BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tasse sulla casa a Telgate Continua la protesta: stranieri in piazza sabato

Non si placano le polemiche a Telgate dove il sindaco Fabrizio Sala, ormai quasi 3 mesi fa, ha deliberato l'aumento dell'idoneità alloggiativa per i cittadini stranieri: una decisione che porterà ad una nuova manifestazione di protesta sabato 6 settembre davanti al palazzo comunale.

Gli stranieri tornano in piazza sabato 6 settembre a Telgate per una nuova manifestazione contro la delibera numero 55 approvata il 17 giugno scorso, quella che riguarda l’aumento dell’idoneità alloggiativa: si troveranno in piazza Vittorio Veneto, davanti al palazzo comunale, a partire dalla 9.30.

Il sindaco Fabrizio Sala, seguendo l’esempio del collega Luca Serughetti a Bolgare, ha infatti triplicato i costi per ottenere il documento che attesta che il cittadino straniero ed extracomunitario disponga di un alloggio adeguato dal punto di vista igienico-sanitario e dei requisiti minimi di abitabilità: un documento fondamentale per l’ottenimento poi del contratto di soggiorno con il datore di lavoro, per espletare le pratiche di ricongiungimento familiare e per ottenere la carta di soggiorno per il coniuge o per i figli.

Da quando è stato adottato il provvedimento, a Telgate sono state presentate 3 richieste per idoneità alloggiativa, due delle quali sono state respinte per la non conformità degli impianti: per manifestare il proprio dissenso, gli stranieri erano già scesi in piazza il 31 luglio scorso insieme al comitato “antirazzista 500 euro”, nato a Bolgare per opporsi al medesimo provvedimento del sindaco Serughetti.

Seguendo l’esempio proprio di Bolgare, dove il Tribunale di Bergamo ha accolto il ricorso presentato da Cgil, Asgi, Cooperativa Ruah e 3 cittadini stranieri e condannato per discriminazione il Comune, anche a Telgate le manifestazioni di protesta potrebbero sfociare in un’impugnazione della delibera che, per ora, non è ancora arrivata.

"Come in occasione della manifestazione di fine luglio – commenta il sindaco Sala – dico che è legittimo e sacrosanto manifestare, se lo si fa pacificamente: io sono tranquillo e dico che noi andremo avanti sulle nostre decisioni. Sabato io sarò regolarmente in comune dalle 9 per ricevere i cittadini".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Operaio italiano

    La Lega, dopo i pessimi risultati elettorali e gli scandali per corruzione, si è lanciata a capofitto sul razzismo. L’alleanza della Lega Nord alle elezioni europee con il Front National aveva gia chiarito le posizioni. Incentivare la guerra tra i poveri (operai italiani vs operai immigrati) aiuta soltanto le banche e l’Unione Europea che ci stanno massacrando con le politiche di austerità. Individuiamo i veri nemici.

  2. Scritto da bepi

    Personalmente credo che occorra disincentivare il più possibile l’arrivo di “risorse” che sfruttano in maniera abnorme lo stato sociale: quindi no a ricongiungimento familiare, coniuge o per i figli, padri, zii, nonni. Inoltre è assurdo “tirarsi” in casa possibili terroristi musulmani, al limite (se ci fosse bisogno di manodopera) si privilegiano i cristiani.

  3. Scritto da peter

    “il Tribunale di Bergamo ha accolto il ricorso presentato da Cgil, Asgi, Cooperativa Ruah e 3 cittadini stranieri e condannato per discriminazione il Comune” [di Bolgare] ma allora perché anziché manifestare non si fa lo stesso ricorso fatto a Bolgare e si risolve il problema?

  4. Scritto da Roberto

    Guardi che anche noi abitiamo qua. Lei non ha bisogno di essere dissanguato, a lei il sangue nelle vene neanche scorre, solo merd.a.che poi le si concentra nel cervello con il risultato che poi scrive queste scempiagini come sopra..

    1. Scritto da Mister Bean

      Chissà perchè su questo blog lasciano passare gli insulti a quelli che sono contro l’immigrazione, leghisti o meno.
      Spero che non sia per via del fatto che anche il giornalista è pesantemente schierato. In ogni caso, caro sig. roberto, l’insulto gratuito, corredato da errori di ortografia, è segnale di pochezza intellettuale e porta al risultato di una gratifica della persona insultata. Con la complicità del “moderatore”, che invito a cassare il commento in questione.

  5. Scritto da Giuseppe

    STIMA PER IL SINDACO! SE NON VI STA BENE ANDATE VIA!! A NOI CI DISSANGUANO E DOBBIAMO STARE ZITTI..VOI INVECE FATE MANIFESTAZIONI E GUERRIGLIE URBANE! ADESSO BASTA..SIETE VOI I RAZZISTI IN CASA NOSTRA!!