BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tasse sulla casa, manifestazione antirazzista contro le misure leghiste

I comitati schierati contro l'aumento delle tasse per gli extracomunitari scenderanno in strada domenica 28 settembre per protestare contro le misure che verranno adottate dai Comuni amministrati dal Carroccio: triplicato il costo certificazione di idoneità alloggiativa per i cittadini extracomunitari fino a 325 euro. I rincari sono entrati in vigore prima a Bolgare e Telgate. Nelle prossime settimane diverranno operativi anche in una trentina di Comuni, come annunciato dal segretario provinciale della Lega Nord Daniele Belotti.

Più informazioni su

I comitati schierati contro l’aumento delle tasse per gli extracomunitari scenderanno in strada domenica 28 settembre per protestare contro le misure che verranno adottate dai Comuni amministrati dal Carroccio: triplicato il costo certificazione di idoneità alloggiativa per i cittadini extracomunitari, fino a 325 euro. I rincari sono entrati in vigore prima a Bolgare e Telgate. Nelle prossime settimane diverranno operativi anche in una trentina di Comuni, come annunciato dal segretario provinciale della Lega Nord Daniele Belotti. “Non siamo più disposti a vedere il degrado avanzare nei nostri Comuni. È una delibera razzista? Assolutamente no, è un’iniziativa a difesa del territorio e chi viene penalizzato non è tanto l’immigrato ma chi mette a disposizione l’alloggio agli stranieri facendo speculazioni e alimentando il mercato nero degli affitti. È questa la nostra battaglia, non contro gli stranieri: chiediamo di guardare meno all’ideologia e più alla praticità”.

  I comitati, che hanno già organizzato molti presidi a Telgate, stavolta sfileranno in corteo a Bergamo. Partenza dalla Malpensata alle 17. “Il comitato ha sempre avuto ragione, gli aumenti comunale per il certificato dell’idoneità alloggiativa sono pretestuosi, discriminatori e quindi razzisti. è una campagna politica tirata da una lega senza prospettive,  e la risposta del comitato con il corteo provinciale a bergamo per investire la prefettura del problema, lanciata il 6 settembre nella popolare e affollata conferenza stampa di Telgate è quanto mai opportuna e centrata”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mario59

    Qua non si chiede di non pagare le tasse, ma di pagarle come gli Italiani.

    1. Scritto da palmiro

      veramente qua si decide di far pagare SOLO agli stranieri un “diritto di segreteria” totalmente sproporzionato. senza entrare nel merito dei commenti ma per dovere di chiarezza.

      1. Scritto da Angioletti

        Quando io bergamasco vado in un appartamento devo metterlo a norma e pagare l’abitabilità senza l’aiuto di nessuno. Gli stranieri invece hanno bisogno di un supporto? Perché loro si e noi no?
        E poi senza controlli non lamentiamoci se i coinquilini per incuria vivono von un l’impianto elettrico, idraulico o del metano danneggiato con elevata pericolosità per i nostri figli!

        1. Scritto da palmiro

          insisto nel dire che state parlando di cose diverse. qui si parla di alzare in modo spropositato i diritti di segreteria per un certificato che, casualmente, serve ai cittadini stranieri. non è che facendo pagare 325 euro anzichè 30 gli impianti elettrici si sistemano automaticamente… lei ha ragione a sollevare il problema sicurezza, ma non sarà di certo questa norma a migliorare la situazione.

  2. Scritto da Andrea

    Che problema c’è? Perché invece di protestare non condividono la casa con i membri del comitato?

  3. Scritto da Mao

    Non c’è bisogno di manifestare pagatela voi la tassa,oppure chiedete un obolo a Gori.Non vi si vede mai manifestare contro i vostri amici di sinistra x le tasse sulla casa dei bergamaschi,andate a lavorare buffoni occupa case a tradimento

    1. Scritto da Beppe

      Condivido appieno!

  4. Scritto da il polemico

    ovviamente ai comitati le tasse sulla casa che stanno mettendo in ginocchio molte famiglie italiane al contrario pare vadano bene..poi ci si stupisce che 100mila stranieri arrivano in italia in 8 mesi,ma perchè non lo dovrebbero fare?c’è vitto e alloggio gratuito,poi ci sono i comitati che li difendono dal non pagare delle tasse…vedere questi comitati manifestare a sostegno degli italiani che percepiscobno 280 euro al mese li vedremo mai??…………mai infatti

    1. Scritto da ma piantala

      bla bla bla….organizza te un bel comitato in difesa degli italiani..