BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da “Resta anche domani” a “Tartarughe Ninja” Al cinema in settimana

La programmazione delle sale cinematografiche di Bergamo e provincia è caratterizzata dalla proiezione del film drammatico “Resta anche domani” e del film d’azione “Tartarughe Ninja”. Non mancheranno i titoli del momento, come “Necropolis – La città dei morti” e “Un ragazzo d’oro”. Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nei cinema della Bergamasca in settimana.

A caratterizzare la programmazione delle sale cinematografiche di Bergamo e provincia è la proiezione del film drammatico “Resta anche domani”, con Chloë Grace Moretz, e del film d’azione “Tartarughe Ninja”.

Non mancheranno i titoli del momento, come “Necropolis – La città dei morti” e “Un ragazzo d’oro”, “L’ape Maia – Il film”, “Sex tape – Finiti in rete”, “The giver – Il mondo di Jonas”, “Colpa delle stelle”, “Winx club – Il mistero degli abissi” e “La nostra terra”. In calendario, inoltre, tornano “Storia di una ladra di libri” e “Grand Budapest Hotel”. Da segnalare, infine, l’anteprima del film drammatico “Gomorra – La serie – Parte 1” e “Italy in a day – Un giorno da italiani”.

Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nei cinema della Bergamasca in settimana.

LUNEDI’ 22 SETTEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“La zuppa del demonio”, 75min – Documentario – Doppiato, alle 21;

“I nostri ragazzi”, 92min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“La nostra terra”, 100min – Documentario – Doppiato, alle 21.

CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“Gomorra – La serie – Parte 1”, 150min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339

“Anime nere”, 103min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“Jimi – All Is By My Side”, 118min – Biografico – Doppiato, alle 21.

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760

“Barbecue”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 21.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“La preda perfetta”, 113min – Azione – Doppiato, alle 17:10, alle 19:50 e alle 22:40;

“L’ape Maia – Il film”, 79min – Animazione – Doppiato, alle 17:30;

“Resta anche domani”, 107min – Drammatico – Doppiato, alle 17:30, alle 20 e alle 22:30;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 17:20, alle 20 e alle 22:40;

“Tartarughe Ninja” (3D), 101min – Azione – Doppiato, alle 17, alle 19:45 e alle 22:20;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 17:30, alle 20:10 e alle 22:30;

“Necropolis – La città dei morti”, 93min – Thriller – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 17:10 e alle 22:20;

“The giver – Il mondo di Jonas”, 97min – Drammatico – Doppiato, alle 19:40;

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 17, alle 19:45 e alle 22:30;

“Winx club – Il mistero degli abissi”, 98min – Animazione – Doppiato, alle 17.

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 21.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“L’ape Maia – Il film”, 79min – Animazione – Doppiato, alle 20;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:40;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Tartarughe Ninja” (3D), 101min – Azione – Doppiato, alle 20:20;

“Gomorra – La serie – Parte 1”, 150min – Drammatico – Doppiato, alle 20:30;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 22:30;

“The giver – Il mondo di Jonas”, 97min – Drammatico – Doppiato, alle 22:30.

CINESTAR CORTENUOVA allo shopping village “Le Acciaierie” di Cortenuova in via Trieste, 15 – 0363 992244

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 21:05;

“I mercenari 3 – The expendables”, 126min – Azione – Doppiato, alle 21:15;

“Necropolis – La città dei morti”, 93min – Thriller – Doppiato, alle 21:30;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 21:35;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 21:10;

“The giver – Il mondo di Jonas”, 97min – Drammatico – Doppiato, alle 21:20;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 21:25.

MARTEDI’ 23 SETTEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“I nostri ragazzi”, 92min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“La nostra terra”, 100min – Documentario – Doppiato, alle 21;

“3 days top kill” (film in lingua originale, sottotitolato in italiano), 117min – Azione – Doppiato, alle 21.

CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 21;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339

“Scuola di Babele”, 90min – Documentario – Doppiato, alle 21;

“Anime nere”, 103min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760

“Storia di una ladra di libri”, 131min – Drammatico – Doppiato, alle 16.

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239

“Italy in a day – Un giorno da italiani”, 75min – Documentario – Doppiato, alle 21.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“La preda perfetta”, 113min – Azione – Doppiato, alle 17:10, alle 19:50 e alle 22:40;

“L’ape Maia – Il film”, 79min – Animazione – Doppiato, alle 17:30;

“Resta anche domani”, 107min – Drammatico – Doppiato, alle 17:30, alle 20 e alle 22:30;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 17:20, alle 20 e alle 22:40;

“Tartarughe Ninja” (3D), 101min – Azione – Doppiato, alle 17, alle 19:45 e alle 22:20;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 17:30, alle 20:10 e alle 22:30;

“Necropolis – La città dei morti”, 93min – Thriller – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 22:20;

“The giver – Il mondo di Jonas”, 97min – Drammatico – Doppiato, alle 19:40;

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 17, alle 19:45 e alle 22:30;

“Winx club – Il mistero degli abissi”, 98min – Animazione – Doppiato, alle 17;

“Into the storm” (promozione: ingresso a 3 euro), 89min – Thriller – Doppiato, alle 21:30;

“Dragon trainer 2” (promozione: ingresso a 3 euro), 102min – Animazione – Doppiato, alle 18:30.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“L’ape Maia – Il film”, 79min – Animazione – Doppiato, alle 20;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:40;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Tartarughe Ninja” (3D), 101min – Azione – Doppiato, alle 20:20;

“The giver – Il mondo di Jonas”, 97min – Drammatico – Doppiato, alle 20:30;

“I mercenari 3 – The expendables”, 126min – Azione – Doppiato, alle 22:20;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 22:30;

“Necropolis – La città dei morti”, 93min – Thriller – Doppiato, alle 22:40.

CINESTAR CORTENUOVA allo shopping village “Le Acciaierie” di Cortenuova in via Trieste, 15 – 0363 992244

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 21:05;

“I mercenari 3 – The expendables”, 126min – Azione – Doppiato, alle 21:15;

“Necropolis – La città dei morti”, 93min – Thriller – Doppiato, alle 21:30;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 21:35;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 21:10;

“The giver – Il mondo di Jonas”, 97min – Drammatico – Doppiato, alle 21:20;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 21:25.

MERCOLEDI’ 24 SETTEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“La zuppa del demonio”, 75min – Documentario – Doppiato, alle 21;

“I nostri ragazzi”, 92min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“La nostra terra”, 100min – Documentario – Doppiato, alle 21.

CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“Ritorno al futuro – Parte III”, 118min – Fantasy – Doppiato, alle 21.

MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339

“Grand Budapest Hotel”, 99min – Commedia – Doppiato, alle 21;

“Anime nere”, 103min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760

“Storia di una ladra di libri”, 131min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239

“Gebo e l’ombra”, 95min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“Ritorno al futuro – Parte III”, 118min – Fantasy – Doppiato, alle 20:30;

“La preda perfetta”, 113min – Azione – Doppiato, alle 17:10, alle 19:50 e alle 22:40;

“L’ape Maia – Il film”, 79min – Animazione – Doppiato, alle 17:30;

“Resta anche domani”, 107min – Drammatico – Doppiato, alle 17:30, alle 20 e alle 22:30;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 17:20, alle 20 e alle 22:40;

“Tartarughe Ninja” (3D), 101min – Azione – Doppiato, alle 17, alle 19:45 e alle 22:20;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 17:30, alle 20:10 e alle 22:30;

“Necropolis – La città dei morti”, 93min – Thriller – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 17:10 e alle 22:20;

“The giver – Il mondo di Jonas”, 97min – Drammatico – Doppiato, alle 19:40;

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 17, alle 19:45 e alle 22:30;

“Winx club – Il mistero degli abissi”, 98min – Animazione – Doppiato, alle 17.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“L’ape Maia – Il film”, 79min – Animazione – Doppiato, alle 20;

“Ritorno al futuro – Parte III”, 118min – Fantasy – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:20;

“Sex tape – Finiti in rete”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:40;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Tartarughe Ninja” (3D), 101min – Azione – Doppiato, alle 20:20;

“Quel che sapeva Maisie”, 93min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 22:30;

“Necropolis – La città dei morti”, 93min – Thriller – Doppiato, alle 22:40.

CINESTAR CORTENUOVA allo shopping village “Le Acciaierie” di Cortenuova in via Trieste, 15 – 0363 992244

“Colpa delle stelle”, 126min – Drammatico – Doppiato, alle 21:05;

“I mercenari 3 – The expendables”, 126min – Azione – Doppiato, alle 21:15;

“Necropolis – La città dei morti”, 93min – Thriller – Doppiato, alle 21:30;

“Tartarughe Ninja”, 101min – Azione – Doppiato, alle 21:10;

“The giver – Il mondo di Jonas”, 97min – Drammatico – Doppiato, alle 21:20;

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 21:25.

Ecco le informazioni pellicola per pellicola.

– “La zuppa del demonio”. Il titolo del film, “La zuppa del demonio”, fa riferimento al termine usato da Dino Buzzati nel commento a un documentario industriale del 1964, Il pianeta acciaio, per descrivere le lavorazioni nell’altoforno. Cinquant’anni dopo, quella definizione è una formidabile immagine per descrivere l’ambigua natura dell’utopia del progresso che ha accompagnato tutto il secolo scorso. E’ questo il tema del film: l’idea positiva che per gran parte del Novecento (almeno fino alla crisi petrolifera del 1973-74) ha accompagnato lo sviluppo industriale e tecnologico. Perché è facile oggi inorridire davanti alle immagini (proprio de Il pianeta acciaio) che mostrano le ruspe fare piazza pulita degli olivi centenari per costruire il tubificio di Taranto che oggi porta il brand dell’Ilva: eppure per lungo tempo l’idea che la tecnica, il progresso, l’industrializzazione avrebbero reso il mondo migliore ha accompagnato soprattutto la mia generazione, quella nata durante il miracolo economico italiano”.

– “I nostri ragazzi”. Due fratelli molto diversi caratterialmente, uno avvocato e l’altro pediatra, e le loro rispettivi mogli, che poco si sopportano, hanno l’abitudine di incontrarsi una volta al mese in un ristorante di lusso. La loro è una tradizione che va avanti da anni e che procede nella più assoluta ordinarietà fino a quando, una sera, una delle telecamere di sicurezza riprende una bravata dei rispettivi figli. Da quel momento, l’equilibrio delle due famiglie va in frantumi.

– “La nostra terra”, di Giulio Manfredonia, con Stefano Accorsi e Sergio Rubini. Al centro vi è la storia di una “strana” antimafia, fatta piantando pomodori. E di qualcosa che viene prima: la terra. Quella che ci ospita, ci nutre e ci seppellisce. Nicola Sansone è proprietario di un podere nel Sud Italia che viene confiscato dalla Stato e assegnato a una cooperativa, che però non riesce ‐ per celati o dichiarati boicottaggi ‐ ad avviare l’attività. Per questo motivo viene mandato in loro aiuto dal Nord Italia Filippo (Stefano Accorsi), funzionario integerrimo ma senza esperienza sul campo. Numerosi sono gli ostacoli che Filippo incontra, e spesso deve resistere all’impulso di mollare tutto: lo trattengono il senso di sfida e le strane dinamiche di questa cooperativa di insolite persone cui inizia ad affezionarsi. In un ribaltamento di ruoli, tra sabotaggi e colpi di scena, non appena le cose iniziano ad andare quasi bene, al boss Nicola Sansone vengono concessi i domiciliari… Una commedia corale attraverso cui il regista romano Giulio Manfredonia, già autore del fortunato Si può fare!, ispirandosi alle esperienze delle cooperative nate sulle terre confiscate alle mafie, narra una storia italiana positiva.

– “Un ragazzo d’oro”. La storia è quella di Davide Bias (Riccardo Scamarcio) un creativo pubblicitario col sogno di scrivere qualcosa di bello, di vero. Convive quotidianamente con ansia e insoddisfazione: per tenerle a bada, solo le pillole. Neanche la fidanzata Silvia (Cristiana Capotondi) sa come sollevarlo dalle sue insicurezze. Quando il padre, uno sceneggiatore di film di serie B, improvvisamente muore, da Milano il giovane si trasferisce a Roma dove incontra la bellissima Ludovica (Sharon Stone), un’editrice interessata a pubblicare un libro autobiografico che il papà di Davide aveva intenzione di scrivere…

– “Gomorra – La serie – Parte 1”. La pellicola, incentrata sul tema della criminalità organizzata, è ambientata all’interno di un clan e mostra scontri e rivalità tra clan avversari per il controllo del territorio.

– “Anime nere”. Un’altro film proveniente dalla Mostra del Cinema di Venezia. Una delle opere italiane più apprezzate. Storia di una famiglia criminale vista dall’interno, negli aspetti più emotivi e contraddittori, che si spingono fino agli archetipi della tragedia greca. In una dimensione sospesa tra l’arcaico e il moderno, si svolge il racconto di tre fratelli che, dal Sudamerica e dalla Milano della finanza, sono costretti a tornare nel paese natale in Calabria per affrontare i nodi irrisolti del passato. Un viaggio che racconta della criminalità organizzata calabrese, un viaggio che parte da Amsterdam, passa da Milano e approda nella regione calabrese.

– “Jimi – All Is By My Side”. La nuova opera del regista John Ridley Premio Oscar per “12 anni schiavo”, si confronta con uno dei miti immortali del pantheon rock, affidandone il ruolo alla sorprendente interpretazione di André Benjamin. Vita e opere di Jimi Hendrix, dall’anonimato come turnista per Curtis Knight all’affermazione in terra britannica con la Jimi Hendrix Experience, tra donne che lo guidano, come Linda Keith, o che provano a amarlo, come Kathy XXX. Fino al festival di Monterey, che lo consegnerà definitivamente alla storia.

– “Barbecue”. Antoine sta per compiere 50 anni e ha una vita apparentemente perfetta: una bella moglie, un figlio, un lavoro e un gruppo di amici, gli stessi da 30 anni, da quando cioè frequentavano insieme la Scuola superiore di commercio, con cui va in vacanza tutte le estati. È allora che gli succede "la cosa migliore della vita": un infarto. Da quel momento Antoine, che fin lì era stato attentissimo alla forma fisica e alla salute privandosi del cibo, del fumo e degli stravizi (ma non delle amorevoli cure di innumerevoli amanti ventenni), decide di spassarsela, a cominciare dalla vacanza con gli amici di sempre.

– “La preda perfetta”. Il film vede protagonista Liam Neeson nel ruolo di Matt Scudder, un ex poliziotto del Dipartimento di Polizia di New York che ora lavora come investigatore privato senza licenza, operando al di fuori della legge. Quando Scudder accetta con riluttanza di aiutare un trafficante di eroina (Dan Stevens) a dare la caccia agli uomini che hanno rapito e poi brutalmente assassinato la moglie, l’investigatore privato scopre che non si tratta della prima volta che questi uomini hanno commesso lo stesso tipo di perverso reato …né sarà l’ultima. Sul confine indecifrabile tra giusto e sbagliato, Scudder intraprende una ricerca tra vicoli di New York per rintracciare i brutali killer prima che possano uccidere di nuovo.

– “L’ape Maia – Il film”. Sullo sfondo di una lotta secolare tra api e vespe, la piccola e anticonformista Maia nasce in un alveare dove non è facile essere diversi. I suoi buffi sforzi per essere come gli altri e diventare una brava ape la mettono in conflitto con la malvagia consigliera dell’Ape Regina che nel frattempo sta organizzando un grosso furto di pappa reale. Quando Maia scoprirà il suo piano minaccioso, chiamerà a raccolta tutti gli insetti, comprese le temute vespe, che si riveleranno ottimi alleati.

– “Resta anche domani”. Mia Hall (Moretz) pensava che la scelta più difficile da affrontare sarebbe stata quella tra il perseguire i suoi sogni musicali alla Juilliard, o seguire un percorso diverso per rimanere al fianco dell’amore della sua vita, Adam (Blackley). Ma quel che sembrava essere il ritratto di una famiglia spensierata, in un istante cambia totalmente: e ora la sua vita è in bilico tra la vita e la morte. In seguito ad un evento cruciale, Mia dovrà prendere una sola decisione che non sarà determinante solo per il suo futuro, ma per il suo stesso destino.

– “Tartarughe Ninja”. La città ha bisogno di eroi. L’oscurità è calata su New York City quando Shredder e il suo diabolico Clan del Piede hanno preso il controllo su tutto, dalla polizia alla politica. Il futuro è buio, o almeno lo sarà fino a che quattro improbabili ed emarginati fratelli usciranno dalle fognature per scoprire il loro destino come Tartarughe Ninja. Le Tartarughe dovranno lavorare senza paura con la reporter April e il suo fantastico cameraman Vern Fenwick per salvare la città e svelare il piano diabolico di Shredder.

– “Necropolis – La città dei morti”. Sotto le strade di Parigi si trovano chilometri di tortuose catacombe, eterna dimora di innumerevoli anime. Quando una squadra di esploratori si avventura in quel labirinto di ossa inesplorato, scoprono il segreto di cosa, questa città dei morti, aveva lo scopo di celare. Necropolis – La città dei Morti è un viaggio nella follia e nel terrore, che raggiunge la profondità della psiche umana per portare alla luce i demoni di ciascuno che tornano per perseguitare tutti noi.

– “Sex tape – Finiti in rete”. Jay (Jason Segel) e Annie (Cameron Diaz) sono una coppia con figli, sposata da ormai dieci anni. Per rinvigorire il proprio rapporto – perché no? – decidono di registrare un video hot, in cui sperimentare, in una maratona di tre ore, tutte le posizioni di The Joy of Sex. L’idea sembra brillante, l’unico problema è che il filmato sparisce e i due devono imbarcarsi in una folle corsa per recuperarlo, prima che finisca nelle mani sbagliate e diventi di pubblico dominio. Una corsa contro il tempo per ritrovare, non solo il video, ma anche per salvare la loro reputazione e, ancora più importante, il loro matrimonio.

– “The giver – Il mondo di Jonas”. La vicenda è ambientata in un futuro distopico nel quale l’umanità è stata privata di ogni emozione e ricordo, e il privilegio di provare sentimenti e rammentare il passato spetta a una persona chiamata il Receiver (il Ricevitore). L’eroe della storia è un ragazzo di nome Jonas che, durante l’apprendistato per diventare il nuovo Receiver, si rende conto di quanto sia difficile il cammino verso la conoscenza.

– “Colpa delle stelle”. L’incontro travolgente tra Hazel e Augustus, che si conoscono a un gruppo di supporto per giovani malati di cancro, rende i due adolescenti immuni a tutte le problematiche della malattia e proiettati solo verso la loro romantica e unica storia d’amore. Perché la vita non dev’essere perfetta per avere un amore straordinario.

– “I mercenari 3 – The expendables”. In questo nuovo capitolo dei Mercenari Barney (Sylvester Stallone), Christmas (Jason Statham) e il resto della squadra si ritrovano faccia a faccia con Conrad Stonebanks (Mel Gibson), che anni prima aveva co-fondato Gli Expendables con Barney. In seguito, Stonebanks è diventato un trafficante di armi senza scrupoli, uno che Barney era stato costretto a uccidere … o almeno così pensava. Stonebanks, sfuggito alla morte, ha ora come principale missione quella di eliminare Gli Expendables – ma Barney ha altri piani. Ha deciso infatti di rinnovare i membri della squadra, per combattere la vecchia guardia con giovani reclute più veloci ed esperte di alta tecnologia.

– “Winx club – Il mistero degli abissi”. Il Winx Club torna negli Abissi dell’Oceano Infinito! Grazie alla loro nuova alleata Politea, le Trix sono riuscite a liberare Tritannus dalla sua prigione scambiando la sua vita con quella del principe Sky. Il loro malvagio piano di conquista della Dimensione Magica sembra più vicino che mai al successo. Per salvare il principe, Bloom potrà contare sull’aiuto delle sue amiche di sempre, le Winx, e delle piccole Selkie. Le Winx ce la faranno a sconfiggere le Trix e la loro nuova alleata Politea? Cosa accadrà se non riusciranno a salvare Sky e ristabilire l’equilibrio dell’Oceano Infinito? Magia, trasformazioni, ed un antico mistero magico… le Winx saranno più unite che mai in questa nuova emozionante avventura.

– “3 days to kill”. Kevin Costner interpreta una spia internazionale che decide di abbandonare la sua vita vissuta sul filo del rasoio per riallacciare finalmente i rapporti con la moglie e la figlia, tenute sempre a debita distanza per proteggerle dai pericoli connessi al suo lavoro. Prima però dovrà portare a termine un’ultima missione, anche se questo significherà dover trovare un equilibrio tra i due compiti più difficili che gli siano mai stati assegnati: catturare il terrorista più pericoloso al mondo e proteggere la figlia adolescente. Costner dovrà quindi destreggiarsi tra inseguimenti mozzafiato per la capitale parigina e i comuni problemi di ogni genitore che si trova a gestire figli adolescenti.

– “Scuola di Babele”. Sono irlandesi, senegalesi, brasiliani, marocchini e cinesi tra gli 11 e i 15 anni e sono appena arrivati in Francia. Insieme per un anno, nella classe d’accoglienza di una scuola parigina. Un documentario affascinante e divertente. Un piccolo e vitale teatro del mondo che getta nuova luce sulla scuola dell’integrazione. A Parigi, 24 studenti di nazionalità diverse hanno un obiettivo comune: imparare il francese in una classe di inserimento. La regista Julie Bertuccelli li ha ripresi per un anno producendo il film-documentario "La Cour de Babel". Nell’istituto parigino La Grange-aux-Belles, c’è una classe di inserimento che ha qualcosa di speciale: 24 ragazzi di origini diverse ed emigrati in Francia, studiano e apprendono insieme la lingua francese. È proprio questo percorso di apprendimento che ha voluto filmare la regista Julie Bertuccelli. 100 ore di riprese per un magnifico documentario dal titolo La Cour de Babel.

– “Storia di una ladra di libri”. Il film è ambientato nella Germania della Seconda Guerra Mondiale. Protagonista è Liesel (Sophie Nélisse), una vivace e coraggiosa ragazzina affidata dalla madre incapace di mantenerla, ad Hans Hubermann (Geoffrey Rush), un uomo buono e gentile, e alla sua irritabile moglie Rosa (Emily Watson). Scossa dalla tragica morte del fratellino, avvenuta solo pochi giorni prima, e intimidita dai “genitori” appena conosciuti, Liesel fatica ad adattarsi sia a casa che a scuola, dove viene derisa dai compagni di classe perché non sa leggere. Con grande determinazione, è tuttavia decisa a cambiare la situazione e trova un valido alleato nel suo papà adottivo che, nel corso di lunghe notti insonni, le insegna a leggere il suo primo libro, Il manuale del becchino, rubato al funerale del fratello. L’amore di Liesel per la lettura e il crescente attaccamento verso la sua nuova famiglia si rafforzano grazie all’amicizia con un ebreo di nome Max (Ben Schnetzer) che i suoi genitori nascondono nello scantinato e che condivide con lei la passione per i libri incoraggiandola ad approfondire le sue capacità di osservazione.

– “Italy in a day – Un giorno da italiani”. Il docu-film è l’edizione italiana del progetto americano "Life In A Day" di Ridley Scott, curato per il nostro Paese da Gabriele Salvatores. Il regista aveva chiesto agli italiani di realizzare un filmato con qualsiasi mezzo – telecamere, smartphones, fotocamere, ecc. – nella giornata del 26 ottobre 2013, allo scopo di raccontare desideri, sogni, paure, riflessioni o qualsiasi cosa considerata importante. Una squadra di selezionatori, coadiuvati dai montatori Massimo Fiocchi e Chiara Griziotti, ha scelto i filmati e creato così il primo ‘Social Movie’ italiano.

– “Into the storm”. Nel corso di una sola giornata, la cittadina di Silverton viene colpita e devastata da una serie di tornado senza precedenti. Tutta la città è alla mercé di cicloni inaspettati e mortali ma i meteorologi che studiano i cicloni prevedono che il peggiore di tutti deve ancora arrivare. Molti cercano rifugio mentre altri corrono verso il vortice mettendosi alla prova per vedere fino a che punto un vero cacciatore di tornado si può spingere per ottenere lo scatto fotografico che si presenta una volta sola nella vita. Raccontato attraverso gli occhi e gli obiettivi dei cacciatori di tornado, dilettanti a caccia di emozioni e cittadini coraggiosi, “Into the Storm” ti lancerà subito nell’occhio del ciclone per vivere l’esperienza di Madre Natura nella versione più estrema.

– “Dragon Trainer 2”. Il secondo capitolo dell’epica trilogia di “Dragon trainer” ritorna con il fantastico mondo del vichingo Hiccup e il suo leale drago Sdentato. L’inseparabile duo dovrà proteggere la pace – e dovranno salvare il futuro degli uomini e dei draghi dal potentissimo Drago.

– “Ritorno al futuro – Parte III”. Nel 1955, un estroso scienziato, Emmett Brown, detto Doc, e Marty McFly, un suo giovane amico, mentre sono intenti al recupero della "DeLorean", la prestigiosa "macchina del tempo", scoprono una tomba sulla cui lapide è ricordata l’uccisione di Emmett Brown avvenuta il 7 settembre del 1885 a Hill Valley. Per evitare la morte di Doc, Marty decide di viaggiare indietro nel tempo: giunge pertanto a Hill Valley il 2 settembre 1885 e scopre che Emmett Brown, un bizzarro maniscalco-scienziato del luogo, non solo si è attirato le ire del fuorilegge Buford "Mad Dog" Tannen ma si è anche innamorato dell’affascinante maestra Clara Clayton. Assunto il nome di Clint Eastwood, un temibile pistolero, Marty, dopo aver affrontato Mad Dog ed i suoi accoliti, riesce ad evitare la morte di Doc. Ora necessita ritornare nel futuro: poichè la "DeLorean" non è in grado di ripartire, Doc progetta di sospingerla a velocità vertiginosa con un locomotore lungo una linea ferrata. Dopo numerose peripezie e con l’aiuto di Doc e di Clara, Marty riesce a ritornare indenne nel futuro.

– “Grand Budapest Hotel”. Una ragazza depone una chiave di una stanza d’hotel ai piedi del busto dedicato a uno scrittore scomparso. Lo stesso scrittore racconta delle origini del suo romanzo. Un uomo oramai anziano e stanco racconta in un albergo semideserto ad un giovane scrittore la storia di Gustave H., il leggendario concierge del Grand Budapest Hotel, e del suo giovane protetto Zero, alle prese con il furto e il recupero di un dipinto rinascimentale inestimabile e la battaglia per un enorme patrimonio di famiglia.

– “Gebo e l’ombra”. Nella casa del vecchio Gebo si ritrovano diversi amici per discutere del mondo, un banchetto di quiete che potrebbe durare all’infinito. Il ritorno inatteso di João, figlio di Gebo che ha smarrito la retta via, sconvolge gli equilibri interni alla famiglia e provocherà serie conseguenze.

– “Quel che sapeva Maisie”. A New York, la piccola Maisie, figlia di due genitori che decidono di divorziare, si ritrova al centro della loro battaglia, sballottata avanti e indietro.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.