BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Colantuono stizzito: “Grande prestazione, meritavamo di più”

"Sono arrabbiato perchè abbiamo fatto una grande gara ma non abbiamo raccolto nulla", commenta il tecnico nerazzurro dopo la sconfitta coi Viola

Più informazioni su

 Arrabbiato da una parte, soddisfatto dall’altra.

Stefano Colantuono al termine della sconfitta interna contro la Fiorentina per 1-0, è un mix di sensazioni opposte sulla sua nuova Atalanta.

Stizzito per il risultato ottenuto, ma anche felice per la buona prestazione. 

"Sono arrabbiato perchè abbiamo fatto una grande gara ma non abbiamo raccolto nulla – commenta il tecnico nerazzurro -. La Fiorentina non ha fatto nulla in più di noi, pur con gli ottimi giocatori che ha. Anzi, siamo stati bravi pure ad annullarli.

Solo sull’uno a zero ci siamo distratti un attimo, che ci è stato fatale. Per il resto ci è è mancato solo il gol".

A proposito, Denis è apparso ancora in affanno e Moralez è rimasto di nuovo in panchina: "Il Tanque sappiamo bene che con la sua struttura fiscia ci mette più degli altri a entrare in condizione.

Maxi era in panchina insieme a tanti altri giocatori come Stendardo, Bellini, Raimondi: non ci vedo nulla di strano". 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da vic

    Il solito Colantuono, non ammetterà mai i suoi errori. Preso atto, della buona partita disputata e della sfortuna, bisogna dire, che i cambi, anche se azzeccati, sono stati fatti decisamente tardivi, soprattutto quello di Denis, quando ormai era molto difficile recuperare. Poi paragonare, la classe di Moralez, con i pur volenterosi Bellini e Raimondi è un’eresia.

  2. Scritto da solodea

    E basta!!! Si gioca in 11 e non credo si possa avere qualcosa da rimproverare a Colantuono. Lasciatelo lavorare in pace.