BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Voce, spazio, movimento Seminario, corsi e laboratori dedicati al bel canto

Sala Locatelli, ultime possibilità per iscriversi alla 3 giorni dell’Associazione Musica in Lemine dedicata al canto. Soprani e cantanti rock e jazz, medici e foniatri, docenti e musicisti alla Domus Magna con corsi e laboratori. Un seminario dal 5 al 7 settembre in via Arena 9 a Bergamo

Più informazioni su

Ultime disponibilità per potersi iscrivere alla tre giorni dell’Associazione Musica in Lemine dal titolo “Voce, Spazio, Movimento”.

Il costo del seminario è di 165 euro per 3 giorni e 80 per singola giornata. Agevolazioni per soci Aici e scuole di musica e teatro di Bergamo e provincia. Per l’iscrizione è necessaria la compilazione di un modulo scaricabile sul sito www.musicainlemine.com, mentre altre informazioni si possono ottenere chiamando i numeri 035.545928 oppure 366.1342080.

Il corso “Voce, Spazio, Movimento”, analizzerà i misteri del fascino della canzone e i segreti della gestualità degli artisti sui diversi palcoscenici attraverso l’esperienza di medici, musicisti e studiosi di musicoterapia.

Si tratta di un percorso di approfondimento teorico-pratico per la didattica del canto che prevede numerosi laboratori con esperti e tecnici “della voce”.

Tre le giornate degli incontri – dal 5 al 7 settembre nella Sala Locatelli della Domus Magna in via Arena 9 a Bergamo, già aperte le iscrizioni – destinati a cantanti, insegnanti di canto di tutti gli stili, ma anche a foniatri e logopedisti e più in generale a quanti sono interessati alla rappresentazione artistica della voce. Di alto livello la partecipazione dei relatori che si alterneranno tra lezioni e laboratori nelle tre giornate del corso. Dopo l’accoglienza, venerdì 5 settembre alle 15, il medico foniatra Silvia Magnani interverrà su “La presa del palcoscenico nel cantante” a cui segurà un laboratorio con vocal end.

Sabato 6 settembre alle 9,15, il foniatra Franco Fussi parlerà di “La voce rauca nel canto” a cui seguirà un laboratorio sulla “vocalità estrema” assieme a Michele Broglia. Nel pomeriggio, il docente di musicoterapia Stefano Taglietti tratterà di “Fili di voci e minimi volumi” a cui segurà il laboratorio “Il corpo che canta”, con performance individuali e di gruppo.

Alle 17 la cantante jazz Daniela Panetta svilupperà il delicato tema del “Cantare al buio”, un percorso didattico del canto con i non vedenti.

La giornata proseguirà con gli interventi della soprano Giuseppina Cortesi e poi della studiosa del Conservatorio di Brescia Vittoria Licari sul “metodo Barthélémy”. Chiusura alle 21 con la lezione-spettacoli di Matteo Belli “Inferno di Dante”.

Domenica 7 settembre, alle 9,15 il medico foniatra Alfonso Gianluca Gucciardo tratterà de “Le semantiche della voce e del vocalico” a cui seguirà un laboratorio. Nel pomeriggio alle 14, la musicista Fabiana Cruciani renderà un “Omaggio a Hedy Lamarr. Tra cinema, amori e invenzioni: le mille vite della donna più bella del mondo”, a cui seguirà l’intervento delle cantanti Francesca Tenuta ed Emanuela Chiricosta sul canto moderno, per concludere con l’esperienza di Cira Di Gennaro su “La voce degli angeli”.

Moderatore del ciclo di incontri sarà Caterina Trogu Rohrich, mentre le vocalist saranno Cinzia Cometti, Laura di Marzo e Tatiana Sigaeva.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.