BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Quelle lacrime durante la firma coi rossoneri Il saluto di Jack alla Dea

Il fantasista marchigiano durante la firma sul nuovo contratto col Milan non ha trattenuto le lacrime. E' stato il suo addio al popolo bergamasco che l'ha adottato nove anni fa.

Più informazioni su

Nove anni, centotrentaquattro presenze, ventiquattro gol. Si chiude con questo score l’avventura nerazzurra di Giacomo Bonaventura, passato al Milan per sette milioni nelle ultime ore di mercato.

Il fantasista marchigiano voleva una "big", sentiva che il momento del grande salto era arrivato dopo due stagioni giocate in maniera eccellente, tanto da diventare il gioiello più pregiato della rosa atalantina. Ma nove anni e un percorso di crescita da manuale non si dimenticano in pochi secondi, con una semplice scritta su un contratto. E’ per questo che Bonaventura non è riuscito a trattenere le lacrime durante la firma col club rossonero, un retroscena raccontato da Galliani a Milan Channel: "Abbiamo preso un grande giocatore e una grande persona".

Quelle lacrime sono state il saluto del marchigiano al popolo bergamasco che l’ha adottato non ancora sedicenne nel 2005, arrivato dal Margine Coperta (società satellite dei nerazzurri) con un carico di grande aspettative che, probabilmente, avrebbe schiacciato molti. Ma non lui, che dopo aver mostrato tutti i suoi numeri con la Primavera, si è confermato un grande talento prima con la maglia del Pergocrema, poi con quella del Padova, prima di esplodere definitivamente a Bergamo anche grazie al preziosissimo lavoro di Colantuono, che l’ha spronato, incitato, seguito passo passo nella sua crescita.

"Non gli tarperemo le ali" avevano spiegato in coro Percassi e Marino nel giorno della presentazione della squadra, a Zingonia. Sono stati di parola. Ora Jack Bonaventura avrà la sua grande occasione. Se la merita eccome.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gigi

    ma al Milan che succedera’ a Bonaventura quando rientra Montolivo ?

    1. Scritto da Paolo

      Cosa c’entra hanno ruoli diversi!

  2. Scritto da mario59

    Avrà la sua grande occasione, prima di tutto con uno stipendio ben più sostanzioso, ma la parte più difficile deve ancora arrivare…non è facile in una squadra come il Milan avere il posto da titolare e soprattutto mantenerlo..speriamo di non vedere il Jack finire sprecato sulla panchina del Milan, mentre l’Atalanta scivola rovinosamente verso la B

  3. Scritto da Andrea

    Due commenti due cattiverie… Cazz che tifosoni…

  4. Scritto da Francesco

    Cessione più che meritata, se c’era uno che aveva mercato e che ha un futuro davanti è proprio Bonaventura! Che senso aveva per lui rimanere a Bergamo a fare la muffa? In una società che ha dichiarato senza problemi di non avere ambizioni particolari. Sono felice per lui e gli auguro una brillante carriera. Certo che si mette male per la Dea adesso, senza il solo e unico uomo in grado di fare la differenza.

    1. Scritto da ALBERTO

      Saldi all’Orio Center.
      3/milioni per Consigli e 5/milioni per Jack non sono un affare.
      Anzi l’affare lo fa il Sassuolo. Anche Galliani, che vende Cristante per 6/milioni al Benfica e prende Jack per 5. Nb.. Cristante quasi mai giocato in seria A

      1. Scritto da Almagro

        Caro Alberto ci sarebbero i bonus da calcolare…..diventano quasi 5 per consigli e 7 per Bonaventura, ma non farebbe notizia riportare le realtà dei fatti, meglio il chiacchiericcio da bar sport, dove Passirani non ha rivali

      2. Scritto da sergio

        l’ affare lo fa il sassuolo: 4 milioni di euro più quadriennale a 1,2 milioni per un portiere, una squadra che lotta per salvarsi….AFFARONE!!!!!!!

    2. Scritto da Almagro

      Ci sei ancora tu, mio caro Francesco, solo e unico uomo in grado di fare la differenza

    3. Scritto da sergio

      si mette malissimo guarda, sono terrorizzato…nostradamus mi mancavi guarda, anche perchè solo un prevenuto e orbo come te non vede che abbiamo una rosa nettamente più competitiva dell’ anno scorso. ma si sa, ti piace fare ridere..

  5. Scritto da digeo

    E’ un’operazione che ci sta. Lui cresce professionalmente a differenza del mercenario consigli che va da bergamo a Sassuolo per soldi. Giustamente Bonaventura ha rifiutato il Verona e ha lasciato l’Atalanta solo per una grande squadra

    1. Scritto da uno qualunque

      Bonaventura non ha rifiutato un bel niente.. E’ stata casomai la società, forte di un accordo con l’inter (presumibilmente più vantaggioso) a rifiutare l’offerta del Verona. Consigli è stato venduto dalla società e poi di conseguenza si è accordato. Fa comodo dare la colpa a Consigli, ma la realtà è che la società aveva disperato bisogno di vendere. Ed il Sassuolo pagava cash!

    2. Scritto da pippo1907

      è stata la società che ha chiesto a consigli se andava a sassuolo vista la giusta necessità di vendere qualcuno

  6. Scritto da nino cortesi

    Luccicavano gli occhi nel contare i soldini.

    1. Scritto da simona

      …per forza ha sempre detto di essere giuventino…ehehe
      AUGURI Giacomino !!!

    2. Scritto da simona

      …per forza ha sempre detto di essere giuventino…eheheh
      comunque AUGURI Jack !!!

    3. Scritto da Emiliana

      Sei atalantino? Penso proprio di no: non avresti potuto scrivere un commento del genere. Non conosci Jack

    4. Scritto da alex

      Sempre pronto a guardare la pagliuzza nell occhio del vicino….

  7. Scritto da Luigi

    “non gli tarperemo le ali”… Ma a chi la vogliono dare a bere? Una rosa per puntare all’europa e l’europa league non era tarpare le ali. Semplicemente si vuole far cassa… poche storie. Percassi caccia il grano che tanto lo stadio NON LO FAI

    1. Scritto da Dio Anubi

      Vai a guardare la Trevigliese, è nella categoria che ti si addice…Percassi ha costruito una signora squadra, che può tranquillamente puntare all’Europa…il resto sono chiacchere…

    2. Scritto da GREATGUY

      fai un salto a casa x vedere se sei a casa…poi facci sapere se ti sei trovato

    3. Scritto da matt

      Facile criticare quando i soldi sono quelli degli altri..

      1. Scritto da Luigi

        E’ anche facile fare la campagna abbonamenti e vendere due pezzi pregiati a 2 giornate dalla fine del mercato. Suvvia ragazzi… il mercato non e’ stato nulla di speciale. Rimpiazzi e qualche scommessa. Spero vada comunque in Europa, ma sicuramente non si e’ investito con quell’obiettivo! Se poi volete avere il paraocchi e bere tutto quello che vi danno… fatti vostri.

        1. Scritto da simona

          hai ragione in quasi tutto, ma non si sta lavorando per l’Europa, secondo me, ma semplicemente per salvarsi e fare un campionato tranquillo, per ora…finchè non si fa lo stadio NUOVO o non si ristruttura questo in modo decente, si tirano su giovani, si vendono, si fa plusvalenza…..per ora è così, accontentiamoci di restare stabilmente in A.
          sempre FORZA ATALANTA

      2. Scritto da mario59

        Hai ragione… e tanti di quei soldi sono quelli di coloro che ogni anno rinnovano l’abbonamento, illudensosi che la società investa per migliorare la rosa dei giocatori e non certo per vendere i migliori, come purtroppo avviene ogni volta che l’Atalanta si ritrova in squadra qualcuno che potrebbe fare la differenza.

        1. Scritto da Carenzi emilio

          I soldi degli abbonamenti servono a malapena per pagare le multe, L’atalanta è di tutti ma il capitale no, per cui chi parla solo x criticare farebbe meglio a non rinnovare e stare a casa guardando il televideo.
          Sono contento x jack visto l’uomo prima del calciatore direi che è forse l’unico che meritava una possibilità.

        2. Scritto da tifosotto

          la rosa non è migliorata??? fatti vedere….abbiamo tenuto cigarini carmona, preso bianchi boakye e una marea d’ esterni tutti bravi, dietro arrivato biava, zappacosta, bonaventura sostituito alla grande, se poi la tua ambizione è lottare per la champion’ s fatti avanti e comprala, chiacchierone.

          1. Scritto da Luigi

            Io spero che la rosa sia migliorata ma a parte Bianchi (che e’ stato preso come riserva di Denis) gli altri sono “scommesse”. Nulla da dire in contrario, a me sta bene cosi’.. ma se si vuole parlare di Europa serve qualcosa di piu’!

          2. Scritto da mario59

            Quando e se, un giorno avrò tutti quei soldi, penso proprio che la comprerò, perchè nemmeno la crisi riesce a scalfire la fede degli abbonati..ciò vuol dire che il calcio è un ottimo investimento per chi ha un mare di quattrini da far rendere.
            Per quanto riguarda la nuova rosa…vedremo i risultati nel corso della stagione…io ci credo poco.. e comunque ricordati ..non dire gatto finchè non ce l’hai nel sacco.

          3. Scritto da sergio

            peccato che poi gli investimenti bisogna anche saperli gestire e a quanto pare percassi c’è riuscito meglio di te. eh si, perchè sai quanti soldi entrano con gli abbonati??? continua a fare il tuo mestiere, per carità.