrimenti bisogna mettersi le mani nei capelli…

  5. Scritto da Centro !

    Se intendevano coprirsi di ridicolo penso ci siano riusciti in pieno.

    1. Scritto da giulio

      concordo.. operazione come passare per scemi riuscita..

  6. Scritto da pino

    che ci azzecca la mucca con il latte?? il latte non viene dal tetrapack??

    1. Scritto da Riccardo

      Ti sbagli: il latte viene prodotto alla Centrale del Latte, non so precisamente cosa adoperano, ma è garantito senza coloranti e sbiancanti.

  7. Scritto da gianba

    VOMITEVOLE è la pubblicità di un operatore di telefonia mobile dove il protagonista si fa LECCARE la faccia da un cane. In onda sempre all’ora di pranzo. VOMITEVOLE è chi tratta il cane come un figlio ed il figlio come un cane

  8. Scritto da Beppe

    LAV
    VERGOGNA!!!

  9. Scritto da Gabriele

    Ma stiamo scherzando?????? Voi animalisti dovreste solo fare applausi a manifestazioni come questa che valorizzano il territorio e antiche tradizioni..e invece cosa fate?? Scrivete in procura della repubblica..VERGOGNA!!!

  10. Scritto da Dubbioso

    Uscite infelici come queste andrebbero condannate con sanzioni . Non si può screditare in questo modo il lavoro di decine di volontari solo perché qualche originale in cerca di visibilità scrive queste follie ai giornali. Vergognatevi voi della Lav.

    1. Scritto da Silvi

      Tradizione da preservare ?? Territorio da valorizzare?? Il fine giustifica i mezzi ?? Ma il progresso serve e cancellare tradizioni stupide che ledono la dignità prima dell’uomo e di conseguenza dell’animale? Gara di mungitura?? tradizioni e valorizzazione del territorio ?? Magari inventarsi qualcosina di più edificante per tutti ?? Gradireste la gara di mungitura del latte materno ?!?!, magari servirebbe aii bambini prematuri?? Non è che un fine nobile possa raggiungersi con ogni mezzo!!

  11. Scritto da Franco G

    Umiliante e controproducente sarebbe non mungere l ‘animale ,che a prescindere dalla gara va munto mattina e sera..quindi farlo in due minuti o dieci che differenza fa?
    Lav polemica inutile e sterile , ridicola.ma se non faceste queste sparate chi si accorgerebbe di voi?un po’ di notorietà a discapito di una manifestazione che sa di tradizione,di valori antichi e genuini ormai quasi sopiti..ma voi cosa ne sapete dei valori?..no al finto perbenismo

  12. Scritto da non capisco

    Non capisco come si fa a screditare una bellissima manifestazione di promozione del territorio e delle tradizioni bergamasche a puri scopi propagandistici?!

    1. Scritto da uccio65

      perché siamo un popolo di stupidi…
      …come si fa ad offendere una mucca perché l’hai munta?
      ogni tanto mi chiedo dove cavolo abito.

  13. Scritto da Maurizio

    Mi spiace ma questa volta la Lav sta toppando alla grande!! Nulla di umiliante ma solo una giornata ricca di promesse e cose genuine!

  14. Scritto da fuori!

    Ma stiamo scherzando vero! Ma vi rendete conto che queste manifestazioni sono tra le poche che valorizzano davvero, la cultura, la pastorizia tradizionale della montagna. Persa l’occasione anche questa volta per fare bella figura!

  15. Scritto da animalista vero brembano

    Se fossimo a carnevale o all’1 aprile penserei ad uno scherzo della Lav. Sono un animalista vero e pure militante ma posizioni così assurde danneggiano proprio noi animalisti. Da animalista militante chiedo le dimissioni del pres Ceci e del vice Bennati: siete inadeguati e per una mungitura ci state rendendo ridicoli.

  16. Scritto da Marco

    La Lega Anti Vivisezione di Bergamo ha indirizzato una diffida al Comune di Lenna con richiesta di revoca del campionato mondiale di mungitura vacche a mano, sollecitando gli organi deputati al controllo ad operare ai sensi del rispetto delle normative vigenti, riservando altresì di intervenire con ogni azione che riterrà opportuna a tutela dei bovini qualora ne ricorrano i presupposti… SIGNORI QUI SI RASENTA LA FOLLIA…

  17. Scritto da il polemico

    incredibile,ora si protesta pure se si mungono le mucche velocemente perchè forse offenderebbe la dignità della mucca…..sono piu farlocchi di chi ci sta governando…..sarebbero da mandare 1 mese nella stalla a pulire le mucche solo con le mani…..

  18. Scritto da Pachera

    Certo sarebbe meglio che la mungitura venisse affidata a chi lo sa fare e non a qualsiasi spaccapietre maldestro passi di là

    1. Scritto da claudio paleni

      Parliamo con cognizione di causa altrimenti aggiungiamo ridicolo al ridicolo….se non sei tecnico a una mucca non gli togli neanche un bicchiere di latte..

    2. Scritto da Annalisa

      Guarda che se non sei capace non riesci a mungerla una mucca perciò male non le fai…

  19. Scritto da basta

    l’animalismo ha perduto ogni significato… è ormai alla pantomima! fanno più danni gli animalisti alla conservazione della vera biodiversità con le loro assurde campagne che la massa indifferente che non distingue una quercia da un abete!
    ambientalista sempre – e su basi scientifiche!- animalista ipocrita mai!

  20. Scritto da Mario

    Ma stiamo scherzando?! Io penso che la gente spesso non ragiona quando parla. Questo finto perbenismo è ridicolo. Siccome va di “moda” essere animalisti allora si boicotta ogni tipo di evento in cui sono presenti? Allora LAV avrebbe dovuto anche boicottare la Fiera del bestiame, ogni circo, lo zoo, gli agriturismi etc etc. RIDICOLI! Al posto che rilanciare il nostro territorio lo boicottano.

  21. Scritto da memoria!!!!!

    han ragione i sapientini della lav, il latte che beviamo viene munto per intercessione……….o magari solo alzando ed abbassando la coda alle vacche, se mungere una mucca in pubblico, per qualche testolina, è una prevaricazione o ancor peggio una tortura inflitta all’animale, vuol dire che siamo arrivati alla frutta….Magari queste associazioni hanno pure diritto a pubblici finanziamenti………….