BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Codacons sulla A35: “In A4 cartelli fuorvianti Indirizzano su Brebemi”

Il Codacons richiede l'immediata rimozione di cartelloni stradali posti lungo la A4 nel tratto di competenza dell'Autostrada Brescia-Verona-Vicenza-Padova che riportano informazioni fuorvianti in grado di modificare le scelte degli utenti, inducendoli a prendere la nuova Brebemi.

I cartelloni stradali posti lungo la A4 nel tratto di competenza dell’Autostrada Brescia-Verona-Vicenza-Padova S.p.A. devono essere immediatamente rimossi, e le informazioni rese agli automobilisti modificate. Lo chiede il Codacons, denunciando come alcune indicazioni poste sui cartelli stradali siano fuorvianti e in grado di modificare le scelte degli utenti.

Sulla A4, in prossimità di Brescia, i cittadini che provengono da Venezia troveranno dei nuovi cartelli, installati di recente e dopo il varo della Brebemi, che indicano agli automobilisti diretti a Linate di svoltare a destra e prendere la A35. Ma questa informazione – denuncia il Codacons – è incompleta perché fa credere agli utenti che l’unica possibilità per raggiungere Linate sia l’utilizzo della Brebemi, mentre la destinazione può essere raggiunta anche proseguendo sulla A4 grazie ad un percorso tutto autostradale.

Non solo. Come indicato da Google Maps, l’utilizzo dell’autostrada A4 consentirebbe agli utenti di limitare i tempi di percorrenza, che sulla A35 Brebemi si allungano a causa di tratti non autostradali e ad una corsia soprattutto nell’area di Brescia (a meno che non si  decida di spingere sull’acceleratore, approfittando dell’assenza di Tutor sulla tratta), e risparmiare sul costo del pedaggio. Non a caso Google suggerisce il percorso sull’A4 come opzione consigliata per i propri utenti.

Non è in alcun modo tollerabile influenzare le scelte degli automobilisti sui percorsi da seguire per raggiungere una determinata meta – afferma l’associazione – e gli utenti devono avere la possibilità di decidere autonomamente quale strada prendere. Per tale motivo, i cartelli devono essere rimossi e modificati, inserendo la possibilità di raggiungere Linate via A4, al pari di quanto già indicato per la Brebemi.  

Il percorso Brescia Centro-Aeroporto Linate, mettono in evidenza dal Codacons, costa 7,10 euro in auto e 17,30 euro in tir sulla A4 mentre su Brebemi il prezzo sale rispettivamente a 11,60 e 31,80 euro con un tempo di percorrenza che passa da 57 minuti a 1 ora e 4 minuti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alex

    L’immagine non c’entra con l’articolo.
    Con la Brebemi ti fai almeno 10 km in meno, dubito sui tempi visti in Google Maps.
    Sui costi chiaramente non c’è paragone.

  2. Scritto da bob

    Il cartello in figura qui è sacrosanto. E’ giusto che si informi la gente del furto che è la Brebemi ai danni di chi arriva a stento a fine mese. E’ così che si combatte la crisi: ammazziamo i poveri, dai!! Ma bravi!! Ecco cos’è la Lombardia di Formigoni e di Maroni: un ghetto per finanziare i ricchi a danno dei poveri.

  3. Scritto da Gaetano Bresci

    Lampante esempio di “sana concorrenza” e competitività…a danno dell’utenza.

  4. Scritto da TT

    Hai hai BGNEWS,buon articolo ma male illustrato:certe volte mi fate di quegli errorini…

  5. Scritto da malvezzi ivano

    anche dalla A21 le indicazioni verso Milano/Bergamo sono fuorvianti e ti indirizzano sulla brebemi prima di giungere sulla A4.è successo a me domenica sera.

    1. Scritto da GL76

      Il raccordo autostradale (si chiama Corda Molla, e non BreBeMi) da Brescia Sud a Ospitaletto non è ancora terminato, il secondo tratto da Flero a Ospitaletto deve essere ancora terminato. A lavori ultimati sarà possibile saltare un pezzo di A4 (3 caselli) risparmiandone anche il pedaggio e qualche chilometro.

  6. Scritto da nico

    …certo che mettere come foto a commento di questo articolo un cartello che DISSUADE dall’andare sulla BREBEMI è il colmo! Ma non avete una foto dei cartelli di cui si lamenta il codacons?

    1. Scritto da Luciano

      Ci dev’essere sotto in business con la cartellonistica che non immaginiamo nemmeno lontanamente, noialtri….. Nei paesi vedi cartelli per tutto, per il castagneto, per la contrada, per la zona videosorvegliata, per la zona a piedi e per la zona in bici, per la zona auto e la zona non-auto…. Devi passare il tempo a leggere e interpretare i cartelli, più che a guardare la strada…..

  7. Scritto da Diego

    L’immagine del cartello pubblicata però non si riferisce alle richieste del Codacons. Quest’ultimo infatti si riferisce alle pure indicazioni stradali di svolta verso Linate, meta che può essere raggiunta anche via A4 con un tempo di percorrenza più breve e un costo inferiore.