BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Veranda, Gori replica: “Belotti è fissato, non ha nulla da fare”

Piccata risposta del sindaco Giorgio Gori al segretario della Lega Nord Daniele Belotti che nella mattinata di martedì 9 settembre ha rivolto l'ultimo attacco al primo cittadino sul caso veranda abusiva. "Capisco che Belotti non abbia niente da fare dalla mattina alla sera, ma un partito serio dovrebbe cominciare a preoccuparsi dell'evidente fissazione del suo segretario provinciale per le coperture da giardino".

Più informazioni su

Piccata risposta del sindaco Giorgio Gori al segretario della Lega Nord Daniele Belotti che nella mattinata di martedì 9 settembre ha rivolto l’ultimo attacco al primo cittadino sul caso veranda abusiva (leggi qui).

Ecco la risposta del primo cittadino:

“Capisco che Belotti non abbia niente da fare dalla mattina alla sera, ma un partito serio dovrebbe cominciare a preoccuparsi dell’evidente fissazione del suo segretario provinciale per le coperture da giardino. Nel merito, poi, Belotti specula sul nulla. Effettuata la rimozione del portico, e ottenuto riguardo alla pavimentazione il benestare dalla Commissione Paesaggio (nominata dalla precedente amministrazione), ho avanzato la richiesta di posa di un pergolato coperto da un telo, con caratteristiche e dimensioni simili a strutture che il Comune ha spesso autorizzato in aree ugualmente sensibili. Se gli organismi preposti (su cui in alcun modo il sindaco può influire) valuteranno la richiesta ammissibile lo realizzerò, altrimenti ne farò a meno”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da kurt Erdam

    L’impegno della lega su questioni di questo tipo è molto utile nel far capire alla cittadinanza l’inutilità del partito lega e l’insipienza delle sue punte di diamante.Bravo belotti avanti così alle prossime elezioni qualche voto lo perderete ancora e questo alla nostra Italia non può fare che bene.Meno siete più ci si avvicina ad una soluzione equilibrata dei nostri problemi.Alla vostra completa estinzione i nostri problemi saranno risolti.

    1. Scritto da La verità fa male

      il problema non è la Lega quando si occupa di queste questioni inutili, ma sono i piddini che fanno danni quando si occupano di cose utili …. a proposito lei che chiacchiera tanto: cosa mi dice delle primarie in Emilia Romagna messe in pericolo dai “rimborsi spese pazzi” dei candidati rossi?

      1. Scritto da kurt Erdam

        Sinceramente delle primarie dellìEmilia Romagna non me ne frega proprio nulla.Sono i vari brunetta,gelmini e compagnia brutta che dopo essere stati al governo un sacco di anni e portato l’Italia in rovina hanno il coraggio di parlare ancora criticando gli altri e dicendo ciò che si deve fare.Se avevano buone idee potevano metterle in pratica quando erano al governo invece di mandarci in rovina.Con loro ci hanno guadagnato evasori,corruttori,falsatori di bilanci,surgelatori di pesce ecc…

        1. Scritto da La verità fa male

          Come volevasi dimostrare ecco che lei si giustifica “delle primarie dell’Emilia Romagna non me ne frega niente”. Sono coinvolti quelli che lei vota ed ecco che lei, il super fustigatore dei corruttori e degli evasori fiscali di questo forum, balbetta e cincischia ….

          1. Scritto da kurt Erdam

            Non mi sembra molto lucido,io abito a Bergamo,non voto per l’Emilia Romagna,se qualcuno ha rubato vada in galera,a ,me preoccupano le porcherie che si vedono qui tutti i giorni.Dai ticket per i malati epilettici all’avvocato pagato per difendere chi assassina un ladruncolo sparandogli alle spalle,alla brebemi che non vuole pagare le tasse e vuole allungare la concessione pattuita.A tutte le cose che ci rovinano quotidianamente da quando le regioni hanno incrememtato le loro possibilità

  2. Scritto da SERIO

    Non si capisce dall’alto di quali maestranze scriva il rag. Daniele Belotti che, in qualità di ragioniere, arriva a prescrivere all’architetto Giorgio Gori diniego preventivo a qualsivoglia istanza dovesse fare il primo cittadino. Vieppiù visto che l’onoranda carriera del rag. Belotti all’assessorato regionale all’urbanistica non pare abbia reso conto di uno sfavillante operato.

    1. Scritto da il polemico

      architetto chi?quello che non sapeva che servono dei permessi per ampliarsi la casa?però come disse l’elettorato del pd,il povero gori è stato vittima di disinformazione perchè non era ero nulla di quello che era accusato…..nel frattempo passati 100 giorni,ma a parte i giacigli sulle panchine per i senza tetto ,l’assunzione del suo guru e l’ospitalità per gli stranieri,a quando qualcosa anche per i cittadini bergamaschi?,.mahhh

  3. Scritto da Barba

    Belotti non avrà nulla da fare ma Gori ne avrebbe di cose da fare prima che occuparsi di verandare tutto il giardino!

  4. Scritto da PEPERONEROSSO

    L’ignoranza impera. Se di abuso si trattava, l’opera è stata demolita e le sanzioni amministrative seguiranno cmq. Ma nessun Belotti può impedire a qualsiasi privato cittadino (Gori compreso) di presentare un’istanza per ottenere un titolo abilitativo edilizio: l’eventuale relativo rilascio o diniego (anche nelle forme di controllo e inibizione previste per DIA/SCIA) spetta solo al competente Ufficio comunale che se ne assume la responsabilità anche per eventuali danni erariali.

  5. Scritto da Joakim Persson

    Restiamo sempre in attesa delle ciclabili comunque….

    1. Scritto da Lucky

      Che cosa c’entra?

  6. Scritto da Napoli

    Gori abusivo. Belotti aveva ragione.

  7. Scritto da buonista

    Lo ammetto: mi fa pena.

  8. Scritto da + verande x tutti

    Che Belotti abbia tempo o che sia fissato il problema è un altro: la notizia è vera oppure no? nel primo caso il sindaco, con il supertecnico Castellucci (figlio) sta cercando un’altra volta di aggirare i regolamenti comunali e stavolta lo sta facendo da primo cittadino. Sarebbe imperdonabile. Nel secondo caso gli uffici comunali preposti potrebbero chiarire la vicenda una volta per tutte, senza lasciar dubbi. A sto punto mi chiedo: perchè non lo fanno? Vuoi vedere che ..

    1. Scritto da plinio

      la notizia non è messa in dicussione. se il sig. belotti ed altri “manianci delle verande” ritengono che il cittadino Gori non possa fare una domanda, secondo il regolamento (perchè aggirare i regolamenti è una cosa che aggiungete voi), è un problema tutto loro.

  9. Scritto da Gianfranco

    Seguendo questa vicenda mi pare che il Comunista sia Belotti, e non il contrario. Il suo pensiero infatti è uno solo: LA MIA FELICITA’ E’ LA TUA INFELICITA’!!!
    BRAVO. Continua a rosicare, Ex Consigliere, Ex Assessore, Ex Presidente, …….insomma, EX!!!

    1. Scritto da Mister Bean

      Guarda che sei tu che stai rosicando (ex, ex, ex….) Ci sarebbe da ridere, se non fossi così patetico.

  10. Scritto da francesca

    Ragazzi….. ma lo sapete che esistono persone che sanno fare più cose per volta?… e poi scusate… in base alle norme mi sembra di capire che Gori abbia eliminato una situazione di abuso e stia cercando di renderla regolare.. cosa c’è di male? il tempo che perde è invece per rispondere a queste stupidaggini.
    Io non voto a Bergamo ma credo che tutti i sindaci, essendo umani, commettano errori… l’importante è che non siano diciamo….vergognosi. buona giornata

  11. Scritto da vic

    Belotti fissato o no, Gori visto e considerato che purtroppo è stato eletto sindaco, e ci rappresenta, se ne faccia una ragione della veranda demolita (anche se a suo dire a norma di regolamento edilizio), lasci il giardino come dovrebbe essere, e si dedichi, alacremente, al lavoro per cui è stato scelto. Magari prima dei 1000 giorni.

    1. Scritto da MAURIZIO

      Parole sante.

  12. Scritto da cavolo

    Ma io potrò fare una richiesta o no? Poi mi diranno che fare… ma io non capisco…

    1. Scritto da plinio

      capisco che sia un concetto difficile, sig. Cavolo… ma anche il sindaco è un cittadino e in quanto tale ha diritto, come tutti, di istruire una pratica edilizia per ottenere una autorizzazione. è possibile che gli uffici preposti la negheranno (secondo regolamenti vigenti, che io conosco solo in parte). dov’è lo scandalo a cui gridano belotti ed i suoi fedelissimi seguaci?

      1. Scritto da mari

        Direi che più che diritto ha un dovere!!!!!!

      2. Scritto da lo scandalo

        lo scandalo e’ che se lo avessi fatto io, mi sarebbero arrivate multe su multe, lo ha fatto GORI e MOGLIE , giu’ la veranda e tutto OK….

        GORI comincia a pagare le MULTE!!!!!!!!

        1. Scritto da Stefano Magnone

          Gentile Signore, purtroppo per lei, non essendo partito alcun accertamento sanzionatorio, ed essendo stata smontata la veranda, non si capisce di quali multe parla. Dovrebbe schiarire la mente dai bagliori dell’odio.

      3. Scritto da MAURIZIO

        Che un sindaco commetta volontariamente un abuso edilizio è rarissimamente scandaloso in Italia. Anzi, è normale. Chi rappresenta la legge ha una ragione in più per non rispettarla. Chi la scrive deve renderla confusa, inutile e illeggibile in modo da interpretarla per gli amici ed applicarla per i nemici.

  13. Scritto da lg

    non mi meraviglia l’ignoranza del Sindaco (nel senso ovviamente di ignorare) sulla normativa edilizia vigente e specificatamente del regolamento edilizio, mi meraviglia, diversamente, quella del tecnico preposto alla pratica che del regolamento edilizio dovrebbe avere ampia conoscenza

  14. Scritto da Giova

    in effetti su questo Gori ha ragione, il segretario della Lega è fissato con le verande quando potrebbe far politica in modi più utili, sopprattutto per i suoi militanti

  15. Scritto da luca

    Belotti non ha niente da fare…ok…ma il sindaco dopo il casino scoppiato in campagna elettorale dovrebbe avere il buon senso di non pesare nemmeno più l’argomento veranda-copertura-pergolato da giardino ecc…se no vuole dire che non ha capito niente!!!

  16. Scritto da malvezzi ivano

    lo sa il sign. Belotti che al tempo delle sue giunte sono stati costruiti con sottotetti abusivi dall’impresa noris con l’avvallo dei consiglieri leghisti. anche il sign.”si fà per dire Calderoli” ne era a conoscenza ma chiudevano gli occhi. hanno addirittura l’ufficio di polizia giudiziaria del Comune solo xkè stava indagando sui fatti.

    1. Scritto da Mister Bean

      Se hai le prove, perchè non hai fatto un esposto, forse sei complice? Se non le hai potresti essere quelerato per diffamazione.
      Semplice, a sputar veleno gratis c’è solo da smenarci.
      E se lo fa Belotti, credi che non abbia le prove?

      1. Scritto da malvezzi ivano

        le prove ci sono eccome,io avevo fatto l’esposto all’ufficio di polizia giudiziaria.ma come detto è stato chiuso.cmq se vuoi vieni a vedere dove abito e ti faccio vedere subito le costruzioni abusive.

      2. Scritto da pax mafiosa

        Mister Bean… occhio…non apriamo il verde vaso immobiliare di pandora degli ultimi venti anni targato bg. Lasa pert. O prima o poi qualche verde firma ti imporra’ il silenzio.

  17. Scritto da ru

    Fissato o no Belotti, gent.le Sindaco tutta la faccenda è poco edificante. Lo dico da NON leghista. L’edificio, fino a prova contraria, è di Sua proprietà.

  18. Scritto da La verità fa male

    Gori invece ha molto da fare, eppure trova il tempo per invitare gli altri sindaci ad esporre le colombe della pace, per replicare a Daniele Belotti, per candidarsi nella lista dei consiglieri della Provincia di Bergamo ecc ….