BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Apparecchi elettrici Bergamo tra le prime per export in Germania

Apparecchiature elettriche ed elettroniche lombarde: con un business di quasi 2 miliardi di euro in sei mesi la Germania pesa per circa un sesto sul totale dell’interscambio regionale con il mondo che è di circa 11 miliardi di euro.

Apparecchiature elettriche ed elettroniche lombarde: con un business di quasi 2 miliardi di euro in sei mesi la Germania pesa per circa un sesto sul totale dell’interscambio regionale con il mondo che è di circa 11 miliardi di euro. Ed è tra i primi partner commerciali, primo per apparecchiature elettriche (quasi 1,5 miliardi). Milano concentra ben il 71% dell’interscambio con un export in aumento rispetto al 2013 (+13,5%), vengono poi Varese con 120 milioni e Bergamo con 113 milioni circa.

Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Istat a giugno 2014 e 2013. Apparecchiature elettriche ed elettroniche: incontro in Camera di commercio sulla nuova normativa e l’export sul mercato tedesco.

Nuovi obblighi per i produttori e distributori per essere conformi alla nuova normativa entro il 9 ottobre 2014. È questo il tema del seminario organizzato dalla Camera di commercio di Milano in collaborazione con la Camera di commercio Italo-Germanica di Milano e lo Studio legale DLA Piper. Nel corso dell’incontro verranno anche illustrati gli adempimenti necessari per immettere apparecchiature elettriche ed elettroniche sul mercato tedesco.

L’incontro gratuito si terrà: lunedì 29 settembre, dalle 14 alle 17, in Camera di commercio di Milano, Palazzo Turati, via Meravigli 9/B (MM Cordusio), Sala Consiglio.

Per informazioni e iscrizioni: www.mi.camcom.it.

Ecco le principali novità nel settore e l’obbligo di raccolta differenziata e recupero previsti dal D.Lgs 49/2014. È stato rivisto il sistema organizzativo delle imprese per affrontare gli obblighi della raccolta differenziata: devono infatti organizzarsi obbligatoriamente con sistemi consortili riconosciuti e non per esempio come Srl. È stata data immediata applicazione delle disposizioni anche ai pannelli fotovoltaici. Confermato il ruolo delle Camera di commercio che tiene il registro dei produttori e importatori di apparecchiature elettriche ed elettroniche con compiti di monitoraggio sul sistema di raccolta e smaltimento e sui nuovi soggetti che si affacciano sul mercato.

Per la grande distribuzione specializzata confermato l’obbligo di ritirare comunque dal cliente il vecchio elettrodomestico o apparecchiatura elettrica o elettronica anche se non si compra niente di nuovo in cambio: per esempio un consumatore potrà lasciare il suo vecchio cellulare comprando qualcos’altro o anche niente e il grande magazzino sarà comunque obbligato a ritirarlo e avviarlo al recupero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.