BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Si apparecchia Cibovicino La fiera del consumo consapevole compie 5 anni

A Nembro dal 13 al 14 settembre si svolgerà la quinta edizione di Cibovicino: la fiera del consumo consapevole che vuole promuovere il prodotto vicino, tipico, biologico, coltivato secondo i migliori standard qualitativi.

Più informazioni su

A Nembro dal 13 al 14 settembre si svolgerà la quinta edizione di Cibo Vicino: la fiera del consumo consapevole che vuole promuovere il prodotto vicino, tipico, biologico, coltivato secondo i migliori standard qualitativi. La manifestazione intende fare incontrare e conoscere produttori, prevalentemente locali, e consumatori senza intermediari, privilegiando la “catena corta” della distribuzione, così il controllo da parte del consumatore può essere diretto, il produttore può lavorare bene ed essere pagato il giusto e la qualità del prodotto viene premiata.

I valori che si vogliono sottolineare sono qualità e eticità, concetti che spesso non vengono presi in considerazione. Per questo sono nati i Gas – Gruppi di Acquisto Solidale – ed il Gas Nembro, per diffondere questi principi, promuove la 5ª edizione di Cibovicino, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, l’Associazione Delesco Nembro, Mercato&Cittadinanza, PromoSerio, e col patrocinio della Provincia di Bergamo, della Comunità Montana Valle Seriana, Confagricoltura e C.I.A.

L’obiettivo di Cibovicino è creare consapevolezza nel consumatore, facendo incontrare la passione e il lavoro dei piccoli produttori delle valli e della pianura bergamasca, nonché dei fornitori storici dei gruppi GAS del nostro territorio, e il bisogno- sempre più grande- dei consumatori di essere nella condizione di scegliere i prodotti che ritengono più compatibili col proprio stile di vita e con l’ambiente.

Cibovicino 2014 vuole, altresì, consolidare il proficuo rapporto di collaborazione con l’Associazione Delesco Nembro, sostenendo e incentivando il commercio di vicinato: per tale motivo quest’anno lo spazio espositivo della fiera si svilupperà anche in direzione del centro storico, per valorizzare il tessuto commerciale nembrese che per l’occasione avrà i propri esercizi aperti. Una sezione sarà esclusivamente dedicata alla Bancarella del riciclo, dove lo scambio gratuito di oggetti inutilizzati, che potrebbero essere utili ad altri, costituisce la prima e più semplice forma di sostenibilità.

Il tema conduttore dell’edizione 2014 è l’agricoltura familiare, ossia tutte le attività agricole basate sui nuclei familiari o piccoli gruppi che lavorano preservando, incoraggiando e promuovendo metodi di produzione alimentare sostenibili, in armonia con la natura, il paesaggio, la tradizione, accogliendo l’indicazione delle Nazioni Unite che hanno nominato il 2014 “Anno Internazionale dell’Agricoltura Familiare” Si è voluto promuovere visite, incontri e proposte per sensibilizzare ad uno stile di vita che si traduce nell’autoproduzione familiare e nei piccoli orti familiari e sociali. Inoltre, con l’avvicinarsi di EXPO 2015, che ha come tema “Nutrire il Pianeta”, uno spazio sarà dedicato alla conoscenza di prodotti agricoli DOP bergamaschi che sono stati scelti per rappresentare parte del settore agro-alimentare lombardo nella prossima esposizione Universale 2015 a Milano.

PROGRAMMA:

Sabato 13 settembre,

 Pradalunga, ore 9,30 “LE BACCHE DEL MISMA”: passeggiata alla scoperta dei frutti e delle bacche a crescita spontanea sulla dorsale pradalunghese del Monte Misma. Ritrovo presso la Scuola Primaria di Cornale di Pradalunga con accompagnamento del gruppo Flora Alpina Bergamasca. Rientro previsto ore 11,30-12. Prenotazione obbligatoria, Rosamaria Rossi 035/768387 – 3491885210. Quota di partecipazione 1 euro.

 Bergamo, ore 14,00 “IL PROGETTO ASTINO VERSO L’EXPO” – quattro ettari di colture per la produzione e la valorizzazione dei mais tradizionali della bergamasca – passeggiata verso Astino con ritrovo al parcheggio, via Croce Rossa, 2 a Bergamo, ore 14,30: visita nella millenaria Valle di Astino con il Dr. Gabriele Rinaldi, Direttore dell’Orto Botanico. ore 15,30: messa a dimora di un albero del ns. territorio. Quota di partecipazione 1 euro

 Bergamo, ore 16,00: “L’ORTO BOTANICO”, passeggiata da Astino verso Città Alta. Ore 16,30: ritrovo all’ingresso dell’Orto Botanico. "Cultura e Biodiversità" a cura di un Operatore Didattico degli amici Dell’Orto Botanico. Quota di partecipazione 1 euro.

Domenica 14 Settembre, Nembro, dalle ore 9,00, in Piazza della Libertà e via Moscheni, apertura della Fiera Cibovicino: vendita e degustazione prodotti agricoli ed enogastronomici; apertura Fuoricibo: promozione e vendita prodotti sostenibili; apertura BancaRella del Riciclo: baratto di oggetti di uso quotidiano; Laboratori del Gusto, in collaborazione con Slow Food – Valli Orobiche, per imparare ad apprezzare le caratteristiche di alcuni prodotti delle nostre Valli, apertura dei negozi di vicinato lungo le vie del centro storico. ore 10.30 e 14.30 – La Terra nostra amica: spazi di animazione per bambini e ragazzi, con la partecipazione dei Falchi di Bergamo, gruppo di modellismo.

– Facciamolo da noi: spazio di “autoproduzioni casalinghe” (formaggio, pane con pasta madre, marmellate, dado vegetale …) promosso dal GAS Nembro. ore 10.30: Laboratorio del gusto Slow Food: birra e formaggi ore 15.30: Laboratorio del gusto Slow Food: cioccolato Ore 16.30: Concerto con MANZELLA QUARTET in Piazza Matteotti (Tre Corone).

AGRICOLTURA FAMILIARE

Interventi nella grande tenda a tema: “Agricoltura familiare”.

Alle 10 – AcliTerra, nuovo sindacato dei contadini, Orazio Rossi, Presidente provinciale;

Alle 11 – L’orto naturale e sinergico Giambattista Rossi, ortolano per passione;

Alle 12 – Il frutteto e l’autoraccolta Beppe Milanesi e Romano Micheletti, frutticoltori per passione;

Dalle 12 alle 14.30: “Cibo contro lo spreco in piazza” In Piazza S.Sebastiano, a cura della Cooperativa La Magnolia In Piazza della Libertà, “Cibo equosolidale” a cura della Cooperativa Gherim “menu Cibovicino”, pranzo convenzionato per adulti e per bambini a 7 euro, nei ristoranti: Millevoglie, La Rina, Enoteca Italvini, Il Borghetto …. continuano gli interventi nella grande tenda a tema: “Agricoltura familiare”.

Alle 15 – L’esperienza degli orti comunali di Nembro Candida Mignani, Assessore al territorio – L’orto sociale di Gherim Maurizio Pulcini della Cooperativa Gherim;

Alle 16 – I Mais Antichi per una sovranità alimentare Fabrizio Servalli, Segretario del Network Internazionale dei Mais Antichi Giulio Visinoni, Cooperativa Sociale Cantiere Verde;

Alle 17 – Il Taleggio e il Quartirolo DOP: i formaggi della tradizione bergamasca. GianMario Fugazzola, Direttore del Consorzio latteria Sociale di Calvenzano;

Alle 19 è prevista la chiusura della Manifestazione. In caso di pioggia, la manifestazione si svolgerà nello spazio coperto nei pressi di Piazza della Repubblica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.