Il Team Colpack domina a Gavardo E trionfa Troia - BergamoNews
Ciclismo

Il Team Colpack domina a Gavardo E trionfa Troia

La formazione di patron Colleoni ha letteralmente dominato nella corsa bresciana strappando il primo, il secondo, il quarto, il quinto, il settimo e il decimo posto. Per il ligure Troia è la prima vittoria del 2014.

Show del Team Colpack anche a Gavardo, nel Bresciano. Nel 27° Trofeo Gavardo-Tecmor vince il ligure Oliviero Troia, al primo successo della stagione, che arricchisce ulteriormente la magnifica stagione 2014 della formazione di patron Beppe Colleoni.

Numeri impressionanti: 29esima vittoria di squadra su strada dell’anno, la settima in soli quindici giorni. Troia è il 13° corridore della Colpack a vincere sui 18 in organico quest’anno. Un dato che evidenzia più che mai la forza ed il valore del gruppo plasmato dal team manager Antonio Bevilacqua e dal direttore sportivo Gianluca Valoti. E ad impressionare è anche l’ordine d’arrivo di oggi con sei atleti Colpack nei primi 10 della classifica. Oltre alla vittoria di Troia, al secondo posto si è piazzato Fausto Masnada, quarto Giulio Ciccone, quinto Simone Bettinelli, settimo Simone Consonni e decimo Manuel Senni.

La cronaca della gara racconta di una fuga di 8 corridori partita quasi subito dopo il via. Dentro la formazione orobica inserisce Ciccone e Troia. Con un altro corridore, più avanti, riesce a rientrare sulla testa della corsa anche Masnada. Quando al traguardo mancano ancora una trentina di chilometri, Troia prova l’azione di forza e se ne va tutto solo. Dietro serie di scatti e controstacchi fino a quando si sganciano Masnada e Gaburro della Delio Galliana. Poi il veneto perde le ruote del bergamasco e Masnada da solo rimane all’inseguimento del compagno, lanciato verso il successo. Troia vince con 1’30” di vantaggio su Masnada e a 2’ arrivano il tricolore Simone Sterbini della Palazzago che anticipa al terzo posto Giulio Ciccone, quarto. Poi Bettinelli quinto a 2’06” regola un gruppetto. 

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it