BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Consigli saluta i tifosi: “La società doveva vendere, io tiferò sempre Atalanta”

L'ex portiere nerazzurro è malinconico nel lasciare Zingonia per l'ultima volta: "16 anni fantastici qua, ringrazio tutti quelli che mi hanno fatto crescere. Il calciomercato è strano"

Più informazioni su

Prima di lasciare Zingonia per l’ultima volta ha voluto salutare i suoi tifosi, quelli che per molti anni l’hanno incitato, esaltato, e ammirato. Andrea Consigli lascia l’Atalanta dopo 16 anni e passa al Sassuolo per 3 milioni di euro (più uno di bonus in caso di salvezza degli emiliani), dove guadagnerà 1,2 milioni di euro a stagione. Queste le parole dedicate alla tifoseria bergamasca che ha pubblicato sul proprio profilo Instagram:

"Sono qua a salutarvi dopo 16 anni in cui ho vestito la maglia dell’Atalanta, esclusi i due anni in prestito a San Benedetto del Tronto e Rimini, anni nei quali però ho giocato con l’unico obiettivo di migliorare per poter tornare a giocare a Bergamo.

E’ un giorno strano, perché quando si lascia quella che consideri "casa", quando si lascia quella che ormai è una seconda famiglia non può che lasciarti strane malinconie dentro e una sensazione mai provata per me, la sensazione di uscire dalla vita dell’Atalanta e che l’Atalanta sia uscita dalla mia!

Avevo dichiarato che avrei lasciato Bergamo per una squadra che giocasse in Europa, non è andata così, in questo strano mercato le squadre che giocavano le coppe non mi hanno cercato, l’Atalanta doveva vendere un giocatore, l’offerta è arrivata per me e dal Sassuolo, la Dirigenza ha fatto quello che tiene in piedi questa società… Formare i giocatori, valorizzarli e venderli!

Sono emozionato e carico per questa nuova avventura ma allo stesso tempo malinconico e nostalgico perché lascio la squadra del mio cuore!

Ringrazio voi tifosi per avermi sempre sostenuto anche nei momenti meno belli, per aver gioito insieme a me delle grandi cose che abbiamo fatto in questi ultimi anni, ringrazio la Società per avermi fatto crescere con dei principi giusti e sani di sport e per avermi dato l’opportunità di giocare in prima squadra, ringrazio tutte le persone che lavorano dietro le quinte come i nostri spettacolari massaggiatori Reno, Il Boss, Marci, Michi, persone d’oro atalantini e bergamasche come anche Dorino, Luca, Nadia, il Doc, Mirco, ringrazio il Mr il suo staff e tutti gli allenatori che mi hanno cresciuto nel settore giovanile, ringrazio Mr Coccia e Mr Biffi, ringrazio i miei splendidi compagni, il vero top player dell’Atalanta è il gruppo, sempre unito, positivo e forte che nei momenti difficili si è sempre rivelato un gruppo di persone VERE.

Ecco, lascio tutto questo… Questa per me è l’Atalanta e per questo da milanese mi sono innamorato di lei! Grazie di cuore di tutto, ora a Modena ci sarà un gran tifoso in più! Forza Atalanta!!!

Con affetto

Andrea Consigli 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da voltaire

    Che Andrea Consigli sia un bravo ragazzo e fior di professionista non ci sono dubbi; ma guardate che non è andato in fonderia o in catena a 1200 €/mese,bensì a Sassuolo da Squinzi, uno tra i i paperoni Italiani, a100000 €/mese per cui la sua scelta è mirata ed Europa o no, la soddisfazione è molta.

  2. Scritto da Fero

    L’Atalanta ha rinforzato una diretta concorrente, mi dispiace x Consigli, avrebbe meritato una grande ed i soldi che guadagnerà col Sassuolo. Grande professionista e uomo

  3. Scritto da nino cortesi

    Da mondiali. Freddezza, cervello e cuore usati in contemporanea
    Simbolo da Atalanta

  4. Scritto da Steo

    Speriamo di vederti presto in nazionale.
    Ciao e forza ATALANTA.

  5. Scritto da Vito

    Sono convinto che in questa cessione , come in tante altre, contìno più’ i rapporti extra calcio dei due presidenti, entrambi nel settore edilizio immobiliare…vedi anche strana sconfitta in casa di aprile con gli emiliani, dopo sei vittorie consecutive con squadre più’ forti

  6. Scritto da Tommy Franz Liga

    Che dire Andrea meritava una squadra migliore del Sassuolo…
    Forza Atalanta facciamo 3 punti subito oggi

  7. Scritto da Marco

    Quello che è certo, è che da oggi sarà molto più difficile segare al Sassuolo, ciao Andrea, sarà un piacere salutarti dagli spalti durante il campionato.

  8. Scritto da mr.pecis

    Buona fortuna Andrea !!! Buon portiere e bravo ragazzo … Certo che però il Sassuolo… di crescita professionale c’è solo lo stipendio più che raddoppiato … Vabbè: pecunia non olet !!!

  9. Scritto da Cris

    Auguri ,e ai piu scettici a me pare che il sassuolo quest’anno a comprato o preso in prestito dei buoni giocatori e dopo la storica salvezza credo fara buone cose .forse piu dell atalanta

  10. Scritto da Greatguy

    Grazie di tutto e in bocca al lupo! Spero di vederti presto dove Meriti di stare in una grande squadra e in naxionale

  11. Scritto da forte

    Un bravissimo portiere e ottimo ragazzo. Mancherà parecchio all’Atalanta

  12. Scritto da solodea

    La carriera sportiva di un professionista, lo mette davanti a scelte strane ed imprevedibili. Con tutto il rispetto che posso avere per il Sassuolo, Consigli meritava una squadra che gli permettesse di migliorare la propria carriera sportiva, ma le stranezze di questo calcio portano ormai a decisioni condizionate dal “soldo” di chi puo’ spendere. Non posso che augurare a Consigli la miglior fortuna, certo che sarà per sempre nei nostri più bei ricordi ed un tifoso in più per l’ATALANTA.