BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rapina ai caselli con fucili e spaccio: polizia stradale sgomina banda – Video

Vasta operazione della polizia stradale di Bergamo che ha sgominato una banda specializzata nello spaccio di droga. L'indagine era partita lo scorso febbraio dopo una rapina a mano armata compiuta ai caselli della barriera di Milano est lungo l'autostrada A4. Fermati due uomini e una donna

Più informazioni su

 Vasta operazione della polizia stradale di Bergamo guidata dal comndante Mirella Pontiggia che ha sgominato una banda specializzata nello spaccio di droga. 

L’indagine era partita lo scorso febbraio dopo una rapina a mano armata compiuta ai caselli della barriera di Milano est lungo l’autostrada A4. La sera del 23 febbraio, intorno alle 19, incuranti delle numerose auto in coda, una volta giunti al casello tre uomini a bordo di una Volswagen Golf (risultata poi rubata un mese prima a Mariano Comense) erano scesi dalla vettura armati di pistole e fucili a canne mozze e avevano assalito quattro casellanti, seminando terrore tra i presenti. Consistente il bottino, quantificato in circa 13mila euro. 

Da lì gli agenti della polizia stradale avevano avviato una complessa indagine per risalire ai colpevoli, anche attraverso pedinamenti e intercettazioni. Per prima cosa, attraverso il numero di targa visualizzato nelle immagini dell’autostrada, è stato scoperto che l’auto utilizzata per il colpo era stata rubata. 

Si è arrivato quindi all’individuazione di due dei tre colpevoli del furto, gli stessi autori dell’assalto al casello. Si tratta di L.G., 22enne nato a Vibo Valentia ma residente a Meda e B.V., 40enne nato a Seregno. 

Da ulteriori accertamenti si è scoperto che i due avevano avviato anche un’intensa attività di spaccio di stupefacenti, marijuana ma soprattutto cocaina. Coinvolta anche una donna, fidanzata di uno dei due. Quasi 300 gli episodi di spaccio rilevati. Al momento dell’arresto sono state rinveunte 51 dosi di cocaina, 50 grammi di marijuana, una pistola giocattolo e circa 14mila euro in contanti.    

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.