BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Roberto Benigni a Ballarò: sarà diavolaccio contro Crozza

Roberto Benigni al posto di Maurizio Crozza, per la copertina del nuovo Ballarò di RaiTre, quello abbandonato da Giovanni Floris che su La7 lunedì sera ha decisamente fatto un flop forse inaspettato (1,45% di share), quello che da martedì prossimo condurrà il vicedirettore di Repubblica Massimo Giannini.

Roberto Benigni al posto di Maurizio Crozza, per la copertina del nuovo Ballarò di RaiTre, quello abbandonato da Giovanni Floris che su La7 lunedì sera ha decisamente fatto un flop forse inaspettato (1,45% di share), quello che da martedì prossimo condurrà il vicedirettore di Repubblica Massimo Giannini.

Giovedì si formalizza il contratto tra la rai e il regista, copmico, genio… chi più ne ha più ne metta, in ogni caso con quel diavolaccio che in tv fa sempre il botto.

E il duello si fa divertente tra Giannini e Floris diventa il confronto ravvicinato tra il toscano Benigni e il genovese Crozza.  

Crozza non è un concorrente semplice da battere per Benigni, ma il premio Oscar ha pure il vantaggio di apparire sporadicamente in video e può creare l’effetto evento. Crozza è il campione auditel di La7, non delude mai, non ha paragoni in quel concentrato di trasmissioni d’informazione.

Giannini arruolerà Benigni per la prima puntata, e potrebbe tornare se l’esperimento dovesse funzionare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giorgio

    A volte ritornano…. IL GIULLARE DI STATO, che tanto fa “godere” i cattocomunisti DOC quando pontifica sulla “costituzione più bella del mondo”, rieccolo sulla sinistra RAI3 per “deliziarci” con altre prediche…. Un altro, come tanti altri, strapagato per fare POLITICA cammuffata da satira

    1. Scritto da Riccardo

      Preferisci il Bagaglino vero? Quello che “non” faceva politica e faceva “stragodere” i destroberluscones DOC con le sue bonazze stratettute e la sua satira anni trenta. Quello strapagato per fare POLITICA camuffata, e non cammuffata come usano quegli analfabeti di sinistroidi, da varietà.

    2. Scritto da stefano

      Giorgio.. che vita triste la tua.

      1. Scritto da giorgio

        La tristezza e’ altra cosa amico…. Direi fastidio nel vedere tv INFESTATE da sempre da politicanti travestiti da comici… Benigni, santoro, fazio, crozza, floris, berlinguer, guzzanti, littizzetto, annunziata, tutti miliardari “equi e solidali” che si strappavano le vesti perche qualcuno aveva 8 televisioni