• Abbonati
L'iniziativa

“A merenda con lo sport” Le ragazze della Foppa ospiti del Papa Giovanni

I capitani Enrica Merlo e Jelena Blagojevic, le nuove arrivate Milena Radecka, Eva Mori e Alesha Deesing, le giovani Sylla, Melandri e Mambelli e le bergamasche Sara Loda e Federica Tasca porteranno i loro sorrisi, il loro entusiasmo e la loro allegria tra i tanti bambini che parteciperanno all’evento e giocheranno con loro.

Avevamo detto 3B: belle, brave e buone. E’ il momento delle buone… Ci saranno tutte domenica pomeriggio, dalle 16.30, all’Ospedale Giovanni XXIII di Bergamo per partecipare alla Merenda con lo Sport organizzata dall’Associazione onlus Amici della Pediatria. I capitani Enrica Merlo e Jelena Blagojevic, le nuove arrivate Milena Radecka, Eva Mori e Alesha Deesing, le giovani Sylla, Melandri e Mambelli e le bergamasche Sara Loda e Federica Tasca porteranno i loro sorrisi, il loro entusiasmo e la loro allegria tra i tanti bambini che parteciperanno all’evento e giocheranno con loro. Così, dopo la serata trascorsa tra le vie di Scanzorosciate, in un bagno di folla, di foto e di autografi alla Festa del Moscato di Scanzo, le rossoblù si preparano per un nuovo appuntamento fuori dalla palestra.

"A MERENDA CON LO SPORT" sarà un momento di sensibilizzazione, per bambini ed adulti, dedicato all’alimentazione ed alle attività sportive per una corretta crescita del bambino; una merenda davvero particolare, un evento per famiglie nella cornice dell’Azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXIII. I bambini potranno sperimentare diversi sport: dal rugby alla bicicletta, dal golf alla pallavolo, dal basket al tennis e al tiro con l’arco e tanto altro ancora. Mentre i genitori potranno ascoltare i preziosi consigli dei pediatri presenti.

La Dietologia clinica illustrerà inoltre i principi di una merenda sana e consegnerà dei consigli pratici ad ogni bambino. Un evento speciale, a cui la Foppapedretti ha aderito con entusiasmo e durante il quale le stelle rossoblù sapranno immergersi nel clima di emozione ed entusiasmo dei tanti bambini.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI