BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ermanno Olmi: “La Lega è come la pellagra, malattia da debellare”

Non è la prima volta che il regista bergamasco Ermanno Olmi si scaglia contro la Lega Nord. Le parole pronunciate in un'intervista all'Espresso sono però un durissimo attacco senza precedenti. Olmi ha accompagnato il giornalista Wlodek Golkorn e il fotografo Alessandro Grassani in un viaggio nella città di Bergamo. Il reportage e l'articolo sono stati pubblicati sul sito del settimanale.

Più informazioni su

Non è la prima volta che il regista bergamasco Ermanno Olmi si scaglia contro la Lega Nord. Le parole pronunciate in un’intervista all’Espresso sono però un durissimo attacco senza precedenti. Olmi ha accompagnato il giornalista Wlodek Golkorn e il fotografo Alessandro Grassani in un viaggio nella città di Bergamo. Il reportage e l’articolo sono stati pubblicati sul sito del settimanale (Leggi qui). Olmi accusa il Carroccio di aver esortato gli imprenditori a pagare le tasse e paragona il movimento politico fondato da Umberto Bossi alla pellagra.

Ecco il passaggio con l’attacco di Olmi alla Lega:

L’egoismo nasce con la ricchezza. La parola d’ordine è: voglio guadagnare più di te e non voglio spartire il mio guadagno con te». Riflette: «Ciò che abbiamo considerato progresso si è rivelato ricchezza fasulla». Attacca la Lega: «Ha sollecitato la gente e incoraggiato gli artigiani a non spartire la ricchezza con gli altri, ossia a non pagare le tasse». Alza la voce: «Dal punto di vista etico la Lega è come la pellagra, una malattia che deve essere debellata. Ma per vincerla bisogna trovare le motivazioni giuste. E la vera motivazione morale è che il dovere di ogni uomo è essere onesto e civile».

Intanto, da qualche mese, la città ha un nuovo sindaco, Giorgio Gori, eletto con i voti del centro sinistra: «Ha esperienza manageriale ad altissimo livello nell’ambito, molto specifico, della tv», dice Olmi. «Adesso però è diventato un uomo politico che deve occuparsi di tutti gli aspetti della vita; deve decidere se lavorare per costruire una società civile o invece assecondare i furbastri che cercano di procurarsi il proprio boccone con qualunque mezzo», chiosa. Ma non è pessimista, Olmi: «Ho l’impressione che sia cominciato il momento del dubbio e dei grandi ripensamenti. Credo fortemente nella nuova classe politica bergamasca».

Parla del Kilometro rosso, un polo tecnologico, ma anche parco artistico, progettato da Jean Nouvel su un’area di 400 mila metri quadri, nei terreni dell’ex fabbrica di freni: «È un’iniziativa di grande valore, dove le attività imprenditoriali si confrontano con quelle artistiche». Spiega che si tratta di una piccola rivoluzione antropologica, di cui Bergamo è il centro. «Bisogna riscoprire valori come amicizia, sorpresa. Bisogna essere aperti a scambi reciproci e disinteressati. Io faccio il cinema, ma parlo con chi fa il pane e le scarpe. L’uomo ha bisogno di un cammino comune, condiviso». Precisa che non si tratta di abbandonare le specializzazioni, anzi. «Se compro il pane all’autogrill, acquisto un prodotto che si vende in tutta l’Europa. Se lo cerco invece da un panettiere locale, mangerò un pane che ogni giorno avrà un altro sapore. Come la musica, ogni volta che si suona, cambia».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Fabio Longhi

    Grande olmi

  2. Scritto da Lametta

    Pensate che a Mornico i consiglieri leghisti di MINORANZA volevano dargli la Cittadinanza Onoraria. ahahahahahah

  3. Scritto da Bravo

    Grande saggezza

  4. Scritto da Marco

    Penoso declino umano di un ex grande regista ridotto a fare l’apripista dei clandestini. Quando parla mi viene quasi da piangere ricordando com’era brillante da giovane

    1. Scritto da Patrizio

      Mi dispiace per chi ha visto e sentito cosa ha fatto la lega in 20 anni e non ha capito. La lega aveva aiutato a far emergere tangentopoli, Roma ladrona. Poi ha votato tutto per fermare tangentopoli. E gli Italiani qui hanno perso il treno per la pulizia dei politici. Ecco dove siamo arrivati. Qualcuno non da le responsabilità a chi ha votato. E’ il peggior difetto degli Italiani. Ladro? A casa subito non guardiamo di che partito è! Però hanno salvato un innocente, il nano, poverini

  5. Scritto da Marco Cimmino

    Il giochino del rimpallarsi a vicenda il “mille volte più di me, un grand’asino sei te…” mi pare sia diventato stucchevole: diciamo che il più sano partito italiano ha la rogna e chiudiamola qui. Rimarcherei, invece, i toni dell’Olmi, che, ad onta dell’aura buonista e cattosociale, utilizza metafore sanitarie che, in passato, erano a care a tipetti come Goebbels. Paragonare qualcuno ad una malattia da debellare è darwinismo nazista, oppure vaniloquio senile, anche se ti chiami Olmi.

    1. Scritto da Nick

      Sù , Cimmino , Olmi utilizza una metafora “sanitaria” che viene dal profondo della sua e nostra cultura contadina . Quando lei richiama goebbels il gesto che mi viene è quello chinare la testa e guardarla negli occhi al di sopra delle mie lenti obbligate dalla presbiopia dell’età, sbalordito. L’immagine è forte ma rende l’idea di ciò Olmi pensa, iperbole in piena coerenza di linguaggio ; dopo 20 anni di squallide esibizioni su ogni fronte penso ne abbia diritto .

      1. Scritto da Marco Cimmino

        Caro Nick, si figuri se non colgo la familiare citazione: sa quante altre categorie, però’, gratificherei con metafore altrettanto robuste? Non lo faccio perche’ chi scrive sui giornali ha delle responsabilità’ e perche’, non essendo di sinistra, verrei linciato dalle vestali del politicamente corretto. L’immagine di Olmi non e’ forte: e’ semplicemente incivile: non si risponde allo squallore con lo squallore. E le confermo che fu il nazismo, ahimè’, a definire qualcuno “Flecktiphus” sociale.

  6. Scritto da pertì

    lo compatisco, a quelli come lui conviene continuare a votare pd così saranno sicuri che non cambierà mai nulla.

    1. Scritto da sirc

      hai ragione ,ha preso i soldi per i cinema fino a poco tempo fa ,,li vorra’ ancora , va d’accordo con il sindaco ..fino a poco tempo fa il piddino aveva in pendenza una piccola veranda in citta alta ,chissa come e’ finita la storia .. avra fatto il condono ? eppure e’ diventato sindaco di bergamo ..

  7. Scritto da nino cortesi

    Vero, ma il Pd è molto peggio.
    Olmi vota M5* o rovini tutta la tua vita.

    1. Scritto da Zorro

      Olmi è anziano, non sciocco.

  8. Scritto da BERGHEM

    Sig.Olmi, credo che la sinistra, a cui lei e’ molto legato, proprio non sappia nemmeno cosa sia lo spartire la ricchezza. La Lega, criticabile finche’ si voglia, ma ha sempre difeso il mondo degli artigiani, forse sig.Olmi non conosce bene questo partito o la politica in genere. Immagino che durante il suo reportage fotografico in Bergamo non abbia mostrato affatto gli scempi fatti dalle recenti amministrazioni di sinistra.

    1. Scritto da ExLeghista

      No, la lega ha difeso (come tutti) il mondo dei suoi politici e dei suoi magnoni…. Non ha mai calato le tasse, non ha mai prodotto posti di lavoro (in maniera pulita) grazie alle sue politiche! La lega ha soltanto chiacchierato e perso un’occasione formidabile di cambiare il Paese quando aveva (col cavalcante) una maggioranza schiacciante. La lega al governo ha sanato con cifre a fondo perduto le città negligenti in default (Catania). Ma di cosa parli?

      1. Scritto da Leo

        Basta con questi finti ex che hanno la tessera del PCI in tasca da una vita… cmq… volete Gori e Olmi… bene bergamaschi… ne riparleremo tra un po’… chi è causa del suo mal… unica cosa… per favore non venite fuori coi 5 stelle che sono un gruppo di arnesi da centro sociale… paro paro a SEL

        1. Scritto da Miki

          Bravo Leo.

        2. Scritto da ExLeghista

          Alà cor, solo parole e ampolle d’acqua (e soldoni e rimborsi milionari per sé stessi, non per gli artigiani che tirano la cinghia). Come spieghi la crisi in Lombardia, se da decenni qui la lega comanda? L’Ospedale di Bergamo, è un esempio di spreco tipico del sud… Che èrgogna! Ho votato lega, ma per finire peggio di prima. Comunista lo dici assòreta!

  9. Scritto da Stefano Magnone

    La raffica di commenti zeppi di insulti che si può scorrere dimostra ancora una volta che la Lega ha contribuito solo a squalificare la reputazione che di Bergamo e provincia si ha nel resto del paese. Non lamentiamoci se si pensa che i bergamaschi siano bifolchi buoni solo all’insulto. Quotidianamente ne facciamo esperienza. Per inciso nella nostra provincia l’evasione fiscale, specie tra artigiani e commercianti, tipicamente la base elettorale leghista, rimane alta.

    1. Scritto da La verità fa male

      Conosco personalmente artigiani e commercianti che anche in queste giornate chiudono attività (spesso dopo decenni di duro lavoro) a causa della tassazione troppo elevata e della burocrazia assurda che voi politici di destra e di sinistra, con le vostre leggi fuori dalla realtà, avete approvato. Il fatto che vi permettete di considerarli anche “evasori” dimostra che voi politici siete fuori dalla realtà, altro che “bergamaschi bifolchi buoni solo all’insulto”!

    2. Scritto da Omar

      L’evasione fiscal al nord e a Bergamo è sotto la media europea. Il resisuo fiscal delle regioni del nord è di quasi 100 miliardi allanno. In qualsiasi altra parte del mondo un popolo sfruttato e tassato come il nostro si sarebbe ribellato da anni. Invece grazie anche a quelli come lei che odiano e denegrina la laro terra e I suoi abitanti (sempre che lei sia di BG…) continuiamo a esere schiavi e a mantenere il resto del paese. Vada a guardarsi I numeri e vedrà che lei scrive falsità.

      1. Scritto da Robademacc

        Ma tu ti rendi conto che la LEGA ha governato per quasi 10 anni ed il risultato prodotto è stato di portarci al fallimento ? Ma tu sai ciò che dici ?

  10. Scritto da nonschiavo

    Noto con piacere che i bergamaschi sono contenti di essere trattati come schiavi,di mantenere il resto del paese e di farsi invadere.Riguardo alle malefatte della lega,non sono minimamente pargonabili a quella degli altri partiti sia come numero di persone coinvolte che come consistenza di euri. Siete passati dal Mortadella allo smacchiatore di giaguari,al gelataio racconta balle e venite a fare la morale ai leghisti? State sereni e andate avanti,noi la secessione non la vogliamo.

    1. Scritto da A Lavorare

      Hai governato per quasi 10 anni , ci hai mandato alla malora tutti . In 70 anni i disastri di cui siete corresponsabili voi non li ha fatti nessuno. Avete messo gli italiani in mezzo ad una strada e chissà quando ne verremo fuori. E meno male che qualcun altro , a caro, prezzo , ha fatto in modo che non fossimo in coda alla Caritas per un piatto di minestra. .

    2. Scritto da doveeravate?

      guarda che negli ultimi 20 anni la lega e’ stata al governo per piu’ della meta’ del tempo a braccetto dei partiti di cui tu parli che hanno combinato malefatte piu’ grandi. Ergo gli facevate da palo (o come sospetto io da complici) e qui non e’ una gara a chi ha rubato di piu’ dei nostri soldi anche se pure li’ vi siete bellamente distinti. La Lega oltre ad incassare soldi “leciti” per quasi un miliardo di euro non ha fatto nulla di nulla di quanto promesso x il nord a parte arrichirsi loro!

  11. Scritto da mario59

    Il mariuolo era quello che nei primi anni novanta fece da innesco all’inchiesta di tangentopoli, mi ricordo i commenti e le critiche dei leghisti che poi hanno fatto le stesse cose e anche peggio.
    Ora lei sostiene che il marcio è stato levato, io lo spero per l’Italia e per gli Italiani, ma non ne sono così sicuro.

  12. Scritto da Aladin

    Sacrosante parole, grazie Maestro Olmi. E anche i geni che ti insultano qua sotto dovrebbero farsi mega-dosi di vitamina PP…

  13. Scritto da Bergamix

    AH AH AH AH, tropp forte…povero Olmi, è rimasto al tempo dell’albero degli zoccoli e nel frattempo non si è accorto che la lega è quasi sparita. Probabilmente pensa che sia ancora di moda prenderla di mira. Mi sto spanciando dalle risate. A quando un ‘”uscita” sul nazismo? Da applausi!!!! In un modo o nell’altro è sempre un grande!

  14. Scritto da Raffaello

    Non capisco la redazione che mette in risalto la notizia definendola un attacco.
    Attacco a chi? Alla Lega? Ma cosa è la Lega, chi sono i leghisti e cosa significa secessione?
    Spiegatemelo poiché non riesco a comprenderne neppure gli…accenti!

  15. Scritto da il polemico

    e mentre ci si esprime sulla lega o sul berlusca,il governo attuale passati i 100 giorni di riforme fatte solo a parole,chiede altri 900 giorni per fare le riforme o altre riforme,e nel frattmepo ci appioppano tasse sopra tasse sulla casa…e olmi nel frattempo indirizza la gente verso la pellagra….e noi paghiamo.strano chwe o,mi non si sia espresso sull’operato attuale,forse perchè non cè stato nessun operato immagino

    1. Scritto da Luca

      Strana questa cosa. Avete (abbiamo visto che li votavo) governato 9 anni e riforme zero. E pretendi che Renzi (che non mi sta simpatico) le faccia in 6 mesi. Strano, molo strano,.

      1. Scritto da il polemico

        a dire la verità,è stato lo stesso renzi a prometterle in 100 giorni,ora in 1000 giorni.la stessa promessa fatta dal sindaco di bergamo,100 giorni per cambiare………la sua veranda in pergolato,e olmi chissa per quale motivo non ci dedica un suo pensiero all’argomento

  16. Scritto da Luca Lazzaretti

    Non sono leghista e non ho mai votato lega ma ho sempre guardato con rispetto chi la vota e le motivazioni per cui una persona vota lega. Sempre chiedersi il perchè..! Se non ci fossero state ruberie, corruzzione, malcostume di ogni tipo forse la lega nemmeno sarebbe esistita. Altro è il giudizio sulla sua classe dirigente, che, è sotto gli occhi di tutti è di qualità molto bassa..tranne forse il Tosi

  17. Scritto da gianluca

    io sono leghista ,fiero di esserlo……resta comunque immutata la mia ammirazione per un grande regista come Olmi,certo la pensiamo diversamente ma..il mondo è bello perchè vario

  18. Scritto da Vito

    Ci hanno già’ pensato gli (ex) elettori della lega, i più’ ormai. Maroni al Pirellone ormai e’ un abusivo.

    1. Scritto da Leo

      Ma scrivi per autoconvincerti? Stai sereno… che di abusivo tra poco ci sarà il tuo dirigente Mediaset Gori vedrai…… posso farmi una veranda intanto?

  19. Scritto da Miki

    Per caso deve uscire a breve qualche nuovo film di sto qua?

  20. Scritto da DOMANDA

    Uscita forte questa di Olmi. Le qui presenti reazioni confermano. Ma la Lega viaggia (da quanto?..) su binari molto ambigui. Che valore è il Nord? Perché non l’Ovest, l’Est? il Sud? E a partire da che parallelo o meridiano si dovrebbero Calcolare?????? La terra è quadrata o rotonda?

  21. Scritto da cristiano

    un trombone che parla di bontà e cose del genere.ma la realtà è diversa ,provi il sig.olmi a vivere in case popolari con vicini che fanno il ramadan e non pagano l’acqua e se ne fottono di raccolta differenziata.provi a vivere in quartieri degradati dove la legge del più forte è normalità e se protesti ti bruciano la macchina….ah gia,fare il frocio con il culo degli altri è molto in voga di questi tempi.

  22. Scritto da cannes

    al netto delle implicazioni di natura politica l’Ermanno ha detto delle cose sacrosante…

  23. Scritto da Mi sbaglio?

    ” …. Parla del Kilometro rosso, un polo tecnologico, ma anche parco artistico, progettato da Jean Nouvel su un’area di 400 mila metri quadri, nei terreni dell’ex fabbrica di freni: ….”ex fabbrica di freni????
    è fallita la Brembo ??? non lo sapevo

    1. Scritto da Alex

      ta set prope ‘gnurant!!! Ex fabbrica perchè da lì si è trasferita altrove…. CAPRA!

      1. Scritto da per l'itelligent

        Ho scoperto con piacere che non è fallita anzi è probabilmente il giornalista cha ha fatto default insieme a te. Leggi quà “Il 2007 vede un evento di rilievo in casa Brembo: viene inaugurato il nuovo Centro Ricerche e Sviluppo all’interno del Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso, che ospita oltre 500 persone tra ingegneri, progettisti e tecnici di prodotto impiegati nella ricerca e sviluppo. ..”

  24. Scritto da Max

    Ricordiamo al Maestro che il suo pupillo Gori,e il produttore di programmi come l’isola dei famosi,tanto invisa agli intellettuali,e la sua ricchezza la usata x diventare sindaco,anzi aiuterà i bergamaschi pirla a scucire più ricchezza in tasse per mantenere i nulla facenti o per finanziare i film flop di Olmi

    1. Scritto da la usata

      vedo che come cinefilo sei messo davvero male…meglio comunque i film “flop” (ah ah ah) di Olmi che i cinepanettoni che vengono offerti nei cinema dei quali tu sei senz’altro un assiduo frequentatore…

    2. Scritto da Hai ragione

      L’albero degli zoccoli (Palma d’oro al 31º Festival di Cannes), La leggenda del santo bevitore (Leone d’oro) , Il mestiere delle armi , Centochiodi, E venne un Uomo, Il Posto, Il tempo si è fermato ecc ecc., certo non si possono paragonare ai successi planetari del filmone legaiolo su Alberto da Giussano ma ci accontentiamo ……
      Dei poveri di spirito sarà il Regno dei Cieli , hai una fortuna …..

      1. Scritto da Vito

        Per non parlare del film su Barbarossa, che merita lo stesso commento di Fantozzi sulla corazzata Potemkin. Da Oscar invece “un pesce di nome Trota”, fulgido esempio di neorealismo da quattro soldi. Ventimila leghisti sopra i Maroni, invece, come direbbe Claudio G. Fava rappresenta…rappresenta…un…( che c’è’ sopra i Maroni ? Mi sfugge )

      2. Scritto da La verità fa male

        E dopo questa carrellata di successi planetari che ha elencato, confermo quello che ho scritto in un altro commento: purtroppo per lei e per il Maestro in democrazia la mia opinione conta quanto la vostra, ogni voto vale uno. Rassegnatevi, fatevene una ragione: in attesa del Regno dei Cieli quella delle opinioni che sono tutte uguali è la regola terrena

        1. Scritto da Psyco

          E chi avrebbe mai detto il contrario ? Complesso di persecuzione a prescindere ? Ogni tanto non potresti scrivere qualcosa che c’entri …. qualcosa ?

      3. Scritto da mao

        Lei è proprio piccolino,i successi planetari li ha nella testa lei e Olmi,i successi planetari incassano o hanno incassato vagolate di miliardi,questi poche centinaia di euro,finanziate con i nostri soldi lo ricordi bene questo,opere discutibili che però devono fruttare,ma hanno fruttato solo alla vana gloria del regista.I premi poi lasciano il tempo che trovano quest’anno ha vinto un film cinese e uno danese che nessuno vedrà.Parli con cognizione di causa caro

        1. Scritto da Hai Ragione

          Aver a che fare con voi è davvero una pacchia, basta lasciarvi scrivere !!!!!

  25. Scritto da ulisse

    Le proposte della Lega mi sono da sempre apparse come incompatibili con il cristianesimo, ma vedo che nessun leghista vuole accorgesene.

  26. Scritto da Citazione colta

    Dal punto di vista etico la sinistra è come la pellagra, una malattia che deve essere debellata. Ma per vincerla bisogna trovare le motivazioni giuste.

    1. Scritto da mario59

      Le motivazioni “giuste” che cita lei esistono già… e si chiamano: profitto senza regole, egoismo, razzismo, omofobia, e legge del più forte.

  27. Scritto da il gipeto

    immagino che anche lui come gori abbia distribuito un pò delle sue ricchezze ai poveri…quanto a considerare il km rosso una grande innovazione invece che una banalissima operazione edilizia coperta da un orribile muro rosso si vede che è uno che ha le idee chiare …ma sono rimaste sotto l’albero degli zoccoli…

  28. Scritto da beppe

    Dov’è la notizia?? Un comunista, che fa un comizio su un giornale comunista….. forse si voleva che parlasse bene delle “Destre populiste e antidemocratiche”??? La NOTIZIA è che ad un trombone simile, che di mestiere ERA un ottimo regista, si dia così tanto SPAZIO in un ambito che NON gli appartiene!!

    1. Scritto da C'è Tempo

      A chi appartiene LO SPAZIO e l’ambito in cui esprimersi per il momento non lo decidi tu , porta pasiènsa . Quando verrete via da 4% magari, chissà, gli potrete mettere il silenziatore , abbi fede.

      1. Scritto da Frà

        4 % … non a caso la stessa percentuale che secondo Einstein apparteneva ai QI superiori….

      2. Scritto da beppe

        Mettila come vuoi, sta di fatto che si tratta di una battuta molto infelice detta da un radical chic che farebbe meglio a fare il pensionato, piuttosto che il politicante…. o magari che con il suo amico Debenedetti che gli ha offerto un palco, non voglia far nascere l’ennesimo cespuglio rosso…..

  29. Scritto da padaniota

    leggo una marea di post di leghisti indignati per quanto affermato da Olmi… ma vi chiedo perche’ non ne avete scritti altrettanti quando i vs capoccia vi hanno preso in giro con federalismo, secessione, indipendenza mentre invece pensavano solo ad arricchirsi, comprare diamanti, lauree e barche per loro ed i propri famigliari, investire dalla norvegia ad hong kong i “nostri” soldi fino alla Tanzania?!? Cioe’ questi vi hanno preso in giro bellamente per 20 anni e voi ve la prendete con Olmi?

    1. Scritto da Padania Celtica

      In giro ci ha preso il talebano che ricopre la più alta carica dello stato visto che ha sistematicamente bloccato tutte le leggi fatte approvare dalla Ln (quelle che non fermava prima la sua longa manus, malefica,ovvero la Scassazione). Si informi su quante LEGGI approvate in parlamento giacciono “dimenticate” in attesa di applicazione,leggi già comprensive di decreti attuativi e di tutti i cavilli che esige uno stato ipertrofico e conservatore come quello italiota.

    2. Scritto da Miglio

      La informo che i mariuoli che Lei cita sono stati sbattuti fuori dal movimento. Le idee di indipendenza e autodeterminazione non finiscono quando finiscono i mariuoli: vanno avanti all’infinito finchè avremo l’ambizione di ottenere ciò che vogliamo per noi e per i nostri figli. Useremo tutti i modi per migliorare la nostra condizione: per ora siamo a quelli leciti e democratici. In futuro forse sarà necessario fare un salto di qualità.

      1. Scritto da siinformimeglio

        Sbattuti fuori dice lei? Mi risulta che il vostro fondatore sia ancora presidente e che venga puntualmente osannato da voi leghisti ogniqualvolta parli in qualche comizio… si proprio lui, quello che defini’ Miglio “una scoreggia nel cielo”, e che gia’ nel 1994 aveva iniziato ad “incassare” tangenti ne piu’ ne meno come facevano PSI e DC che si vantava di combattere. E non mi sembra che la manica di raccomandatori di fidanzate, amanti, coriste, figli, nipoti, parenti sia fuori dal partito…

      2. Scritto da Luca Lazzaretti

        La sua affermazione sul salto di qualità (che salto?)sarebbe più seria se fosse firmata con nome cognome e indirizzo..detta così, per dirla con il Bossi, resta una sc…ggia nello spazio!

      3. Scritto da Luigi

        La vostra condizione e’ migliorata da quando raccogliete l’acqua nell’ampolla! Vai tranquillo vichingo!

  30. Scritto da rachele

    nonostante i commenti ipocriti qua sotto,olmi ha espresso il pensiero del 90% dei bergamaschi onesti e educati.d altronde il legaiolismo ci ha sempre dimostrato di essere un movimento becero,basato sulla menzogna,l intolleranza,che sfrutta la mente corta del militante tipico.non a caso fa una campagna elettorale permanente a base di costine,salamelle e vino rosso che ha il potere di inculcare qualsiasi cosa nelle menti vichinghe.la vergogna che ci fa provare la lega è incalcolabile.bravo olmi

    1. Scritto da Miki

      Invece il merdionalismo ha dimostrato di essere un movimento raffinato,basato sulla tolleranza e sul rispetto delle regole. Come i recenti fatto di nappoli dimostrano..

    2. Scritto da goretex

      rachele io direi anche il 100% basta che leggi i commenti… è matematica come dici tu… lo puo dire che se GORI NON AVESSE COMPRATO I VOTI DELLA CURVA NORD SAREBBE A CUCINARE IL BRODINO A SUA MOGLIE???

    3. Scritto da La verità fa male

      meno male che in mezzo alle becere menti vichinghe c’è “rachele” che ci illumina con la sua sapienza e la sua somma cultura ….

      1. Scritto da hans

        hai ragione, tu che sei un faro di sapienza… ahahah

      2. Scritto da rachele

        veramente quello che “insegna a vivere” alla gente è lei che si sente l onnipotente verita assoluta.e ha anche il coraggio di sfottere gli altri con i sui pseudo commenti.ma stia tranquillo:è normale per un legaiolo tipico senza argomenti.la campagna elettorale a costine,salamelle e rutti con lei ha avuto un successo strepitoso

  31. Scritto da tiritera

    Tutti possono criticare tutti,se le parole che ha usato questo signore contro la Lega le avesse usate un leghista contro un altro movimento politico ditemelo voi cosa sarebbe successo. Ma I sinistri possono sempre tutto.

  32. Scritto da bepi: COERENSA

    Ma l’Espresso fa parte del gruppo editoriale repubblica & c. ? Quello il cui proprietario (tessera n°1 o “2 del PD) ha acquisito la cittadinanza svizzera proprio per un motivo fiscale? Quello che smerciava residuati bellici (telescriventi) alle Poste a peso d’oro? Quello che ogni cosa che ha toccato ha fatto fallire (Olivetti, Soprgenia, CdBweb,ecc? Ceertro è bravo perché comunque the family ci ha sempre guadagnato…gli altri un po’ meno…

    1. Scritto da Balutì

      Le parole sono di Olmi , non de L’Espresso. COERENSA !

  33. Scritto da VERGOGNA!

    Vergognoso, più invecchiano e più diventano invidiosi rancorosi. Prego abbandonare Bergamo velocemente, non sei degno di rappresentare la nostra terra! Porta rispetto grillino patetico

    1. Scritto da milvio

      e chi dovrebbe invidiare? belotti? calderoli? buahahahahah!

    2. Scritto da Elio

      Facciamo così, perchè non ti levi di torno tu ? Mi sembra più ragionevole , Olmi è un vanto della nostra provincia.

  34. Scritto da stefano b.

    caro Ermanno, mi sa tanto che resterà un auspicio.
    come sai la mamma di certe persone è sempre in cinta, anche se tutti vedono i trota e la corte dei miracoli che si riempie le tasche.
    e dire che basterebbe essere meno superficiali e imparare qualche parola in più di POTAAAAAA !!!!!!!

    1. Scritto da mario59

      magari tra le parole da imparare, aggiungiamo anche incinta, invece di in cinta.

    2. Scritto da Marco Cimmino

      Beh, se i suggerimenti circa l’acculturarsi vengono da uno che scrive “in cinta”, perdono un tantino di mordente. A meno che lei intendesse che la mamma di certe persone bazzica frequentemente una qualche cinta muraria: in tal caso, mi scuso per l’appunto…

    3. Scritto da Mister Bean

      Ecco un altro genio. Se olmi ha la scusante della senilità con tutto ciò che comporta, il “signor” stefano b. invece da stupendo sfoggio di ignoranza della lingua e non solo. Se costoro parlano male della lega a noi fa solo piacere, certi commenti fatti da queste persone ci fanno solo buona pubblicità.

    4. Scritto da La verità fa male

      Eh già, la mamma di certe persone è sempre incinta (tutto attaccato, non “in cinta”, impari qualche parola in più di POTAAAA se le riesce), solo che ogni tanto viene partorita qualche persona di troppo, che proprio perchè di troppo pensa di essere migliore degli altri

  35. Scritto da Antonio

    Se ha fatto veramente un viaggio in centro, avrà avuto l’impressione di essere al Cairo o giù di lì…oppure sarà andato nei salotti radical chic dei piduini ?

  36. Scritto da DREGERS

    Stimo Olmi per i suoi film… Non sono della Lega… Ma ad una certa età prima di sparlare forse è meglio pensarci un po’ di più. Sarei curioso di capire cosa ne pensa Olmi degli altri partiti… Se mi difende questa sinistra, allora dò ragione a Malanchini, ol sindech de spirà!

  37. Scritto da La verità fa male

    La frase sulla pellagra è la classica sparata demagogica, curiosa invece la frase sull’egoismo e sulla non voglia di spartire la propria ricchezza con gli altri (immagino con i più bisognosi). Se le parole di queste persone famose hanno un senso e un valore concreto, mi aspetto che vengano immediatamente messe in pratica (dal punto di vista economico), altrimenti se non da oggi non lo vedrò elargire soldi a raffica ai bisognosi, vuol dire che le sue parole valgono zero

    1. Scritto da Padania Celtica

      Testina! Ma non lo sai che Germano Olmi fa TANTISSIMISSIMA beneficenza di nascosto? Ovvio come tutti i geni-umili-ma-dalla-mente-superiore è pudico e non lo dice..

      1. Scritto da La verità fa male

        Ne conosco molti che fanno beneficenza di nascosto, impegnando gran parte del loro patrimonio e del loro tempo libero. Moltissimi di loro sono i famigerati “artigiani e commercianti evasori” e i “leghisti che sono come la pellagra”. E queste persone meravigliose non hanno un commentatore testina come “Padania Celtica” che li esalta e li incensa…

  38. Scritto da Ivan

    Questa è al democrazia di questi signori….se la pensi diversametne da loro devi essere debellato. Poi danno dei razzisti agli altri.

    1. Scritto da Giggi

      Il razzismo è un’altra cosa, è discriminare una persona in base alla razza. Invece se u l’è ‘gnorant, l’è ‘gnorant, non è questione di razzismo. Non confonderti Ivan

  39. Scritto da Alberto

    Dimostrano ogni giorno di essere sempre più democratici e disposti al dialogo, questi pidioti da salotto.

    1. Scritto da Giggi

      …è brutto sentirsi discriminati per l’intelligenza, ehh…?

      1. Scritto da Alberto

        Hai fatto una domanda troppo intelligente per me, non l’ho proprio capita… come le politiche pidiote…

      2. Scritto da silvio2

        lo denigri tanto…ma sei uguale, ti senti il padre eterno, lo decidi tu ovviamente che sei più intelligente

        1. Scritto da Embè

          Se ti firmi silvio2 è inevitabile

          1. Scritto da incredibile

            non sei riuscito manco a capire che silvio 2 non è la firma ma è riferito a te..e per fortuna che saresti anche intelligente..

          2. Scritto da Q.I.

            Q.I. = – 7

  40. Scritto da MAURIZIO

    Caro Ermanno Olmi, abbia il coraggio di piantare cento chiodi anche sui libri di destra e di sinistra contenenti le leggi truffaldine scritte per assicurare che la gente sia soggiogata dal potere politico. Se lo farà, vedrà che si troverà anche lei solo sulla riva del Po, circondato dal polverone che le alzeranno intorno. Sarà l’unico modo per continuare a essere un esempio. Tutte le consulenze assicurate dai politici non valgono un caffè con un amico.

  41. Scritto da Salmo Trutta

    Ermanno non preoccuparti , c’è voluto un po’ di tempo , ha quasi fatto fallire l’Italia ma alla fine si è debellata da sola , vittima di un’indigestione di pajata.

  42. Scritto da pienamenteragione

    lo dico da leghista dei primissimi tempi.. quando a bg e provincia “prendemmo” circa il 5% dei voti…. Da quanto ha fatto da allora la lega per il nord (ovvero nulla assoluto se non danni come cementificazione selvaggia) a quanto ha incassato (si calcola circa un miliardo di euro tra rimborsi elettorali e stipendi… circa 2 mila miliardi di vecchie lire per loro che non amano l’euro), chiunque con un briciolo di cervello sarebbe d’accordo con Olmi… Anni a fianco di arcore solo per “magnare”

  43. Scritto da MAURIZIO

    Caro Ermanno Olmi, cosa c’entra l’egoismo con il pagamento di un livello di tassazione non sostenibile a fronte di uno stato disonesto? Se un’azienda ha mercato, sostiene il 65% di tassazione. Se un professionista non lavora perché il mercato è stato cancellato dai politici in correità con pochi imprenditori, anche il 50% di tassazione lo compromette. Sono più importanti le persone o la sopravvivenza dello stato? Le migliaia di leggi truffaldine non meriterebbero cento chiodi?

    1. Scritto da Padania Celtica

      Ma perchè siam sempre a giustificarsi con degli intellettuali dementi che avranno pure i soldi alle Cayman? Questo …. di regista ha insultato un milione abbondante di persone e siamo ancora qui a chiedere scusa NOI! Ma vada a dire i napoletani sono m…e,i calabresi tutti ladri evasori (oltre 94% non paga l’irap) i sicùli son più bravi a piazzare autobombe che a lavorare. Comodo fare gli eroi con chi non ti torcerà un capello,qualunque idiozia vomiti.

    2. Scritto da Oreste

      La lega ha governato quasi 10 anni con i risultati che sono sotto i suoi occhi e che oggi strozzano l’economia italiana. Senza fare nulla , senza una riforma, lasciando andare tutto alla deriva e occupandosi di cadreghe , reggendo il codazzo ad un disastro tra i più vergognosi, sotto tutti gli aspetti, della nostra storia .

      1. Scritto da Padania Celtica

        Infatti i costi standard che si avviano questi giorni gli ha fatti Ermanno Ormi. Gli allevatori Padani li ha salvati dalla bancarotta (e relativi gesti estremi…) non Zaia ma Pieraccioni. Certo, come no.

        1. Scritto da MadonaSignur !

          Sei una barzelletta , in quasi 10 anni dei cosi standard (idea NON vostra) avete fatto ZERO , avete scritto una frase da asilo infantile totalmente priva di contenuti !!!! Cioè , come su tutto il fronte NON AVETE FATTO NULLA se non occuparvi di cadreghe , posti e abbacchi. Quanto agli allevatori non mandarmi fuori dalla graziadiddio , se penso a quanto mi sono costati e quanti altri allevatori han preso per il c…… !!!!

          1. Scritto da Padania Celtica

            Certo i costi Standa sono un’idea di Ermagno Olmi: 3×2 su tutti i film del c…o al reparto intimo, lo sanno tutti. Quanto alle quote latte quali ti fanno andare fuori dalla grazia di dio: quelli delle vacche,pardon mucche di piazza Navona? Non sei l’unico..

  44. Scritto da Lorenzo

    Questo è parlar chiaro .

  45. Scritto da Valter Grossi

    Condivido, ma il nostro dovrebbe anche ammettere che ma diffusione di questo cancro corrisponde alla Vandea cattolica di alcune regioni del Nord Italia, pertanto si tratta solo di una versione più antipatica del suo stesso comunitarismo avverso alla società aperta

    1. Scritto da Demenza Senile

      La tua società aperta apporta degrado e criminalità a ogni livello. Basterebbe darsi la pena di scorrere i dati delle questure.

  46. Scritto da Padania Celtica

    Siamo autoimmuni

    1. Scritto da Ah ah

      No , sei solo leghista, controlla cosa vuol dire autoimmune . Siforàl !

      1. Scritto da Padania Celtica

        Appunto: non c’è antibiotico che possa estirparci. Con buona pace tua & di Germano Olmi..

        1. Scritto da Alegher

          autoimmune significa che da risposte anomale CONTRO il PROPRIO organismo

          1. Scritto da Padania Celtica

            Autoimmune significa ANCHE (controlli su uicchipedia visto che è così zelota) una sindrome/malattia ciàmela me te vòr che non si può curare tramite farmaci.E.g. sindrome di Menière. Cappitto tu hai? Certo che il vizio del maestrino per certi elettori saputi & imparati è duro da estirpare;

          2. Scritto da Alegher

            Un caso disperato. Possibile che non riesci a capire neppure quello che leggi ? Sei autoimmune ?

  47. Scritto da mario59

    Capito popolo dei leghisti…? se non volete essere debellati come la pellagra, iniziate a mangiare la polènta crüa.

  48. Scritto da radical chic

    Immaginate le reazioni se un regista NON di sinistra avesse detto: “I comunisti sono una malattia da debellare”.

  49. Scritto da Complimenti

    Democratico di sinistra, come tanti: supponente, arrogante, tuttologo, buonista, ipocrita e depositario della verità.
    Complimenti.
    Comunque tra un po’ ne avremo altre di malattie da debellare (Ebola, TBC).

    1. Scritto da Giggi

      Che brutto sentirsi discriminati per il cervello e non per il colore delle pelle

    2. Scritto da Cala

      Non esagerare , il grande Olmi è troppo , ormai per essere considerati intellettuali dalla lega basta saper leggere e scrivere .

      1. Scritto da La verità fa male

        E’ vero non esageriamo. In fondo in una democrazia (purtroppo per i salottieri milionari di sinistra) il Sacro Verbo di un intellettuale o presunto tale è considerato alla pari dello sproloquio dell’operaio qualsiasi da bar, e forse è proprio per le frequentazioni salottiere dei depositari del Sacro Verbo che gli operai votano in massa Lega o M5S

        1. Scritto da Cala

          Non girare la frittata come al solito , stiamo parlando della Lega e a giudicare dalle elezioni mi pare che non la voti quasi più nessuno….

  50. Scritto da Miglio

    Se vuole essere persona coerente divida la sua ricchezza con altri. Quelli della vituperata Lega sono disposto a dargli una mano: se ci dice l’indirizzo di casa gli troviamo noi una cinquantiìna di clandestini con cui condividere il pane quotidiano … Coasa vuoi che sia caro Olmi? Dai facci sapere …

    1. Scritto da Baloss

      Gli immigrati che sono arrivati con voi al governo sono enormemente di più , l’immigrazione era quasi triplicata …… Quelli li mantieni tu ?

      1. Scritto da Demenza Senile

        Questa è immigrazione clandestina. “Quelli” hanno un requisito sconosciuto agli immigrazionisti, che tifano per la pulizia etnica dell’Italia e basta: lavorano. La presenza di un immigrato si giustifica solo col lavoro. Ma la legge che esiste al riguardo, bollata come “rassista”, di fatto giace inapplicata.

      2. Scritto da Miglio

        Ma ci sei o ci fai? La sinistra prima ha nominato una ministra di colore, poi ha dato il via all’operazione mare nostrum. Entrambi questi fatti hanno innescato e incoraggiato una immigrazione senza precedenti in Italia. Quando c’era Maroni come Ministro dell’interno di clandestini ne arrivavano molti ma molti meno …. Cambia puscer che è meglio …

        1. Scritto da Canarino

          Che problema hai con una ministra di colore ?

          1. Scritto da gianca

            Di che colore?

        2. Scritto da mario59

          Quando c’era la lega al governo gli immigrati arrivavano ne più ne meno come adesso…anzi ..ci sono stati anche dei momenti in cui gestirli era praticamente impossibile per quanti ne erano arrivati.

        3. Scritto da Baloss

          I numeri sono numeri !!!!! E il tuo amico Bobo da ministro dell’interno i profughi di libia e tunisia (quelli che tu chiami clandestini) in italia ne ha distribuiti a migliaia e migliaia , provincia di bergamo inclusa.

        4. Scritto da max

          Ci sei o ci fai? se ne sei in grado leggi i dati e ti accorgerai delle assurdità che dici. Mai tanta immigrazione come con Maroni

          1. Scritto da Baloss

            Durante i vostri tanti anni di governo l’immigrazione è quasi triplicata, non lo dicono solo i dati , bastava guardar fuori dalla finestra !!!!!!!!

  51. Scritto da Mario

    se lo dice un intellettuale come lui bisogna credergli…

    1. Scritto da Giggi

      Guardi che il male del secolo non è l’immigrazione ma “l’ignoransa”

      1. Scritto da bryan

        L’IGNORANZA DI CHI NON AMMETTE CHE UN CLANDESTINO PUO ESSERE PORTATORE DI MALATTIE DEBELLATE DALL’EUROPA DA 200 ANNI… METTEREI IGNORANSA IN MAIUSCOLO ZIO BOIA!!!!

        1. Scritto da mario59

          Per me l’ignoransa è padrona della mente di chi non sa giudicare le persone singolarmente, ma si permette di esprimere giudizi farciti di luogo comuni, solo sulla base della provenienza della gente.
          Buoni e cattivi esistono in ogni paese della terra.

  52. Scritto da Miglio

    Uno pseudo regista in fase decadente da anni, che non viene preso in considerazione ormai da nessuno e che fa queste sparate giusto per avere qualche secondo di rediviva notorietà. Che tristezza…

    1. Scritto da sentichiparla

      Sei forse tu l’illuminato regista del film “Il Barbarossa”?!? Voluto dal vostro altrettanto illuminato Bossi ma che bellamente ha fatto pagare ai contribuenti (oltre 10 milioni di euro!!) e visto da due gatti e mezzo nelle sale?!? Operazione degna del peggior politico meridionale non credi?!? Tutti bravi a “sperperare” i soldi dei cittadini, almeno una volta ste cose accadevano solo al sud poi con l’arrivo della lega anche noi al nord abbiamo dovuto subire queste sconcerie. Complimenti!

    2. Scritto da Càles

      Ah ah , se c’è una persona che non ha bisogno di rediviva notorietà è Olmi , nel ristrettissimo numero dei nomi bergamaschi più prestigiosi . Fattene una ragione se non frequenta la tua osteria.

      1. Scritto da La verità fa male

        Ah già è vero, voi sinistri non frequentate osterie ma salotti milionari da radical chic dove si parla solo “politically correct”, e proprio per questo molti operai oggi votano Lega o M5S

  53. Scritto da Giovanni Malanchini

    E’ ufficiale: Olmi è un vecchio rincoglionito.

    1. Scritto da Marco Oldrati

      Sciur Sindech, mi perdoni: una carica pubblica che firma una affermazione del genere è un po’ più che querelabile, ma al di là del suo giudizio sul personaggio, mi chiedo e le chiedo una cosa. Prima delle esaltazioni del suo partito sulla cultura locale, il “vecchio rincoglionito” di cui lei parla aveva portato la nostra terra e il nostro dialetto ad essere considerati oggetto di arte (vedi un film piuttosto famoso girato non lontano da dove lei amministra). Se lo ricorda?

    2. Scritto da Platone

      Il vero problema è quando lo si è da giovani

      1. Scritto da Giggi

        Complimenti per la risposta educata

      2. Scritto da francesco

        il vero problema e’ se lo si e’ , giovani o vecchi.

    3. Scritto da ugo

      È ufficiale, alla Lega non piace più l’Albero degli Zoccoli, preferisce la brebemi l’opera che riscopre le nostre tradizioni!