BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sei concerti d’organo nelle Pievi romaniche di San Nicola e San Giorgio

“In Tempore Organi – Voci et Organo insieme”: dal 20 settembre al 26 ottobre sei concerti d'organo nelle Chiese di San Nicola, di San Giorgio e San Salvatore a ingresso libero.

Si svolgerà dal 20 settembre al 26 ottobre ad Almenno San Salvatore la diciottesima edizione della rassegna di musica d’organo “In Tempore Organi – Voci et Organo insieme” organizzata dal Comitato per l’Organo Antegnati di San Nicola con la collaborazione del Comune di Almenno San Salvatore, dell’Antenna Europea del Romanico e della biblioteca comunale di Almenno San Salvatore.

In programma sei concerti ad ingresso libero, il sabato sera alle 21 e una domenica pomeriggio alle 16.30, che si terranno nella suggestiva chiesa quattrocentesca di San Nicola dove ha sede il protagonista assoluto della manifestazione, l’organo Antegnati (1588), uno dei pochissimi esempi di organi rinascimentali di scuola italiana sopravvissuto nella sua struttura originaria; nella chiesa di San Giorgio, gioiello architettonico romanico e nella chiesa parrocchiale San Salvatore dove è collocato un Organo Serassi-Sgritta.

Il calendario della rassegna propone anche letture a cura di Gian Luca Baio e visite guidate alle chiese di San Giorgio e di San Nicola.

"In Tempore Organi" si riconferma come un’occasione unica per lasciarsi coinvolgere dalle musiche e dalle sonorità suggestive ed evocative dell’organo in contesti artistici e architettonici di eccezionale bellezza e pregio.

Nel periodo della manifestazione, poi, i ristoranti di Almenno San Salvatore aderiscono all’iniziativa "Musica nel Piatto": in occasione dei concerti effettueranno uno sconto del quindici per cento sui loro menù presentando l’apposito coupon che può essere ritirato presso la chiesa di San Nicola, la sede dell’Antenna Europea del Romanico, o presso le chiese romaniche degli Almenno.

Il programma della rassegna

I primi due concerti, sabato 20 e sabato 27 settembre alle  21, vedranno protagonista l’Organo Antegnati nella chiesa di San Nicola.

Apre la rassegna il concerto di sabato 20, "Sonar artificioso", con Daniele Rocchi all’organo Antegnati e Gregorio Carraro ai flauti dolci, mentre sabato 27, sempre alle 21, l’organo Antegnati risuonerà grazie a Liuwe Tamminga, uno dei massimi esperti del repertorio organistico italiano del Cinque- e Seicento, nel concerto "Antico e popolare".

Sabato 4 ottobre nella chiesa di San Giorgio si esibirà, invece, la Schola Gregoriana del Duomo di Bergamo con Pier Marco Viñas Mazzoleni, solista, Luigi Panzeri all’organo portativo e Don Gilberto Sessantini, direttore nel concerto “Mysterium salutis”.

Sabato 11 ottobre si torna nella chiesa di San Nicola con "O dulcedo amoris" che vedrà impegnato il soprano giapponese Tomoko Nakahara accompagnato da Silvia Marisa Teresa Musso all’arpa. Durante la serata le musiche si alterneranno alle letture di Gian Luca Baio che interpreterà in "io sei tu" alcuni testi liberamente tratti da Kafka, Buzzati, Brown e San Luca.

Il penultimo appuntamento della rassegna musicale si terrà sabato 18 ottobre alla chiesa parrocchiale di San Salvatore. La serata dal titolo "Magistrali contrappunti" vedrà impegnati Mario Valsecchi all’organo Serassi 1790 – Sgritta 1861 e Matteo Pastori al violino.

Chiude la diciottesima edizione di "In Tempore Organi – Voci et organo insieme" il concerto "Gaudia et preces" che si terrà nel pomeriggio di domenica 26 ottobre, alle ore 16.30 nella chiesa di San Nicola con i Soprani della Cappella Mauriziana e Luigi Panzeri all’organo Antegnati diretti da Mario Valsecchi.

Sempre domenica 26, poi, prima del concerto, alle ore 14 sarà possibile visitare con l’accompagnamento di una guida le chiese di San Giorgio e di San Nicola. L’organo Antegnati e la rassegna "In Tempore Organi": un po’ di storia.

E’ l’organo Antegnati della chiesa di San Nicola ad Almenno San Salvatore (Bg) il protagonista indiscusso della rassegna di musica d’organo nata nel 1996 e giunta quest’anno alla sua diciottesima edizione. L’organo Antegnati e’ uno dei pochissimi organi Antegnati conservati fino ai nostri giorni, tra i 6 rimasti su un totale di 400 costruiti, ed è l’unico superstite in tutta la bergamasca. Un bellissimo esemplare d’organo rinascimentale del 1588, collocato sopra la quinta cappella di destra della chiesa con una maestosa cassa riccamente intagliata e decorata.

A inizio anni ’90, a seguito del riconoscimento della rarità dello strumento da parte di nomi illustri nel campo organistico e della necessità di un urgente ripristino, prende il via un impegnativo e accurato restauro che nel 1996 lo restituisce all’uso e alle sue fattezze originarie. Nasce così la volontà di far rivivere, conoscere e valorizzare questo prezioso strumento.

Nel 1996 la rassegna "In Tempore Organi" restituisce al pubblico le sonorità dell’organo e, oltre all’attività concertistica, ospita anche attività didattiche come corsi, seminari, visite guidate. La rassegna si connota poi negli anni essenzialmente come contenitore musicale e, inizialmente dedicata esclusivamente all’organo Antegnati di San Nicola, dal 2011 introdurrà nel cartellone anche concerti in altre chiese di Almenno San Salvatore, luoghi di sicuro valore storico ed architettonico quali la chiesa di San Giorgio e la chiesa di San Salvatore.

Da una decina d’anni poi, gli organizzatori, con l’intento di contribuire non solo alla diffusione e valorizzazione della musica organistica, ma anche alla conoscenza dello straordinario patrimonio artistico e storico italiano, introducono nel programma della manifestazione anche conferenze e letture in un connubio di musica, arte, storia, architettura e letteratura capace di emozionare, coinvolgere e sensibilizzare un pubblico sempre più vasto e variegato.

Lo scorso luglio un concerto all’organo Antegnati è stato inserito anche nel cartellone del 62° Meeting Internazionale dell’Organo che si è svolto a Bergamo e provincia ed ha portato nel nostro territorio organisti, organari e appassionati di musica d’organo da diversi paesi europei.

La diciottesima edizione della rassegna In Tempore Organi – Voci et Organo insieme, organizzata dal Comitato per l’Organo Antegnati di San Nicola con il Comune di Almenno San Salvatore, l’Antenna Europea del Romanico e con la biblioteca comunale di Almenno San Salvatore. Si avvale della collaborazione di Fondazione Banca Popolare di Bergamo onlus, Fondazione Credito Bergamasco, ditta Algra, Conzatti s.r.l carpenteria metallica, Fuoco In, Farmacia Morlotti di Almenno San Salvatore e Termoidraulica Capelli Stefano .

Per info tel. 035.644210 (Biblioteca di Almenno San Salvatore) Mail: info@antegnati.it Sito internet: www.antegnati.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.