BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tour Dimore Storiche Cinque splendidi palazzi spiegati da grandi designer fotogallery

Tour Dimore Storiche di Bergamo: tutte le domeniche dal 7 al 28 settembre. Incontri con il design: i designer si raccontano tutti i mercoledì sera dal 10 settembre all’8 ottobre. Le Pestiferie: le Dimore e il design visti dai bambini. Domenica 21 settembre grande festa didattica per i più piccoli.

Più informazioni su

Il Tour delle Dimore Storiche di Bergamo riparte nell’edizione 2014 dopo il successo di quella dello scorso anno. Tutte le domeniche, dal 7 al 28 settembre, Villa Grismondi Finardi, Palazzo Terzi, Palazzo Agliardi, Palazzo Moroni e Casa Trussardi si apriranno al pubblico e all’estro dei celebri designer che le trasformeranno nella cornice delle loro visioni. Protagonisti della quarta edizione di DimoreDesign che, come ormai è noto, si ispira alla fusione tra tradizione, stile e contaminazione contemporanea, saranno gli architetti Daniele Pario Perra, Dante Donegani e Giovanni Lauda, Giovanni Levanti, Aldo Cibic e Italo Rota: ciascuno di loro rileggerà i ricchissimi saloni, le stanze e gli splendidi giardini con allestimenti di intenso impatto scenico, dove passato e futuro si fondono in un’armonia perfetta. Confermati anche gli appuntamenti infrasettimanali, in programma nelle serate di mercoledì: momenti di incontro e confronto durante i quali, con la collaborazione di Giacinto Di Pietrantonio, Direttore della GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo, i designer interagiranno con il pubblico, raccontando le rispettive creazioni, percorsi ed esperienze. DimoreDesign rappresenta un percorso culturale di grande rilievo nel panorama dell’offerta turistica del territorio bergamasco, ed un appuntamento immancabile tra le iniziative destinate a valorizzare il patrimonio della città. In questo senso la rassegna – unico evento bergamasco dedicato al design – si propone come appuntamento irrinunciabile per tutti gli amanti della tradizione e delle dimore bergamasche e, al contempo, delle più audaci creazioni di design.

IL PROGETTO

Il Tour Dimore Storiche di Bergamo è un progetto di marketing culturale e turistico attivo da quasi 20 anni: un appuntamento fisso nel panorama turistico nazionale ed internazionale offerto al vasto pubblico che ogni anno si avvicina alle Dimore Storiche della città. A partire dal 2011 il Tour Dimore Storiche si è evoluto in una formula di più ampio respiro, inaugurando il primo grande evento bergamasco dedicato al design, con la nuova denominazione di DimoreDesign Bergamo.

Tradizionali tappe del Tour sono Palazzo Moroni, Palazzo Terzi, Palazzo Agliardi e Villa Grismondi Finardi, a cui – a partire dal 2011 – si sono affiancati altre residenze ed edifici storici di particolare rilevanza, come Casa Trussardi e per l’edizione 2012 e 2014, il Palazzo della sede centrale del Credito Bergamasco e gli spazi del Centro Piacentiniano, sede dell’antica fiera settecentesca.

Abitualmente aperte al pubblico per alcuni weekend nel periodo primaverile, le prestigiose residenze (alcune ancora oggi abitate dai nobili proprietari) vantano una propria specifica origine ed una storia altrettanto inconfondibile, conservando al proprio interno opere d’arte di eccezionale valore oltre che di indiscusso interesse storico-artistico: dai decori del Tiepolo, agli affreschi del Guarinoni d’Averara, alle pitture di artisti significativi quali Moroni (il celebre “Cavaliere in rosa”), Luini e Tallone.

Il modello di visita, ormai consolidato, prevede l’accesso alle case attraverso visite con guide selezionate e specializzate nelle varie lingue, con la possibilità di seguire un percorso pedonale che conduce da una Dimora all’altra. Dal 2012 il Tour Dimore Storiche di Bergamo ha abbandonato la consueta scadenza primaverile per trovare nuova collocazione nel mese di settembre.

LE DIMORE

Palazzo Moroni via Porta Dipinta, 12.

In via Porta Dipinta, sotto la Rocca Civica, Palazzo Moroni, costituisce una delle più autentiche espressioni dell’arte barocca a Bergamo. Edificato nel Seicento per volontà di Francesco Moroni, custodisce quattro secoli di pittura lombarda, con capolavori di Giovan Battista Moroni, Bernardino Luini, Giuseppe Roncelli, Cesare Tallone, solo per citarne alcuni. Inatteso e splendido l’immenso giardino, con la torre di origine medioevale e l’impagabile vista sulle vallate sottostanti.

Palazzo Terzi piazza Terzi, 2.

Situato nell’omonima piazzetta, Palazzo Terzi sorge sullo sperone occidentale del colle di Bergamo Alta da cui domina la pianura. Di origine cinquecentesca, venne rinnovato dall’architetto Filippo Alessandri, che nel Settecento ne ridisegnò la facciata e le aree attigue. Numerosi gli spazi e le opere meritevoli di attenzione: dal salone di ricevimento, con il monumentale camino e gli scenografici affreschi seicenteschi, agli ambienti circostanti come la sala da pranzo, il salottino degli specchi, la sala rossa e quella del soprarizzo, fino al suggestivo cortile del belvedere. Nel 2012 un’ampia ristrutturazione ha ridonato a Palazzo Terzi tutto il fascino e lo splendore originari.

Palazzo Agliardi via Pignolo, 86.

Palazzo Agliardi, già Martinengo Colleoni, sorge nel cuore del borgo di Pignolo. Dell’antico edificio cinquecentesco restano oggi poche tracce, in quanto l’acquisto nel 1741 da parte dei nobili Mosconi portò, su progetto di Giovan Battista Caniana, ad una completa ricostruzione. Proprietà dei Conti Agliardi dal 1845, si presenta con un ampio cortile la cui loggia del primo piano, sovrasta un porticato a colonne binate e ad archi a tutto sesto. All’interno, fiancheggiato da quattro sale decorate da affreschi settecenteschi, l’ampio salone centrale dà accesso ad un suggestivo giardino pensile.

Villa Grismondi Finardi via Volturno, 23.

Situata in prossimità del centro di Bergamo, ma nata come casa di campagna, Villa Grismondi Finardi evidenzia ancor oggi la funzione agricola originaria e quella già settecentesca di casa di villeggiatura. L ‘architetto Giacomo Bianconi, autore del restauro effettuato tra il 1855 e il 1858, lasciò un esterno sobrio ed essenziale, in netto contrasto con lo sfarzo della decorazione interna. L ‘ampio e meraviglioso parco che si estende attorno all’edificio è caratterizzato da un impianto ottocentesco all’inglese.

Casa Trussardi via Osmano, 6.

Progettata dall’architetto Gerolamo Gallinari nella seconda metà del ‘500, Casa Trussardi si sviluppa intorno a una monumentale corte centrale e si affaccia dalle mura della città con le sue terrazze e i suoi giardini. Recentemente restaurata ha svelato decorazioni e affreschi seicenteschi. Al suo interno, affreschi della scuola del Berbelli, stucchi, boiserie e colonne d’inizio Novecento, e il monumentale dipinto di Renato Guttuso, Il bosco d’amore.

INCONTRO CON I DESIGNER

I designer si raccontano.

Mercoledì 10 settembre, alle 21 Villa Grismondi Finardi, Daniele Pario Perra con Giacinto di Pietrantonio.

Mercoledì 17 settembre, alle 21 Palazzo Terzi, Dante Donegani e Giovanni Lauda con Giacinto di Pietrantonio.

Mercoledì 24 ottobre, alle 21 Palazzo Agliardi, Giovanni Levanti con Giacinto di Pietrantonio.

Mercoledì 1 ottobre, alle 21 Palazzo Moroni, Aldo Cibic con Giacinto di Pietrantonio.

Mercoledì 8 ottobre, ale 21 Casa Trussardi, Italo Rota con Giacinto di Pietrantonio.

INFORMAZIONI

Aperte al pubblico tutte le domeniche dal 7 al 28 settembre. Orari: dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30. Biglietterie presso gli ingressi delle singole Dimore.

Tariffe Biglietto per visite guidate alle singole Dimore: Adulti €8,00 / Ridotto (ragazzi 6-14 anni); €5,00 Biglietto per visite guidate a due Dimore a scelta: Adulti €14,00 / Ridotto (ragazzi 6-14 anni) €8,00 Biglietto per visite guidate a tre Dimore a scelta: Adulti €22,00 / Ridotto (ragazzi 6-14 anni) €14,00.

Domenica 21 settembre, Palazzo Moroni Orari: dalle 16.30 Tariffe: €15,00 a bambino; per i genitori biglietto di ingresso a Palazzo Moroni al prezzo speciale di €5,00 Posti disponibili: 50 Prenotazioni esclusivamente online sul sito ufficiale dimoredesign.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.