BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Yara, i legali di Bossetti chiedono “scarcerazione e nuovo prelievo Dna”-Video

E' stata depositata mercoledì mattina l'istanza di scarcerazione per il carpentiere di Mapello accusato dell'omicidio di Yara Gambirasio. I legali di Bossetti, Silvia Gazzetti e Claudio Salvagni: "Deve uscire perché è innocente. Chiediamo una nuova estrazione del Dna da slip e leggins di Yara"

"Massimo Giuseppe Bossetti deve essere scarcerato perchè è innocente". Lo chiedono i suoi avvocati Silvia Gazzetti e Claudio Salvagni. Il carpentiere di Mapello è in isolamento da 86 giorni nel carcere di via Gleno perché accusato dell’omicidio di Yara Gambirasio.

Verso le 11.40 di mercoledì 10 settembre i due avvocati si sono presentati in Tribunale a Bergamo e hanno consegnato istanza di scarcerazione al giudice Ezia Maccora, il gip che lo scorso 19 giugno aveva ravvisato la necessità di custodia cautelare in carcere ravvisando gravi indizi di colpevolezza e il pericolo di reiterazione del reato per Bossetti.

In tre mesi, secondo i legali, non sono emersi altri elementi a carico dell’accusa e chiedono che vengano ripetuti gli esami sul Dna, con una nuova estrazione del materiale sui leggings e sugli slip indossati da Yara la sera della sua morte. 

Guarda il video: 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da davide

    si è voluto trovare un colpevole,non il colpevole che è ben diverso,ricordiamoci bene che non c’è una prova schiacciante che inchioda ques’uomo.

    1. Scritto da mirio

      ma il dna non vale nulla?????a livello giuridico non puo essere considerata una prova ma la scienza ha gia detto chi ha assassinato yara.come mai non ce il tuo di dna???

      1. Scritto da il polemico

        mah,il dna può dimostrare che l’indagato ha avuto un contatto con la vittima,ma che sia stato lui materialmente ha commettere l’assassinio,nemmeno il dna lo può dimsotrare, ed è per questo che tutto è in alto mare

        1. Scritto da Aldo

          E perché ha avuto un contatto della vittima, mentre stava morendo? Eh? Ce lo spieghi? Le stava dando l’estrema unzione? Dai doca, Polemico, tèela po’ fò!

  2. Scritto da bergamotto

    Gli avvocati, è il loro mestiere, sperano che sui leggins di Yara non sia rimasto abbastanza DNA…Giuridicamente ci può stare, mentre logicamente sappiamo già che il DNA trovato è di Bossetti.

    1. Scritto da dai

      E chi sei tu,l’oracolo? Dopo tutto il casino che hanno fatto in tv e sui media se non sono ancora riusciti ad “incastrarlo” magari non è stato lui no?

      1. Scritto da bergamotto

        E’ stato trovato il suo sangue, mischiato a quello di Yara, sugli slip e sui leggins della ragazza. A me basta per pensare che sia stato lui. Giuridicamente vedremo.

  3. Scritto da asssassins

    poretto….. chi ha messo il suo dna su yara…..lo spirito santo …..