BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ryanair cresce a Bergamo 525 voli a settimana In arrivo 200 nuovi aerei

Ryanair lancia la programmazione estiva 2015 da Orio al Serio: due nuove rotte per Crotone e Lisbona e frequenze incrementate su altre 15 rotte. Saranno 525 i voli andata e ritorno alla settimana con oltre 700mila nuovi clienti e 7,7 milioni di utenti all'anno. In arrivo anche altri 200 aerei tra il 2019 e il 2023.

Ryanair lancia la sua programmazione estiva 2015 da Orio al Serio, con 2 nuove rotte per Crotone e Lisbona e un incremento di frequenze su altre 15 rotte, che permetteranno di trasportare 7,7 milioni di clienti all’anno.

La programmazione prevede 67 rotte in totale da Milano Bergamo, un Incremento dei voli e una migliore programmazione su altre 15 rotte, 525 voli andata e ritorno a settimana (fino a +8%), oltre 700.000 nuovi clienti (7,7 milioni di clienti Ryanair all’anno in totale, +10% rispetto a quest’anno).

Ryanair lancia la sua programmazione estiva 3 mesi in anticipo rispetto allo scorso anno, con più rotte, più voli, orari migliori e alle tariffe più basse. I clienti italiani possono scegliere per la prossima estate tra 67 rotte da Milano Bergamo, godendo al contempo di posti assegnati, di un secondo bagaglio a mano gratuito, di costi ridotti, di un nuovo sito web, di una nuovissima app, di carte d’imbarco mobile e del servizio Family Extra.

La frequenza dei voli aumenterà su Alicante (da 3 a 4 a settimana), Atene (da 7 a 10), Barcellona El Prat (da 17 a 21), Bari (da 25 a 26), Budapest (da 5 a 7), Dublino (da 8 a 14), Fez (da 2 a 3), Fuerteventura (da 3 a 4), Gran Canaria (da 2 a 3), Madrid (da 11 a 14), Porto (da 5 a 7), Marrakesh (da 2 a 5), Tenerife (da 3 a 5), Vilnius (da 3 a 5), Varsavia (da 4 a 7).

Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer di Ryanair, ha poi annunciato l’arrivo di 200 nuovi aerei (100 + 100 opzionali) che saranno consegnati tra il 2019 e il 2023: l’obiettivo è quello di avere una flotta di 520 aerei e un totale di 150 milioni di passeggeri entro la fine del 2024. Bergamo, comunque, rimarrà l’aeroporto principale della compagnia irlandese in Europa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marco

    Si vabbè, tante belle cose…..ma intanto il volo da e per Roma l’avete cancellato per paura di un trenino.
    Cioè rendetevi conto….ROMA, non una città qualunque
    C’è gente che da Bergamo ci va a lavorare e viceversa
    Cancellare una rotta simili è da folli…….

  2. Scritto da Andrea

    bene così….

  3. Scritto da arpaleni

    è evidente che a Orio ormai comanda Ryanair; alla faccia di tutti e di tutto

  4. Scritto da ottimo

    ottima notizia. Vacanze più facili per tutti e turismo multietnico in città!

    1. Scritto da paci no grazie

      toh è arrivato il solito dipendente sacbo a sostenere la causa…
      il turismo multietnico in città c’è già, ai semafori e nei parcheggi, in via Quarenghi è pieno ….
      vacanze più facili ?! quest’estate per avere delle tariffe decenti per andare in Sardegna sono dovuto partire da Linate, e non è la prima volta che noto che da Orio i voli costano più che da altri scali…

      1. Scritto da Comoda vero ?

        Sei partito da Linate ?? Ma ti rendi conto che hai disturbato con il tuo volo i cittadini di Novegro o San Giuliano ??? In Sardegna dovevi andarci in bici e poi a remi !!! Eh…poi richiede i dati Arpa !!

        1. Scritto da bici a pedali

          meglio a nuoto. Dopo di lei, prego…

      2. Scritto da Andrea

        69€ a/r per catania ad agosto…il costo è dettato dal mercato, non dallo scalo

        1. Scritto da paci no grazie

          toh sono arrivati i suoi colleghi….
          tornate a lavorare, o è questo il vostro lavoro ?! …….

  5. Scritto da paci no grazie

    Redazione ma un articolo sui dati dell’ARPA sull’aeroporto no ?! non è abbastanza importante ?!
    poi non venite a dire che fate informazione libera e disinteressata….

  6. Scritto da il polemico

    ryanair cresce con numeri da paura,l’alitalia tenendo tariffe tra le più care di tutte,continua ad affogare,perchè continua a giustificare il costo con il panino gratis offerto a bordo…..ottimo l’inremento dellerotte sperando che ne arrivino altre su rotte inedite…

  7. Scritto da bob

    Vorremmo che Ryanair si impegnasse un po’ più seriamente su Orio e che non togliesse poi frequenze che prima ha messo… Ma forse è dovuto un po’ anche alla crisi?