BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 18 settembre “Un’altra vita” su Rai1 ed Europa League

Per la prima serata in tv, su RaiUno va in onda una nuova puntata della fiction “Un’altra vita”, con Vanessa Incontrada e Cesare Bocci. Su Italia1, invece, viene trasmessa la partita di Europa League tra Napoli e Sparta Praga. Ecco tutti i programmi.

Su RaiUno in prima serata va in onda una nuova puntata della fiction “Un’altra vita”, con Vanessa Incontrada e Cesare Bocci. Su Italia1, invece, viene trasmessa la partita di Europa League tra Napoli e Sparta Praga.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano il programma di attualità “Virus – Il contagio delle idee” su RaiDue e il film thriller “Assassinio al galoppatoio” su La7. Da segnalare, infine, il telefilm “Extant” su RaiTre, il film storico “Troy” su Rete4, il film commedia “Che bella giornata” su Canale5 e il reality “Non ditelo alla sposa” su La7D.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 la fiction “Un’altra vita”, con Vanessa Incontrada, Daniele Liotti, Loretta Goggi, Cesare Bocci, Francesca Cavallin e Claudia Alfonso. Andrà in onda la seconda delle 6 puntate: Emma (Vanessa Incontrada) fatica ad ambientarsi nell’isola di Ponza e, nonostante il suo ruolo di medico condotto, non riesce a fare breccia nella diffidenza della gente. Le periodiche comunicazioni del marito Pietro (Cesare Bocci) che si trova in carcere a Milano non fanno altro che acuire la tensione della donna. A rendere inquieta Emma, è anche Antonio (Daniele Liotti), un uomo misterioso che sembra nascondere qualcosa e che vive in una villa considerata “maledetta”. La fiction, in onda il martedì, questa settimana, viene trasmessa questa sera.

– Su RaiDue, alle 21.10 il programma di attualità “Virus – Il contagio delle idee”, condotto da Nicola Porro. Al centro della serata troviamo la situazione, non troppo incoraggiante, dell’economia italiana. La trasmissione passerà sotto la lente d’ingrandimento, e calcolatrice alla mano, la tasse sulla casa; spazio, poi, allo scontro tra il Presidente del Consiglio Matteo Renzi e i sindacati (e la sinistra) per abolire l’articolo 18, superando così quello che lo stesso Renzi ha chiamato “l’apartheid del lavoro” tra coloro che sono a contratto garantito e quelli che invece non lo sono. Gli ospiti in studio saranno l’editorialista de il Giornale Vittorio Feltri, e il deputato di Sinistra Ecologia e Libertà Giorgio Airaudo, mentre in collegamento troveremo anche l’eurodeputata del Partito Democratico Simona Bonafè, il direttore di Libero Maurizio Belpietro e il presidente dell’Associazione nazionale costruttori edili – Ance Paolo Buzzetti. Nel corso della puntata si parlerà dunque diffusamente – con il corrispondente Rai Marco Varvello e Barbara Serra, giornalista di Al Jazeera English – del referendum scozzese sull’indipendenza dal Regno Unito. Spazio, come di consueto, alla finestra sull’arte con l’intervento di Vittorio Sgarbi, che precede il tradizionale Fact-checking settimanale e la Social Room, che vedrà protagonista con Greta Mauro. Chiusura di serata con l’intervista finale, che vedrà Porro chiacchierare con il regista Pupi Avati.

– Su RaiTre, alle 21.105 il telefilm “Extant”, con Halle Berry. Andranno in onda il primo, il secondo e il terzo dei 13 episodi, intitolati “Legame umano”, “Estinti” e “Vorrei che fossi qui”. Nel primo, Molly Woods (Halle Berry) rientra da una missione spaziale durata 13 mesi. Sulla Terra l’attende il marito John, uno scienziato capace di costruire robot in grado di stabilire un legame emotivo con gli uomini. Quando Molly si sottopone agli esami di rito scopre di essere incinta. Nel secondo, Molly non dice niente al marito del suo stato e, anche se dal momento che negli ultimi 13 mesi nello spazio non ha avuto alcun rapporto, teme che non possa crederle. Nel terzo, Ethan, il robot bambino creato da John, affronta il suo primo giorno di scuola. Intanto Molly continua ad avere strane allucinazioni e il suo medico le consiglia un ricovero in una struttura protetta.

– Su Rete4, alle 21.15 il film storico “Troy”, con Brad Pitt, Eric Bana, Orlando Bloom e Diane Kruger. Nell’antica Grecia, la passione dei due tra i più famosi amanti della letteratura, Paride principe di Troia e Elena regina di Sparta, fece scatenare una guerra che distrusse una intera civiltà. Quando Paride porta via Elena al marito Menelao, re di Sparta, compie un affronto intollerabile verso tutta la famiglia, e quindi anche nei confronti del fratello di questi, Agamennone, il potente sovrano di Micene, il quale rapidamente chiama a raccolta tutti i regnanti della Grecia per lavare l’onta subita. In realtà Agamennone non vuole solo difendere l’onore della famiglia, ma anche soddisfare la sua enorme avidità conquistando Troia per prendere il controllo dell’Egeo e assicurarsi così la supremazia del suo già vasto impero. La città governata da Priamo e difesa dal principe Ettore è circondata da alte mura e non è mai stata espugnata. Il solo uomo che può determinare la vittoria o la sconfitta di Troia è il greco Achille, il guerriero più forte in vita all’epoca…

– Su Canale5, alle 21.10 il film commedia “Che bella giornata”, con Checco Zalone e Rocco Papaleo. Milano. Checco (Checco Zalone), security di una misera discoteca della Brianza, a causa del pericolo di attentati che richiede misure straordinarie per i luoghi a rischio, si ritrova a lavorare come addetto alla sicurezza del Duomo di Milano. In poco tempo e grazie alle sue spiccate capacità intellettuali che provocano infiniti malintesi, Checco diventa la vera minaccia al patrimonio artistico italiano e presto ci si rende conto di non aver fatto un grande affare ad assumerlo. Ma Checco incontra Farah, una studentessa d’architettura che si finge francese e se ne innamora. Farah in realtà è araba ed è a Milano per portare a termine la sua personalissima vendetta.

– Su Italia1, alle 20.20 la partita di calcio Napoli – Sparta Praga, match di Europa League. Il Napoli fa il suo debutto casalingo, allo stadio San Paolo, in questa edizione dell’Europa League, ospitando lo Sparta Praga. Secondo le ultime informazioni, il Napoli, allenato da Rafael Benitez, dovrebbe scendere in campo con un 4-2-3-1, schierando: Rafael; Henrique, Albiol, Britos, Zuniga; De Guzman, Jorginho; Callejon, Hamsik, Mertens; e Higuain. In panchina: Andujar, Koulibaly, Maggio, Lopez, Inler, Insigne e Michu, mentre Ghoulam è indisponibile. Lo Sparta Praga, allenato da Vitezslav Lavicka, invece, dovrebbe optare per un 4-5-1, con: Bicik; Kaderabek, Svejdik, Kovac, Nhamoinesu; Dockal, Husbauer, Matejovski, Vacek, Krajci; e Lafata. In panchina: Stech, Brabec, Marecek, Konaté, Breznanik, Prikryl e Nespor, mentre Holek è indisponibile.

– Su La7, alle 21.10 il film thriller “Assassinio al galoppatoio”, con Margaret Rutherford. Il vecchio e ricco Mr. Enderby muore apparentemente per un attacco di cuore. Ma la sempre sospettosa Miss Marple ha i suoi dubbi, ed indaga sui motivi che hanno portato alla morte della vittima… A seguire, alle 22.45 il film thriller “Assassinio sul palcoscenico”, con Margaret Rutherford e Rod Moody. La signora McGinty viene trovata uccisa e della sua morte viene incolpato Harold Taylor. L’unica persona che lo ritiene innocente è Miss Marple. Costei, convinta che l’ispettore Craddock abbia trascurato qualche importante dettaglio, si reca nella villa della vittima ove scopre due importanti indizi riguardanti gli attori della compagnia teatrale Cosgood. Riuscita a farsi scritturare come attrice da Cosgood, assiste suo malgrado alle uccisioni di due attori le cui morti hanno dei punti in comune con l’assassinio della signora McGinty. Miss Marple, nonostante sia stata invitata dall’ispettore Craddock a non interessarsene, riesce a scoprire il vero colpevole.

– Su La7D, alle 21.10 il reality “Non ditelo alla sposa”. Uno sposo, tre settimane di tempo, un budget di 15 mila euro ed una sposa in preda all’ansia per organizzare il giorno più bello della loro vita. Le coppie protagoniste della trasmissione questa sera sono: Alessandro e Federica; e Alessia e Christian. La prima coppia è formata da Alessandro e Federica, due giovani ragazzi cresciuti a Gemonio, in provincia di Varese. Dopo un fidanzamento durato sei anni, hanno deciso che è giunto il momento di fare il grande passo. La seconda coppia è di Grosseto ed è formata da due ragazzi “con la musica nel sangue”, che hanno deciso di sposarsi: Christian è un musicista rock, e per il suo matrimonio vuole restare in tema musicale. Alessia ha conosciuto il suo futuro marito durante uno dei suoi concerti, ma forse non immagina che il suo matrimonio potrebbe essere più simile a un concerto rock che alla romantica favola incantata che ha sempre sognato. Christian deve organizzare le notte senza interpellare la futura sposa.

– Su Mtv, alle 21.15 il film commedia “Quel mostro di suocera”, con Jennifer Lopez e Jane Fonda. Dopo anni passati alla ricerca dell’Uomo Ideale, Charlotte "Charlie" Cantilini (Jennifer Lopez) finalmente incontra l’uomo dei suoi sogni, Kevin Fields (Vartan) e scopre che la madre di lui, Viola (Jane Fonda), è invece la donna dei suoi incubi. Viola, conduttrice di notiziari televisivi da poco licenziata, ha il timore di perdere suo figlio, proprio come ha perso la sua carriera, ed è determinata a terrorizzare la di lui nuova fidanzata trasformandosi nella peggiore delle suocere. Mentre l’assistente di vecchia data di Viola, Ruby (Wanda Sykes) fa del suo meglio per aiutare Viola a mettere in atto i suoi pazzi progetti, Charlie decide di passare al contrattacco ed una volta gettato il guanto le due donne danno il via ad una guerra senza esclusione di colpi per stabilire chi delle due sarà la primadonna.

– Su Rai4, alle 21.10 il film thriller “Highwaymen”, con James Caviezel. Sin dalla morte di sua moglie avvenuto 5 anni prima, Rennie Cray sfreccia a bordo a della sua Barracuda Playmouth del ’68 alla ricerca del killer che l’ha uccisa. L’uomo che cerca è uno spietato psicopatico costretto sulla sedia a rotelle, che con una serie meccanismi tecnologici ha trasformato la sua Cadillac El Dorado in una mostruosa estensione del proprio corpo…

– Su Rai5, alle 21.15 musica sinfonica “Petruska in bianco e nero”. Nelle puntate Michele dall’Ongaro incontra personaggi e ospiti, propone filmati, partiture e suoni legati a un autore, a una scuola, a un’opera, a un periodo o a un determinato Paese. Durante la trasmissione, inoltre, si “leggono” le partiture, si esplorano i segreti dei compositori, degli strumenti e del loro linguaggio, e si incrociano le opere musicali con le esperienze di artisti, intellettuali e professionisti. Le tecniche, gli effetti collaterali, i riflessi sul costume, la società e i mezzi di comunicazione diventano gli strumenti per scoprire il mondo della grande musica e dell’orchestra. In particolare dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, presente con i racconti e le esperienze dei suoi componenti e delle sue prime parti, che confessano i segreti del mestiere alle telecamere, proponendo esempi musicali e testimonianze. Scenario e sfondo di questi incontri è la città di Torino: i suoi spazi, i monumenti, i giardini, le terrazze, i musei, i locali, i vicoli e le piazze. Una città che si fa palcoscenico di questo viaggio musicale.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il film commedia “Mia moglie per finta”, con Adam Sandler. Per anni Patrick ha finto di essere sposato per non impegnarsi con le donne. Un giorno finalmente incontra la ragazza dei suoi sogni e si toglie la fede ma, quando lei nota il segno dell’abbronzatura che gli è rimasto sul dito, vuole incontrare l’ex moglie prima di andare avanti nella relazione. Chi lo conosce meglio della sua assistente Katherine per impersonare il ruolo di moglie?

– Su La5, alle 21 il telefilm “The secret circle”, con Britt Robertson e Gale Harold. La protagonista, Cassie Blake è teenager che, dopo la morte della madre Amelia, si trasferisce dalla nonna Jane a Chance Harbor, la cittadina abbandonata dalla madre molti anni prima. Qui i suoi nuovi amici, Diana, Adam, Faye, Melissa e Nick, le spiegano di appartenere ad un’antica cerchia di streghe, il "circolo segreto". Anche se incredula, Cassie prende atto dei suoi poteri e diventa molto potente. Il circolo inizia a scoprire cose spaventose su demoni e sulla magia nera. La prima conseguenza è la morte di Nick. Ad uccidere il ragazzo è il padre di Diana, Charles Meade, che lo affoga nel lago per uccidere il demone che era in lui. La complice dell’uomo è Dawn Chamberlain, preside della scuola e madre di Faye, e i due sono intenzionati a riavere i poteri che erano stati tolti loro dagli Anziani. Dopo la morte di Nick, arriva in città Jake Armstrong, suo fratello maggiore. Il ragazzo è un cacciatore di streghe ed il suo obiettivo principale è distruggere il circolo. Quando però sostituisce Nick all’interno del circolo, il ragazzo si innamora di Cassie e decide di abbandonare i cacciatori. Questi ultimi non si arrendono e a Chance Harbor giunge in aiuto John Blackwell, il padre di Cassie dal quale la ragazza ha ereditato la magia nera. L’uomo vuole proteggere il circolo dalla magia che si sono procurati i cacciatori di streghe. Il nemico incontrollabile è Eben, che, dotato di demoni e grandi poteri, ha in progetto di eliminare tutte le streghe. Cassie si trova coinvolta in un triangolo amoroso, essendo desiderata sia da Jake che da Adam.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film drammatico “Figli di un Dio minore”, con William Hurt, Marlee Matlin e Piper Laurie. In un Istituto per audiolesi arriva un nuovo insegnante. E’ James Leeds, un giovane i cui metodi non piacciono molto sulle prime al direttore. Ma Leeds ha una facile presa sugli assistiti e i primi risultati riabilitativi si vedono presto. Nell’istituto c’è anche Sarah Norman, sordomuta praticamente dalla nascita che, accolta durante l’infanzia, è poi rimasta e si occupa delle pulizie. E’ una donna intelligente e bella e Leeds se ne innamora. La madre di lei vive lontana e non ama molto la figlia, poiché la sfortuna di quest’ultima ha determinato, quando era bambina, l’abbandono del marito. Il rapporto tra Sarah e James si fa intenso e lei va a vivere nella casa di lui; ma Sarah ha un carattere non facile ed una personalità eccezionale: essa non cerca la pietà, vuole essere capita per quello che può valere, mentre teme sempre, nell’intimo, di non farcela in nulla. Ad un certo momento essa fugge presso la madre che l’accoglie e conforta, ma il richiamo di Leeds che ha bisogno di lei è troppo forte. E Leeds stesso capirà che, anche con l’amore più grande, gli occorrono umiltà e pazienza e che dovrà rispettare quella persona straordinaria, alla quale in fondo basta il silenzio per amare e per proteggere una fierezza innata.

– Su Rai Premium, alle 21.10 il film thriller “Uncross the stars”, con Daniel Gillies e Barbara Hershey. Il protagonista, Troy è un giovane uomo che perde ogni entusiasmo dopo la morte dell’amata moglie. Senza più un obiettivo o una meta, Troy riceve per posta una lettera che la moglie malata gli ha scritto prima di morire e nella quale gli si chiede di costruire un portico per zia Hilda. Direttosi nel deserto in cui vive la zia, Troy troverà ad attenderlo un gruppo di simpatiche vecchiette e un saggio cowboy che lo aiuteranno a superare il dolore.

– Su RaiSport1, dalle 20.05 “Pallavolo Maschile: Campionati Mondiali 2014 – Terza fase”.

– Su RaiSport2, dalle 20 viene riproposto “Ciclismo: Tour de France 2014 21a Tappa: Evry – Parigi”.

– Su Iris, alle 21 il film fantasy “Highlander – L’ultimo immortale”, con Christopher Lambert e Sean Connery. Stando ad una antica leggenda, un certo numero di "immortali" è in circolazione nel mondo e anche a New York ve n’è uno, che fa l’antiquario: è Connor MacLeod, uno scozzese che nel 1536, quale rampollo di una nobile famiglia di un clan di Highlander, lottò contro Kurgan, feroce capo di un clan rivale, restando gravemente ferito. Scacciato per superstizione dagli abitanti del suo villaggio, il giovane conosce e sposa la bella Heather, finché un giorno Ramirez, un nobile spagnolo (immortale pure lui), lo trova tra rocce e pecore e gli svela che sia lui che Kurgan sono della razza che sfida il tempo, destinati tutti, nei secoli a venire, a lottare tra loro, fino alla "Grande Adunanza" dei rarissimi superstiti. Ogni incontro tra i superdotati non può concludersi che con la decapitazione del più debole.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 viene riproposto il varietà “La sai l’ultima?”. Programma dedicato a barzellette e comicità.

– Su Top Crime, alle 21.05 il telefilm “Rizzoli & Isles”, con Angie Harmon, Sasha Alexander e Jordan Bridges. Omicidi efferati e situazioni difficili per una serie che sa tenere col fiato sospeso , appassionare e stupire. Crime drama tipicamente femminile, la protagonista della serie è Jane Rizzoli, giovane detective della Polizia di Boston, che si dovrà confrontare con casi di omicidio complessi e feroci. Ad aiutarla una squadra di colleghi e Maura Isles, patologa legale completamente diversa da Jane ma per questo complementare.

– Su Real Time, alle 21.10 il reality “La mia nuova casa sull’albero”. In ogni puntata Pete Nelson, il più importante realizzatore di case sugli alberi al mondo, e il suo team progettano incredibili “mondi sospesi” per bambini di ogni età, cercando di soddisfarli e soprattutto di stupirli. Da una casa sull’albero in stile «ranch» di 80 metri quadrati costruita a Waco in Texas ad un modello di lusso a 90 metri di altezza, il signor Nelson è un maestro nel trasformare i sogni in realtà.

– Su RaiStoria, alle 20.50 “Il tempo e la storia Don Luigi Sturzo: l’antifascista in esilio”, di Massimo Gamba, con il prof. Emilio Gentile. Sacerdote, fondatore di un partito politico, oppositore di Mussolini, antifascista esiliato, studioso del totalitarismo, infine senatore a vita nella Repubblica. Tutto questo è stato don Luigi Sturzo. Nel 1919, dopo decenni di duro contrasto tra Chiesa e Stato, egli fonda il Partito Popolare Italiano, riaprendo la via ad un impegno dei cattolici nella politica italiana. Combatte poi l’ascesa di Mussolini, ma nel 1924 deve andare in esilio. Farà ritorno in Italia solo nel 1946. Nel frattempo si dimostra un acuto analista del totalitarismo, sistema politico che allora era in auge in vari paesi europei. È appunto sui suoi 22 anni d’esilio, a Londra e poi a New York, che si concentra questa puntata de “Il Tempo e la Storia”. Lo storico Emilio Gentile ci guida a conoscere meglio una figura chiave del cattolicesimo politico italiano.

– Su Italia2, alle 21.10 il telefilm “Revolution”. A seguito di un misterioso evento, la Terra si ritrova improvvisamente priva di energia elettrica, tutti i dispositivi elettronici smettono di funzionare e persino le pile diventano inutili. Quindici anni dopo, il mondo è quindi radicalmente cambiato: le tradizionali forme di governo locali e nazionali sono un lontano ricordo e la società riscopre forme di organizzazione precedenti alla prima rivoluzione industriale. In tale scenario, le persone si ritrovano costrette a lottare quotidianamente per sopravvivere cercando di sfruttare al meglio le proprie abilità, fisiche o intellettuali che siano, cercando nel frattempo di capire cosa abbia determinato la rivoluzione in cui si sono loro malgrado ritrovati. Tra loro vi è Charlie Matheson, una ragazza il cui padre, ricercato dalla milizia per non chiari motivi, viene ucciso e il fratello Danny rapito dagli uomini della milizia che controlla il territorio in cui vivono. Charlie si vedrà costretta quindi a intraprendere un viaggio per trovare lo zio Miles, anche lui ricercato dalla milizia e mai conosciuto prima, sperando con il suo aiuto di poter ritrovare Danny e capire il perché la milizia abbia tentato di arrestare il padre e lo zio.

– Su Dmax, alle 21.10 “Storage wars Canada”. Al centro del programma ci sono quattro appassionati di aste, Jarrod, Dave, Darrel e Barry.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.