BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta-Fiorentina Dubbi su Gomez e Maxi Chi schiereresti dal 1′?

L'Atalanta si prepara alla sfida con la Fiorentina con le buone notizie che arrivano dall'infermeria: Stendardo, Biava, Dramè e Zappacosta sono recuperati. Dubbi sull'utilizzo del Papu Gomez. Boakye insidia ancora Maxi? Fai la tua formazione.

Più informazioni su

Archiviata la vittoria esterna di Cagliari, l’Atalanta si prepara a ricevere all’Atleti Azzurri d’Italia (fischio d’inizio domenica alle 18) la Fiorentina di Vincenzo Montella, ancora a secco di gol e vittorie in questo inizio di campionato.

Per Stefano Colantuono in settimana sono arrivate solo buone notizie dal fronte indisponibili e infortunati: il tecnico di Anzio ritroverà Stendardo, che ha smaltito il fastidio al flessore sinistro che l’aveva costretto a saltare la trasferta al Sant’Elia, e potrà contare anche su Biava, ristabilito al 100% dalla botta subito in occasione dello spettacolare salvataggio sulla linea di porta di domenica, e Zappacosta, anche lui uscito con qualche acciacco dalla sfida coi rossoblu.

Dovrebbe essere della partita anche Dramè: il senegalese ha lavorato a parte per il problema alla spalla ma solamente in via precauzionale. In ogni caso Colantuono non si vuole far trovare impreparato e, oltre a Del Grosso, ha provato anche Cherubin nel ruolo di terzino sinistro.

Sicuro assente sarà ancora Rosseti che prosegue nel suo programma di recupero personalizzato dall’infortunio al crociato che lo terrà lontano dai campi per altri tre mesi e probabile esclusione dai convocati anche per Bellini e Spinazzola.

Colantuono ha lo stesso dubbio di sette giorni fa: Alejandro Gomez dal primo minuto oppure a partita in corso. Molto probabile che l’argentino parte nuovamente dalla panchina, vista la condizione fisica non ancora ottimale che non gli permetterebbe di rimanere in campo per tutti i 90 minuti di gioco. Pronto a sostituirlo c’è ancora D’Alessandro o, in alternativa, Raimondi, soluzione che dirotterebbe Estigarribia a sinistra.

Dovrebbe tornare tra i titolari Maxi Moralez ma fino alla rifinitura rimarrà in corsa per un posto al fianco di Denis anche Richmond Boakye che, anche alla luce della prestazione di Cagliari, sta scalando le gerarchie.

L’undici titolare dovrebbe essere dunque composto da Sportiello tra i pali, Zappacosta, Biava, Stendardo e Dramè in difesa (con Benalouane pronto a sostituire uno dei primi due in caso di necessità), Estigarribia, Cigarini, Carmona e D’Alessandro in mezzo al campo e il ritrovato tandem Maxi Moralez-Denis in avanti.

Se fossi tu il tecnico dell’Atalanta, chi schiereresti? Commenta e fai la tua formazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Dino

    Moralez è fresco, ha bisogno di giocare, non mi smebra che lo scorso anno abbia fatto male

  2. Scritto da Giorgio

    Sportiello, zappacosta (benaloune), biava, stendardo, drame’, estigarribia, carmona, cigarini, d’alessandro, gomez, boakye.
    Un po’ di panchina farà bene anche al buon vecchio denis, sperando che si riprenda come al soliti con l’inter.

  3. Scritto da voltaire

    Due punte(Denis o Bianchi + Boa) senza Moralez e con Gomez o D’Alessandro; se inseriamo il pur bravo Raimondi ci facciamo schiacciare.

  4. Scritto da nino cortesi

    Con Maxi e Boakye centravanti.
    Il resto si sa.

    1. Scritto da veronika

      Ciao Nino!
      Denis teniamocelo fresco per l’infrasettimanale con l’Inter, che ai cuginetti milanesi fa sempre dei begli scherzi.

      Sportiello, Zappacosta, Biava, Benalouane Dramè
      Moralez, Cigarini, Carmona D’Alessandro
      Boakye-Bianchi .

      1. Scritto da nino cortesi

        Ciao Veronika. Non ti ho salutato perché è l’una di notte e sono mezzo addormentato.
        Il ballo liscio a Marne si è protratto.

      2. Scritto da nino cortesi

        Mi piace che tu abbia tolto Denis dalla formazione, è questione anche di giustizia nei confronti di Boakye.

      3. Scritto da nino cortesi

        Moralez non può giocare esterno ma rifinitore vicino al centravanti.
        Bianchi è un chiodo scartato più volte dall’Atalanta, che lo conosce bene, non sa fare 5 palleggi di fila.
        Era meglio Marilungo centravanti alla Inzaghi.

  5. Scritto da Gio da PV

    Che il Denis attuale sia molto lontano da una condizione accettabile credo sia sotto gli occhi di tutti (e si spera anche del Cola). In attesa che ritorni ad esser utile alla causa si dia spazio a Bianchi e al Boa.

  6. Scritto da Pota

    Sportiello, Zappacosta, Biava, Stendardo e Dramè Estigarribia, Cigarini, Carmona e D’Alessandro Gomez-Bianchi . Denis pronto a giocare a Milano