BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Studente giù dal 4° piano: gravissimo, il preside: “Ha ottimi voti” – Video fotogallery

Non è ancora chiaro cosa sia successo lunedì mattina all'istituto Lussana di via Maj. Un ragazzo di 15 anni residente a Stezzano è stato ritrovato a terra nel cortile della scuola, e ora sta lottando tra la vita e la morte. Sgomento tra i compagni e i professori. Sul posto anche il sindaco Gori.

Più informazioni su

Non è ancora chiaro cosa sia successo lunedì mattina all’istituto Lussana di via Maj. Uno studente di 15 anni è stato ritrovato a terra nel cortile della scuola,  e ora è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo. Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo, che frequente la classe terza U, si sarebbe lanciato dal quarto piano.

L’episodio è successo poco dopo le 8. Lo studente, che è figlio unico e abita a Stezzano con i genitori, si è presentato in classe e ha lasciato lo zaino vicino al suo banco. Poco prima del suono della seconda campanella, quella che sancisce l’inizio delle lezioni, il giovane è uscito dall’aula, che si trova al secondo piano, e passando dalla scala di emergenza esterna ha raggiunto il quarto piano. 
Da lì si sarebbe lanciato nel vuoto, compiendo un volo di circa 16 metri. A trovarlo sul piazzale sono stati alcuni studenti che stavano andando in palestra, che hanno visto il corpo a terra, dopo che alcuni suoi compagni di classe hanno provato a rintracciarlo al telefono.

La notizia ha gettato nello sgomento i compagni di classe, i professori e il preside Gualtiero Bolchi, arrivato solo da due settimane nella nuova scuola: "Ci risulta che sia un buonissimo alunno, con una media piuttosto alta. Non vogliamo trarre conclusioni si cosa possa essere successo, chiediamo solo silenzio e rispetto per la famiglia". 

Sul posto è giunto anche il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, che ha espresso il suo dolore e la vicinanza alla famiglia: 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.