BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Regata sprint dei lombardi sui 500 metri, con Ghidini campione del mondo

Sulle acque del Lago d’Iseo le società lombarde domenica 14 settembre si sfidano alla Regata sprint sui 500 metri.

Più informazioni su

Anche quest’anno la Canottieri Sebino ripropone la regata sprint sui 500 metri di Lovere che chiama a raccolta sulle acque del Lago d’Iseo le società lombarde, e non solo, desiderose di scambiare esperienze e soddisfazioni di fine stagione su un campo di gara originale e sfidante sul piano agonistico, ma anche particolarmente attraente per la bellezza della location.

L’appuntamento, previsto dal calendario della Federazione Italiana Canottaggio e organizzato in collaborazione con il Comitato Regionale lombardo, è ormai una tradizione per il più che centenario sodalizio bergamasco, che con questa manifestazione – giunta alla sesta edizione – incorona il proprio impegno quotidiano per promuovere questo sport che è veicolo di benessere, coesione e valori positivi per i giovani.

La chiamata è per domenica prossima 14 settembre, quando a partire dalle 9.30, gli equipaggi convenuti si confronteranno attraverso 38 gare sulle acque antistanti il lungolago di Lovere, nel tratto che va dal Palazzo Tadini al porto Turistico.

Lo spettacolo agonistico si presta per essere goduto in diretta da un folto pubblico che trova come di consueto nella antistante passeggiata una suggestiva tribuna naturale in grado di dare piena visibilità alla competizione, e nel contempo fiancheggiata dalle vestigia dell’antico borgo medievale.

Con l’occasione la Sebino intende dare risalto ad alcuni importanti risultati della stagione: in primo piano per i festeggiamenti ci sarà l’esaltante successo dell’atleta biancoazzurro Paolo Ghidini che, reduce del titolo di campione mondiale U23 e del bronzo ai mondiali assoluti 2013, ha confermato la propria posizione di primo piano nel canottaggio internazionale conquistando l’argento ai Campionati Mondiali di Varese del luglio scorso.

Paolo, appena spogliata la maglia azzurra, sarà all’opera sul campo di gara di Lovere al fianco dei compagni di tanti allenamenti.

A seguito delle regate inoltre, a partire dalle 12.30, verrà inaugurata ufficialmente la nuova barca Vichinga acquistata in sostituzione di quella distrutta lo scorso anno grazie alla generosità di amici e sostenitori del sodalizio.

Protagonisti del varo saranno i ragazzi del progetto “Invoga!”, lanciato nei mesi scorsi in collaborazione con le cooperative sociali del territorio, che ha consentito a persone disabili di praticare lo sport del canottaggio, introducendo per la prima volta la Sebino nel mondo del para-rowing.

Questi motivi di orgoglio faranno da sfondo alla cerimonia di premiazione dei partecipanti alla regata, che avrà luogo alla sede sociale a partire dalle 12.30.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.