BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lo scalo merci di Bergamo riapre entro fine 2014

Le firme sui contratti non ci sono ancora, ma ormai è solo questione formale: lo scalo merci di Bergamo riaprirà entro la fine dell'anno. L'annuncio è stato dato al termine dell'incontro tra l'amministrazione comunale, Rfi e Cisaf. Il trasporto delle merci è stato sospeso nei mesi scorsi causando non pochi problemi alle aziende bergamasche. Verranno edseguiti i lavori per garantire la sicurezza e la prevenzione di incendi da parte dei vigili del fuoco, poi potranno riaprire i battenti.

Più informazioni su

Le firme sui contratti non ci sono ancora, ma ormai è solo questione formale: lo scalo merci di Bergamo riaprirà entro la fine dell’anno. L’annuncio è stato dato al termine dell’incontro tra l’amministrazione comunale, Rfi e Cisaf. Il trasporto delle merci è stato sospeso nei mesi scorsi causando non pochi problemi alle aziende bergamasche. Verranno eseguiti i lavori per garantire la sicurezza e la prevenzione di incendi da parte dei vigili del fuoco, poi potranno riaprire i battenti. L’apertura sarà temporanea, in attesa dell’apertura dello scalo merci di Verdello.

L’onorevole del Pd Elena Carnevali ha seguito la partita in prima persona. “Sul piano politico il cambio di posizione da parte di Rfi e il raggiungimento di questo obiettivo è dato dal fatto che la società ha dato disponibilità nei confronti delle esigenze presentate da me e dal sindaco Giorgio Gori – spiega -. Era importante venire incontro alle doverose richieste del tessuto imprenditoriale ed economico bergamasco. Non potevamo lasciare Bergamo senza scalo merci. Salutiamo positivamente questo passaggio e anche la disponibilità di Cisaf di far investimenti non irrilevanti per garantire la sicurezza di questa infrastruttura”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.