BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Lega: “Basta concedere strutture pubbliche per ospitare i profughi”

La Lega Nord torna all'attacco sull'operazione mare nostrum dopo le polemiche scatenate ad agosto in merito all'ospitalità di 24 immigrati alla Cà matta di Ponteranica. La segreteria provinciale ha preparato una mozione che verrà presentata in tutte le amministrazioni comunali per chiedere la sospensione dell'accoglienza.

Più informazioni su

La Lega Nord torna all’attacco sull’operazione mare nostrum dopo le polemiche scatenate ad agosto in merito all’ospitalità di 24 immigrati alla Cà matta di Ponteranica. La segreteria provinciale ha preparato una mozione che verrà presentata in tutte le amministrazioni comunali per chiedere la sospensione dell’accoglienza. Il capogruppo a Palafrizzoni Alberto Ribolla l’ha depositata giovedì 4 settembre. Chiede “la sospensione dell’operazione Mare Nostrum, come dichiarato dal Ministro dell’Interno, visto che ormai è diventata ingestibile sia in termini di accoglienza che di copertura finanziaria; che il Governo si attivi, sull’esempio di numerosi Stati nel mondo come ad es l’Australia, a predisporre delle iniziative atte a disincentivare l’arrivo di immigrati nel nostro Paese, programmando una serie di investimenti e aiuti nelle aree di provenienza dei migranti; un impegno reale da parte dell’Unione Europea nella gestione e nel controllo dei flussi migratori dal Nord Africa. Sollecita la prefettura a richiedere il consenso preventivo da parte dei sindaci nel caso di invio di immigrati in strutture site nel proprio comune, sia per una questione di rispetto istituzionale (i sindaci sono eletti dai cittadini, i prefetti sono nominati), sia perchè il sindaco è il responsabile della salute e dell’ordine pubblico sul proprio territorio. Invita gli appaltatori del servizio di ospitalità dei profughi a comunicare pubblicamente il bilancio analitico, con relativo utile o perdita, in merito alla gestione degli ospiti immigrati, al fine di dare massima trasparenza a un intervento finanziario molto oneroso per i contribuenti. Impegna il sindaco a non concedere strutture comunali per l’ospitalità di immigrati in attesa dello status di rifugiato".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Miki

    Sempre a parlare di negri. Non hanno idee,o le nascondono molto bene. Qualcuno gli dica che uno stato sovrano (Svizzera,Padania?,Scozia?) le leggi le fa votare ai SUOI cittadini non a quelli di un altro paese (itaglia). Vogliono rimanere alleati con roma,no indipendenza,però poi si scandalizzano se le leggi sull’immigrazione le fa un ministro italiano (alfano,kienge,altro abbronzato a scelta).

  2. Scritto da semplice

    Basterebbe che I signori che sono a favore di questa invasione se ne portassero a casa e ne mantenessero un paio a testa. Basta chiacchere sull accoglienza,fate I fatti …cacciate I soldi ( I vostri) e portateli a casa vostra.GRAZIE

  3. Scritto da benito

    ma chi li vuole?? io no di certo tutti a casa loro!!!!!!!!!!

  4. Scritto da Max

    No a casa di Gori,Avranno anche un pasto caldo preparato dalle sorelle incapaci Parodi,poi un po’ di Sky calcio con il cognato Caressa cosa possono volere di più ha un gelato sotto la veranda abusiva

    1. Scritto da gaulois

      Ma se vuole fare il brillante con battute da quattro soldi, almeno si assicuri di scrivere correttamente.

  5. Scritto da Pier

    C’èm tanta Gente Italiana da aiutare, aiutiamola, lasciate i porughi al loro paese, ieri sera ho visto la trasmissione su Tv lombardia una profuga diceva che L’italia è uno schifo, ma che vuole Torni al suo paese assieme a tutti i suoi disperati

  6. Scritto da via

    A casa loro,subito

  7. Scritto da via

    A casa loro,subito

  8. Scritto da Alberto

    O più semplicemente, basta immigrati clandestini (cosa ben diversa dai profughi).