BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rimborsi regionali: Giosuè Frosio e Renzo Bossi accusati di danno erariale

Centomila euro di danno erariale alla Regione Lombardia da parte del consigliere regionale bergamasco Giosuè Frosio e di altri tre colleghi leghisti: Renzo Bossi, Monica Rizzi, Jari Colla. Questo contesta la Procura regionale della Corte dei conti al termine di nuove indagini.

Centomila euro di danno erariale alla Regione Lombardia da parte del consigliere regionale bergamasco Giosuè Frosio e di altri tre colleghi leghisti: Renzo Bossi, Monica Rizzi, Jari Colla.

Questo contesta la Procura regionale della Corte dei conti al termine di nuove indagini dirette dal procuratore regionale Antonio Caruso e dai sostituti Luigi D’Angelo e Alessandro Napoli, e condotte dalla Guardia di Finanza di Milano.

Il filone è quello dei cosiddetti “rimborsi facili” delle spese da considerarsi “del tutto estranee al mandato consiliare e spesso palesemente attinenti a interessi personali del singolo consigliere”, si legge nella nota della Procura.

L’indagine segue precedenti contestazioni per oltre un milione di euro riferite agli stessi illeciti contabili relativi alle legislature 2008-2012, per in quali sono aperti procedimenti penali in Tribunale a Milano.

Tra i destinatari delle imputazioni di responsabilità per danno erariale vi sono, “oltre ai singoli consiglieri regionali beneficiari dei rimborsi indebiti, anche i presidenti dei gruppi consiliari, cui è affidato il compito e la responsabilità circa la gestione dei fondi pubblici attribuiti ai gruppi”.

Il procuratore della Corte dei Conti, negli inviti a dedurre inviati ai quattro consiglieri contesta in particolare a Renzo Bossi un danno erariale di circa 20mila euro. Agli altri tre politici, il consigliere del Pirellone Jari Colla e gli ex consiglieri Giosué Frosio e Monica Rizzi, i pm contabili contestano invece presunti rimborsi illeciti con i soldi del gruppo consiliare per circa 80mila euro in totale.  

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.