BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Miniserie tv su Yara Novità di Canale 5 per la prossima primavera

Nella primavera del 2015 Canale 5 manderà in onda una miniserie tv sul caso Gambirasio dal titolo "Ignoto 1". Ma non è la storia dell’omicidio, ma di un’indagine, su quell’omicidio, mai fatta in Italia.

"Ignoto 1" è il titolo della miniserie tv in due puntate che la prossima primavera andrà in onda su Canale 5.

"Non è la storia dell’omicidio, bensì di un’indagine, su quell’omicidio, mai fatta in Italia – spiega Fiorenza Sarzanini, inviata del Corriere della Sera e consulente della sceneggiatura -. Di solito gli investigatori partono dall’identikit del possibile assassino. Qui sono partiti da una macchia di sangue, dall’identificazione di un Dna che ha poi coinvolto una serie di persone che non c’entravano nulla, ma le cui vite sono state travolte da scomode verità rivelate, come quella di un uomo – Massimo Bossetti – che scopre di non essere figlio di colui che credeva fosse suo padre".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da bgnews fatemi ilpiacere

    ma perchè Bgnews riporta notizie del genere? Devono riempire pagine di carta virtuale?

  2. Scritto da Alberto

    Chissà come mai siamo lo zimbello del mondo.

  3. Scritto da Che schifo

    Ma che schifo! Nome e cognome di chi ha avuto questa becera idea, please.
    Chissà quanti idioti se la guarderanno come una telenovela

  4. Scritto da incompreso

    incommentabile sciacallaggio

  5. Scritto da Luca Lazzaretti

    E’chiaro che il dio soldo arriva sempre a batter cassa..prima o poi…è l’unica cosa che conta.

  6. Scritto da roberta

    Che tristezza.

  7. Scritto da Luciano

    Era solo questione di tempo prima che qualcuno avesse un’idea così stupida. Non guarderò un solo secondo di questa roba.

    1. Scritto da roberta

      Redazione di bergamonews, mi permetto di lanciarvi una proposta: se anche voi, come spero, siete schifati come noi lettori da questa iniziativa, vi va di boicottarla non parlandone più e non scrivendoci più articoli?

      1. Scritto da fff

        cara Roberta,ma lei ha il coraggio d’aver ANCORA fiducia dei giornalisti?
        che ottimismo!

    2. Scritto da Carlo Pezzotta

      E’ un’idea stupida ed idiota perchè chi la produce sa che gli italioti sono un popolo cosi!! Del resto, se vi ricordate alcuni anni orsono, da uno studio prodotto mi sembra , dalla comunità europea (e quindi anche con studiosi italiani), era emerso che il popolo meno istruito con casi di analfabetismo, era proprio quello italiano. E’ logico quindi, che sia facile preda di opportunisti che lavorano nel campo della comunicazione.