BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sondaggio sul governo, giudizio positivo per due italiani su tre

Giudizio positivo anche se non fino in fondo. Gli italiani sembrano apprezzare l'operato del governo Renzi, che ha appena varato alcuni importanti provvedimenti come riforma della scuola, della pubblica amministrazione e misure a sostegno della crescita economica. Proprio su quest'ultimo capitolo gli italiani non sono convinti: 46% negativi e 42% positivi. I dati emergono da un sondaggio condotto dal bergamasco Nando Pagnoncelli di Ipsos per il Corriere della Sera.

Più informazioni su

Giudizio positivo anche se non fino in fondo. Gli italiani sembrano apprezzare l’operato del governo Renzi, che ha appena varato alcuni importanti provvedimenti come riforma della scuola, della pubblica amministrazione e misure a sostegno della crescita economica. Proprio su quest’ultimo capitolo gli italiani non sono convinti: 46% negativi e 42% positivi. I dati emergono da un sondaggio condotto dal bergamasco Nando Pagnoncelli di Ipsos per il Corriere della Sera.

In generale si conferma il grande sostegno per il governo e per il premier da parte degli elettori del Pd (il 40% dei quali, lo ricordiamo, rappresenta elettorato nuovo, proveniente da partiti diversi) e di quelli centristi e un consenso inusuale, sebbene più contenuto, presso gli dei partiti di opposizione (FI e M5S). 

L’esecutivo nel suo complesso incassa il 58% di valutazioni positive, rispetto al 59% di fine luglio. Sulla pubblica amministrazione gli intervistati si dividono (42% gradiscono, 40% no) mentre la riforma scolastica incassa il 48% dei consensi contro il 35% dei giudizi negativi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da bellaquesta

    Questa è bella! Ma chi hanno intervistato? Gli immigrati che vanno a prendere a casa loro che noi manteniamo e a cui tutto è concesso e che chiamano I nuovi italiani????

  2. Scritto da luna

    Che Renzi si creda un fenomeno ci sta,che gli itagliani credano ancora ai suoi proclaim ci sta un po meno..tutti I dati economici hanno dimostrato che sta miseramente fallendo. Appena I media lo scaricheranno farà la fine degli altri. Vi ricordate quando tutti appoggiavano Monti? Dove è finite? Dove sono finite I suoi sostenitori? L’unica cosa certa è che noi continuiamo a pagare.

  3. Scritto da Anna

    Abbiamo il gelatatio che ci meritiamo.

  4. Scritto da corrier-one

    Sondaggio x il corriere? Quel quotidiano dove per leggere una notizia “reale” devi fare lo slalom tra gli articoli “inutili” su una ministra “senza arte ne parte” come la Boschi o quelli di lecchinaggio sull’attuale premier, sul suo ultimo tweet, sulla sua camicia, sulle ciabatte della sua nonna? Berlusconi docet: “gli elettori italiani sono dei tredicenni pure un po’ tonti” Riempili di proclami e gli svuoterai le tasche, tromb….ai la moglie e ti porteranno pure in trionfo!!

  5. Scritto da nino cortesi

    Il giudizio è nettamente negativo su 2 italiani su 3.
    Roba da riformatorio.

  6. Scritto da vikingo62

    La prima cosa da fare per un’informazione seria sarebbe eliminare i sondaggi e i sondaggisti dall’informazione. Per quanto riguarda il Governo Renzi la fiducia è espressa in funzione degli 80 euro ricevuti in busta paga e i posti di lavori promessi nella scuola. Per il resto è solo fuffa, oserei dire peggio di quella Berlusconiana perché Renzi non ha opposizione alcuna e i giornalisti sono suoi fedeli seguaci.

    1. Scritto da patroclo

      “La prima cosa da fare per un’informazione seria sarebbe eliminare i sondaggi e i sondaggisti dall’informazione”. PAROLE SANTE!

    2. Scritto da UnMondoDiTrote

      In effetti voi vichinghi siete di un’intelligenza superiore . A bruxelles, sull’orlo del fallimento dopo anni e anni di governo , in ginocchio col cappello in mano nel novembre 2011 c’eravate VOI della lega o Renzi ?

      1. Scritto da Padania Celtica

        Così col cappello in mano che lo stesso mario draghi (noto leghista) ha riconosciuto che quella dello spread fu una speculazione finanziaria voluta da americani e anglosassoni per mandare via il (troppo) amico di Putin,Silvio B.

        …poi basta chiedere al grattacheccaro sotto casa se le sue finanze stavano meglio nel 2010-2011 o nel 2014-2015.

        1. Scritto da UnMondoDiTrote

          L’hai presa da Zelig o direttamente dall’osteria ?

          1. Scritto da Padania Celtica

            L’ha detto tale Timothy Geithner ministro del tesoro Usa,tesoro!

  7. Scritto da Mauro

    L’annuncite non è ancora guarita! Tanto le parole volano e la sostanza è che pagheranno sempre i soliti e i politici continueranno (che lavorino bene o che lavorino male) a prendere montagne di soldi. Montezemolo fallimentare, stanno valutando una buonuscita milionaria: in Italia funziona così… Produci un disastro e, se sei tra gli “amici”, ti fanno ricco ancor di più. E’ la repubblica delle banane sulla pelle dei contribuenti!

  8. Scritto da Quo

    Non vedo molta differenza tra Berlusconi e Renzi, per lo meno, non nelle dichiarazioni pubbliche. Quello che non mi piace del fiorentino è il modo e la velocità con cui è salito al governo; ma sopratutto il silenzio e l’indifferenza dell’entourage delle poltrone a riguardo..

  9. Scritto da Carlo Saffioti

    Se Berlusconi avesse avuto dall’opposizione il sostegno che di fatto forza Italia da ora al governo Renzi e se avesse avuto quanto meno la benevole critica che i mass media riservano a Renzi, avrebbe avuto altro che il 64% dei consensi!!!

    1. Scritto da Ernesto

      Se mia nonna avesse avuto le ruote sarebbe stata un tram . Berlusconi ha avuto maggioranze OCEANICHE utilizzate come lei sa, il fuggi fuggi c’è stato solo quando è stato chiaro a tutti che ci aveva portati (con la lega) sull’orlo della rovina !

      1. Scritto da Sese

        Questi invece ci hanno portato dentro la rovina…e non ne usciremo piu’.

    2. Scritto da Luca Lazzaretti

      In questi casi sempre porsi la domanda: perchè non è successo? Non cambia nulla ma aiuta a capire..

  10. Scritto da povero me!

    quando leggo questo tipo di sondaggi penso alle parole di un uomo che ha governato l italia : non è difficile governare gli italiani ma inutile P.S: so già che qualcuno dirà che le parole non sono state esattamente quelle ma l importante è farsi capire.

  11. Scritto da gio

    Con tutto il marcio, lo sperpero, le puttanate e il fallimento economico che ci hanno portato fino a ieri i governi di bossi e berlusconi con le loro leggi suicida e ad persona, anche un imbecille oggi appare il meglio del meglio….

    1. Scritto da Padania Celtica

      Allora potresti provare a candidarti!

  12. Scritto da andrea

    non so quanto credere a questo “sondaggio” anche se gli italiani sono abituati a martellarsi i cosidetti. questo personaggio fiabesco , io lo definirei pinocchio , prima ci ha martellato con una riforma al mese , poi avendo fatto un buco nell acqua ne ha inventata un altra , ora siamo al passo dopo passo.è proprio il caso di dire povera italia.

  13. Scritto da il polemico

    3 anni fa eravamo sull’orlo del fallimento perchè lo spread era alto,oggi con 300miliardi di debiti in più e 1 milione di nuovi disoccupati e lo spread basso dovremmo essere salvi…renzi sta facendo capire che eliminando il senato e le provincie,l’italia crescerà economicamente e occupazionalmente..fino ad ora a parte tante chiacchere,non ho ancora visto nulla di ocncreto..sarebbe effettivamente interessante sapere chi sono gli intervistati

    1. Scritto da Facile

      Forse si tratta di gente un po meno p..la di chi ha votato il soggetto tuo amico per 20 anni.

  14. Scritto da luki

    renzi un grande sbruffone sa solo gonfiarsi il petto come un tacchino

    prima si toglie dai piedi mrglio è

  15. Scritto da TT

    Io sono uno dei tre Italiani scontenti!

  16. Scritto da Berghem

    Il Ministero della Propaganda colpisce ancóra.

    1. Scritto da Luca Lazzaretti

      Puoi non comprare il Corriere e leggere qualcosa d’altro..Travaglio ad esempio, o il blog di Grillo..

  17. Scritto da Rota Bruno

    interessante ! ma chi sono gli intervistati? tutte le forze di polizia ! i docenti? i pensionati? etc.etc! ma per favore !!!!! Renzi = recessione+deflazione ! però il giudizio è positivo !

    1. Scritto da Ovvio

      Gli intervistati sono il 40% di quei poveretti che hanno votato PD.
      É ovvio

    2. Scritto da Denis

      Caro Bruno, fattene una ragione . Quando gli altri partiti fanno e dicono sciocchezze il risultato è ovvio.

  18. Scritto da Ma dai?

    L’intervista è stata fatta fuori dagli uffici del governo ai politici?