BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Expo, il Vaticano vuole Caravaggio: le sette opere della Misericordia

Da indiscrezioni sembra che il cardinal Ravasi e il direttore dei Musei Paolucci infatti stiano cercando di ottenere le Sette Opere di Misericordia di Caravaggio, strappandolo alla sua chiesa di Napoli (che però è italiana, non vaticana).

Mentre Vittorio Sgarbi continua la polemica e i rimpalli sui Bronzi di Riace e sulla Venere del Botticelli, il Vaticano sta preparando un colpo da maestro per il proprio spazio all’interno dell’Expo 2015.

Da indiscrezioni sembra che il cardinal Ravasi e il direttore dei Musei Paolucci infatti stiano cercando di ottenere le Sette Opere di Misericordia di Caravaggio, strappandolo alla sua chiesa di Napoli (che però è italiana, non vaticana). 

Una iniziativa che potrebbe costare parecchio ma che se riuscisse sarebbe una attrazione colta di grande peso per l’esposizione universale e  lo stand del Vaticano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Fulcherio

    Se è un prestito, pagato in giusta, generosa misura, ben torni per un po’, un po’ del Caravaggio alle sue terre, alle sue case lombarde. E se saranno in molti ad accostare questa sua stupenda, napoletanissima, pala d’altare, l’arte, la cultura, la genialità e la Misericordia, potranno allargarsi in cerchi concentrici da Milano nel mondo, per chi lo vorrà.