BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo-Treviglio, Dalmine boccia l’autostrada “Non produce benefici”

Il consiglio comunale di Dalmine ha accolto la mozione di Patto Civico e Nostra Dalmine contro l'opera autostradale Bergamo-Treviglio, l'ex Ipb: “Graverebbe sul territorio senza produrre alcun beneficio”.

Il consiglio comunale di Dalmine si è pronunciato mercoledì 27 agosto sulla Autostrada Bergamo-Treviglio, ex Ipb la bratella che dovrebbe collegare la Brebemi alla Pedemontana, accogliendo la mozione di protesta del consigliere Valerio Cortese del “Patto civico Dalmine” insieme a Fabio Tiraboschi di “Nostra Dalmine” contro l’opera autostradale: quattordici consiglieri hanno votato a favore e la mozione è passata.

All’amministrazione si chiede una presa di posizione contro l’autostrada, già espressa dal Sindaco in campagna elettorale: “Dalmine ha bisogno di una viabilità ordinaria e gratuita che alleggerisca la strada 525. Inoltre è di prioritaria importanza lo spostamento del casello autostradale da Guzzanica a Sabbio. La nuova autostrada graverebbe sul territorio di Dalmine senza produrre alcun beneficio”. Inoltre si chiede l’impegno di collaborare con gli altri 12 comuni interessati per arrivare ad un’azione congiunta in Regione.

I pareri sono contrastanti e riguardano l’economia, il traffico, l’inquinamento, le terre agricole così come per la cugina BREBEMI a cui si erano opposti Legambiente e gli agricoltori bergamaschi. L’assessore competente all’urbanistica Silvia Garbelli è assente e il consigliere della Lega Nord Claudia Terzi chiede spiegazioni.

La precedente amministrazione aveva dato il suo consenso all’opera finanziata privatamente e l’allora assessore Fabio Facchinetti aveva incontrato un funzionario addetto, dal quale era stato rassicurato circa un aggancio della pedemontana: sarebbe passato non più da Stezzano e Verdello, coinvolgendo e sconvolgendo direttamente la campagna sabbiese ma dai comuni di Osio Sopra e Osio Sotto.

Per il PD le cose sono cambiate dal 2008 a oggi, si sono ridotti i consumi di carburante e il traffico, la crisi, dice il capogruppo consigliere Carrara, chiede di risparmiare non di edificare. “Non dimentichiamoci che il giorno dopo l’inaugurazione di BREBEMI si sono cominciati a chiedere al governo gli sgravi fiscali”.

Nel frattempo era nato un comitato civico intercomunale “Cambiamola! ” che a novembre 2012 aveva raccolto oltre 10.000 firme per opporsi al progetto preliminare dell’autostrada Bergamo-Treviglio. Il 12 dicembre 2012 hanno manifestato in piazza Matteotti a Bergamo davanti a UBI Banca, per protestare contro chi finanziava un progetto “dannoso e fallimentare”.

I proponenti la mozione aggiungono che non sarà di alcun aiuto per il decongestionamento del traffico e aumenterà la presenza di polveri sottili aggravando l’inquinamento a Dalmine. Si creerà una situazione singolare per gli abitanti di Sabbio, racchiusi da una parte dall’autostrada e dall’altra dalla tangenziale. Si parla anche di “concorrenza con la A4 persa in partenza”. Per Valerio Cortese poi si tratta di un modo di affrontare i problemi stendendo cemento.

Steffenoni del Movimento 5 stelle propone una circonvallazione in alternativa, il consigliere Iodice di Forza Italia vota contro e ribatte: “L’autostrada serve a risolvere un problema, uscire a Dalmine e raggiungere Bergamo”. Lega Nord conclude “voteremo contro la mozione, c’è sempre un motivo per non fare un’opera”.

Viola Carrara

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nicola

    spero tanto che la facciano e proseguano fino a lodi. le autostrade sono il futuro, le ferrovie sono ormai un concetto di trasporto obsoleto (escluse le TAV).

  2. Scritto da Berghem

    Dato che ci siamo togliamo anche il casello della pedemontana ad Osio Sotto: verrebbe costruito tra un bosco (BOSCO ITALA), un fiume (BREMBO), ed il CASTELLO DI MARNE. Perche’ dobbiamo ridurci a tanto? Inconcepibile..

  3. Scritto da Berghem

    Se il comune di Dalmine si da una mossa e riesce nell’impresa di togliere i semafori sulla ex statale, allora parte dei problemi di viabilita’ della zona vengono risolti. La Bergamo-Treviglio e’ un opera stupida volta solo ad ingrassare Banche locali ed enti , consuma altro suolo e .. personalmente pagare un pedaggio per 12 km di strada mi sembra assurdo. Da Osio Sotto a Treviglio ci si impiega comunque 10-12 min. via Pontirolo in orario di punta ..in pieno inverno…a che serve quindi?

  4. Scritto da Gaetano Bresci

    Finalmente una buona notizia! Solo gli imbecilli siedono sul ramo che stanno tagliando.

  5. Scritto da Pier

    non serve un opera in più , si deve spostare il casello di Dalmine , e aprire la circonvallazione di verdello

  6. Scritto da Aldo

    Ma non vi è bastata la brebemi ? Ci si potrebbero fare le gare ciclistiche senza neppure fermare il traffico. Basta investimenti a ben collaudato sguazzamento politico , investite in lavoro e tecnologia VERI E DURATURI . Non se ne può più.

  7. Scritto da Andrea

    Rassegnatevi. Purtroppo sono opere già decise, senza Teem, e collegamento alla Pedemontana, la Brebemi è sostanzialmente inutile. Andavano potenziati i collegamenti ferroviari e le autostrade digitali, invece hanno deciso di puntare sul cemento-asfalto, inutile nel 2014 ma redditizio sotto il profilo immobiliare-speculativo.

    1. Scritto da Angelo

      Racconta ancora la favola di potenziare le ferrovie… Poi mi raccomando; no tav!

      1. Scritto da Paolo

        Cosa c’entra il potenziamento delle ferrovie con la TAV?

        Facciamo funzionare bene le ferrovie a velocità ordinaria puntuali e in orario con le coincidenze, rendiamo efficente, efficace e competitivo il trasporto pubblico come avviane nei più avanzati paesi europei, poi parleremo di TAV se necessario.

    2. Scritto da Adebajor

      La Tem sarà GIA’ un collegamento alla Pedemontana ed è a 5 minuti dal casello brebemi di Treviglio per cui la treviglio-bergamo non serve ad un beatissimo TUBO .

  8. Scritto da renato

    Se i soldi ci sono e sono stati stanziati si spendano per migliorare quello che già c’è per esempio la 525

  9. Scritto da enzo suardi

    La Soc. Autostrade spa deve concludere i lavori spostando il casello di Dalmine solo così sarà più agevole il traffico al rondo’ delle valli.

  10. Scritto da angelo

    Anche brebemi sembrava la soluzione per tutti i probblemi della viabilita della bassa ,io abito a pochi metri ti garantisco che sarebbe piu utile come pista da pattinaggio .altre opere da maneggiare a spese altrui finanziamenti privati un cavolo son due anni che aspetto gli indennizzi di brebemi e come me tanti altri per piacere non parlatemi piu di finanziamenti privati visto che noi facciamo da banca senza interessi

  11. Scritto da Rob

    Senza un collegamento nord-sud non si può parlare di rete autostradale. Le valli e la bassa è come se fossero divise da un muro. Chi dalla bassa (e da Lodi) va verso le valli e viceversa trova strade da medioevo, traffico e smog indicibili per le code chilometriche ai semafori. Ben venga l’interconnessione. Ben vengano i cambiamenti se serviranno a migliorarla, anche se temo che dietro il comitato “cambiamola” si nasconda il solito concetto NIMBY. Ovviamente sinistra e grillini ci si rotolano.

    1. Scritto da Fantasyland

      Ed il collegamento treviglio-bergamo che arriva a stezzano romperebbe il muro rispetto alle valli ? Ma …… di che stai parlando ?

    2. Scritto da ???

      Rob sìì gentile, non nasconderti dietro stereotipi buoni per qualunque cosa (nimby) e quindi non far ridere i polli. Parliamo di FATTI. Per il collegamento treviglio-bergamo questa autostrada non serve a nulla, prova a dirmi quale sarebbe lo sprovveduto che spende fior di soldi per fare 10km e ritrovarsi prima di stezzano! Come collegamento a Pedemontana 5 minuti dopo il casello di Treviglio ci sarà il collegamento con la Tem che consente la stessa cosa. Demenziale assasinio di territorio

    3. Scritto da berghem

      Costerà un occhio della testa, il pedaggio sarà caro come il fuoco e il risultato sarà fallimentare dal punto di vista economico come la Brebemi e anche a livello ambientale!
      La classica opera inutile all’italiana. Piuttosto che si costringa autostrade a rispettare il progetto di spostamento del casello di dalmine per rendere utile il lavoro fatto!!!!

      1. Scritto da + verande x tutti

        Di sicuro la pedemontana è più utile di brebemi, almeno ai cittadini…
        Basta che si faccia alla svelta, i ritardi servono solo ad aumentare i costi (e le mance a qualcuno…..).

        1. Scritto da Lucio

          L’autostrada Treviglio Stezzano non seve per lo smaltimento del traffico, ma essendo nel piano cave della regione Lombardia estrarrebbero milioni di tonnellate di sassi e ghiaia visto che le cave gia’ esistenti sul territorio stanno esaurendosi. Tutto cio’ a scapito di quelli che ci lavorano e delle cacine che inesorabilmete verebbero cancellate. Come del resto la Dalmine villa d’ Alme’.

          1. Scritto da + verande x tutti

            Veramente parlavo di un’altra via di comunicazione. Per me hai risposto solo via del mio nickname, senza leggere il relativo commento.