BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nuova offensiva di temporali in arrivo dal Nord Europa previsioni

“Nuovo passaggio di acquazzoni e temporali sull'Italia, solo nel fine settimana è attesa una diminuzione dell'instabilità con una maggiore presenza di sole e temperature in aumento” - a dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge – “ancora una volta l'Italia paga il dazio della mancanza di protezione dell'anticiclone; di conseguenza le perturbazioni hanno il via libera per raggiungere con facilità il Mediterraneo”.

Più informazioni su

“Nuovo passaggio di acquazzoni e temporali sull’Italia, solo nel fine settimana è attesa una diminuzione dell’instabilità con una maggiore presenza di sole e temperature in aumento” – a dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge – “ancora una volta l’Italia paga il dazio della mancanza di protezione dell’anticiclone; di conseguenza le perturbazioni hanno il via libera per raggiungere con facilità il Mediterraneo”.

Una nuova offensiva di temporali in arrivo dal Nord Europa attraverserà la nostra Penisola. Mercoledì saranno interessate in particolare le regioni del Centro Nord, ma non ancora il Sud dove si prevede una maggiore presenza di sole. Giovedì l’aria fresca in discesa dal Nord Europa darà vita ad una bassa pressione sull’Italia che stazionerà per qualche giorno. “Le regioni più penalizzate da piogge e temporali saranno Lombardia, Nord Est e regioni centrali con qualche fenomeno anche di forte intensità – dicono da 3bmeteo- “Sarà coinvolto in parte anche il Meridione, mentre al Nord Ovest si avranno in giornata delle ampie schiarite. Le temperature subiranno un generale calo, anche di 5 gradi”. Venerdì la bassa pressione allenterà la sua presa, ma l’instabilità sarà ancora presente soprattutto su Nord Est, regioni centrali, in parte anche al Sud, specie tra Campania e Puglia; andrà meglio altrove. Nel fine settimana spazio ad un miglioramento. “L’alta pressione proverà ad affacciarsi sull’Italia allontanando verso i Balcani l’insidia maltempo; note instabili saranno però ancora presenti su Nord Est, Friuli, dorsale e qua e là anche al Sud. Si tratterà di fenomeni meno intensi e più localizzati rispetto ai giorni precedenti. Altrove dovrebbe prevalere il bel tempo” -conclude l’esperto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.